annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Lampade al mercurio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Lampade al mercurio

    Ecco con un nuovo dubbio:
    Le lampade al mercurio,vedi powersun, garantiscono un buon supporto di uva e uvb per i nostri cama,oltre a sostituire lo spot.
    problema:
    nella confezione e' scritto che la belva va' tenuta ad almeno 30 cm dalla lampada (o il contrario se preferite) in quanto dannosa,ma con il 100 w a trenta cm di caldo ce ne e' poco,,,,
    Come le usate voi?

  • #2
    io le tengo anche a meno 30 cm e non ho mai riscontrato nessun problema.
    Ciao, Gabriele

    Commenta


    • #3
      Idem come sopra (finora).
      Ciao
      Ci vuole sempre qualcosa da bere... ci vuole sempre vicino un bicchiere...[URL="http://www.gekkonidae-breeders.com"][/URL]

      Commenta


      • #4
        quanto "dura" una powersun?
        E una arcadia D3?

        Commenta


        • #5
          x lozo... http://www.sanguefreddo.net/SFNpro/i...pic&t=5175
          Ciao, Gabriele

          Commenta


          • #6
            Ops...

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da monocromo
              io le tengo anche a meno 30 cm e non ho mai riscontrato nessun problema.
              La mia paura e' che i problemi non siano visibili,e che il mercurio in qualche maniera influisca sulla lunghezza della vita del cama.
              Mi spiego:
              Non e' molto che sono uscite e quindi non si possono avere test a lungo raggio e la mia paura e' per il fatto che il mercurio e' un materiale assai dannoso...se c'e' scritto che fa male ,penso che un motivo ci sia...in fondo.
              Il problema e' che non dice il motivo per cui non si possano tenere a piu' di 30 cm....ci vorrebbe un parere "tecnico“.

              Commenta


              • #8
                ...entro in discussione?...ma si! vai...

                allora,
                premesso che non conosco in dettaglio la suddetta lampada, posso dire che secondo me (x quello che ne posso capire vedendola pubblicizzata)non è una vera lampada ai vapori di mercurio bensì una lampada a luce miscelata, in quanto non mi sembra che necessiti di reattore:
                ...queste sono lampade fluorescenti a vapori di mercurio nelle quali, all’interno del bulbo, viene aggiunto un filamento di tungsteno collegato in serie al tubo a scarica. Il filamento, emettendo per incandescenza con il suo spettro continuo ricco di radiazioni di grande lunghezza d’onda, dà un utile contributo alla produzione di flusso luminoso e migliora la resa dei colori. Un ulteriore vantaggio è dato dal fatto che tali lampade non richiedono il reattore. I valori dell’efficienza luminosa risultano intermedi tra quelli delle lampade ad incandescenza e quelli delle lampade fluorescenti (20-30 lm/W), la temperatura di colore si aggira sui 3000-4000 K(luce fredda), l’indice di resa cromatica va da 40 a 75 e la vita media da 5000 a 7500 ore.
                ...per fugare il dubbio di mik posso dire che l' eventuale pericolosità non è dovuta al mercurio contenuto all' interno (peraltro presente anche nei normali tubi al neon), ma al fatto che la quantità di raggi infrarossi prodotti puo' causare ustioni a breve distanza...
                ...è proprio il mercurio che messo in agitazione dalla scarica elettrica, produce raggi ultravioletti, filtrati in modo appropriato dal vetro del bulbo stesso (tutti i tubi al neon funzionano proprio tramite la produzione di raggi UV che sono convertiti in raggi visibili con l' aggiunta di particolari polveri fluorescenti dette trifosfori)...

                Commenta


                • #9
                  l'argomento è stato trattato qui http://www.sanguefreddo.net/SFNpro/i...pic&t=4430 e qui http://www.sanguefreddo.net/SFNpro/i...pic&t=5128 e altrove.
                  Chiedo comunque di evitare polemiche inutili (vedi i topic citati).
                  Parliamo degli effetti sui cama saltando la teoria che mi pare piuttosto confusa e approssimativa.
                  In Olanda vengono usate con estremo successo (li si riproducono Calumma parsonii e globifer...) le lampae HQI e HQL nelle potenze inferiori ai 100 W, queste lampade hanno un'emissione piuttosto elevata di UV vengono infatti forniti come optional (per l'uso industriale) dei vetri che filtrano i raggi inquanto pericolosi per gli occhi alle basse distanze, detto questo va considerato che le powersun hanno emissioni inferiori, quindi PERSONALMENTE le considero decisamente meno pericolose e le uso con una certa sicurezza orami da più di 3 anni (in realta la più vecchia è una uv-heat da 100w).
                  Purtroppo solo il tempo potrà darci dei dati certi, sicuramente per ora miei cama stanno bene (per ora una femmina ha deposto 157 uova!!) tutte le varie polemiche sulle teorie sono aria fritta...
                  Ciao, Gabriele

                  Commenta


                  • #10
                    Bene Andrea
                    il dubbio che fosse miscelato lo aveva avuto anche il mio fornitore di materiale elettrico,che ,appunto per la mancanza di reattore,mi spiegava che non poteva essere solo al mercurio.
                    Se fosse come dici tu (e mi sembra gia' una spiegazione plausibile) ,il problema sui cama sarebbe limitato,infatti neanche io ho notato mai problemi inerenti alla troppa vicinanza dell'animale alla lampada,il dubbio mi era venuto leggendo le istruzioni d'uso.
                    Grazie e Ciao

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da monocromo
                      l'argomento è stato trattato qui http://www.sanguefreddo.net/SFNpro/i...pic&t=4430 e qui http://www.sanguefreddo.net/SFNpro/i...pic&t=5128 e altrove.
                      Chiedo comunque di evitare polemiche inutili (vedi i topic citati).
                      Parliamo degli effetti sui cama saltando la teoria che mi pare piuttosto confusa e approssimativa.
                      In Olanda vengono usate con estremo successo (li si riproducono Calumma parsonii e globifer...) le lampae HQI e HQL nelle potenze inferiori ai 100 W, queste lampade hanno un'emissione piuttosto elevata di UV vengono infatti forniti come optional (per l'uso industriale) dei vetri che filtrano i raggi inquanto pericolosi per gli occhi alle basse distanze, detto questo va considerato che le powersun hanno emissioni inferiori, quindi PERSONALMENTE le considero decisamente meno pericolose e le uso con una certa sicurezza orami da più di 3 anni (in realta la più vecchia è una uv-heat da 100w).
                      Purtroppo solo il tempo potrà darci dei dati certi, sicuramente per ora miei cama stanno bene (per ora una femmina ha deposto 157 uova!!) tutte le varie polemiche sulle teorie sono aria fritta...
                      Gabriele mi sapresti dire (sono ignorante in materia ...e non solo....) cosa significa HQI e HQL?
                      Per le polemiche qui sui cama non ce ne saranno.....il rispetto delle idee in primis.
                      E chiaramente quando ho scritto "parere tecnico" non volevo sminuire la vostra esperienza,ma avere una risposta scientifica..e Andrea me l'ha data confermando un dubbio che era venuto anche al mio fornitore di materiale elettrico.
                      Dtto questo vado a prendermi il secondo caffe' ...poi ritorno.
                      Ciauzzzz
                      PS OT se vuoi rispondimi in PVT vieni a Cesena e mangi da noi?Vero?Se non puoi spedisci Serena in treno Eh eh eh

                      Commenta


                      • #12
                        sono entrambe lampade a vapori di metalli, se vai sul sito della Osram trovi i dati tecnici
                        Ciao, Gabriele

                        Commenta


                        • #13
                          per cui una hql tipo fluoraset da 80w va benissimo per i cama come fonte di uvb?

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da rottaris
                            per cui una hql tipo fluoraset da 80w va benissimo per i cama come fonte di uvb?
                            no, non ho detto che vanno bene, ho detto che vengono utilizzate con successo, purtroppo non conosco il metodo con cui vengono usate, ed è per questo che non le uso.
                            Ciao, Gabriele

                            Commenta


                            Sto operando...
                            X