annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Chamaeleo dilepis

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Chamaeleo dilepis

    Ho provato a cercare delle info su questo bellissimo camaleonte ma con scarsi risultati qualcuno mi sa dire qualcosa

  • #2
    Da quel che ho vistoin giro si trovano solo wc e con massicce infestazioni di parassiti.Magari altri ti diranno di piu'
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      Eh Eh me l'aspettavo che fosse per il più delle volte wc

      Commenta


      • #4
        si perchè costa proprio poco,anche a me piacerebbe perchè è piccolo
        [URL="http://www.ranitomeya.weebly.com"]www.ranitomeya.weebly.com[/URL]
        Felice come un girino di pumilio quando vede il culo della madre

        Commenta


        • #5
          è una specie carina,dovrebbe essere abbastanza semplice da allevare se si parte con animali cb,con i wc invece è sempre un terno all'otto(con cui comunque i neofiti non dovrebbero tentare).
          questa primavera c'è stato un interessante arrivo di una sottospecie proveniente dal mozambico con livrea tendente all'azzurro.
          -''Babbo osa vuol dì esse briaì?"
          -"Vedi quelle 2 sedie?Quando uno gliè briaò ne vede 4"
          -''Oh Babbo,ma ce n'è una sola!"

          Commenta


          • #6
            Io lo volevo prendere appena i babi calippi se ne andavano dalla teca piccola ... ma mi sa che sarà un impresa trovarlo

            Commenta


            • #7
              magari al nirm dite che si possa trovare? anche io mi ero informato ma con scarsi risultati... sarebbe carino trovare una coppia non wc..

              Commenta


              • #8
                E magari trovarla o.O

                Commenta


                • #9
                  non è una specie comunemente allevata per il basso valore che ha.
                  ad hamm un espositore aveva dei begli animali cb della sottospecie roperi.
                  qui c'è un interessante articolo
                  Chameleons! Online E-Zine
                  -''Babbo osa vuol dì esse briaì?"
                  -"Vedi quelle 2 sedie?Quando uno gliè briaò ne vede 4"
                  -''Oh Babbo,ma ce n'è una sola!"

                  Commenta


                  • #10
                    a me piacciono molto.....

                    Commenta


                    • #11
                      Chiaramente so che è impossibile ma dite che a Padova troverò qualcosina ???

                      Commenta


                      • #12
                        secondo me non è così difficile da trovare, alle ultime fiere ne ho visti sempre tantissimi. ovviamente wc. Bisogna poi valutare le proprie capacità prima di fare un acquisto del genere...
                        ...sognando ad occhi aperti vedo il mondo che vorrei racchiuso in un sorriso di chi non sorride mai...

                        Commenta


                        • #13
                          Riuscirei meglio a fare la valutazione se riuscissi a trovare una scheda di allevamento in italiano ... cosa veramente impossibile speravo giusto di trovare qualcuno che c'è l'avesse per dirmi come si alleva

                          Commenta


                          • #14
                            queste erano le poche riche che Giandomenico riportava sul suo sito, prendile con le pinze perchè sono info piuttosto datate


                            Provenienza : Africa. Proviene da un’enorme varietà di nazioni ed ambienti, dalla foresta alla savana ed è un camaleonte molto versatile e facilmente adattabile.
                            Generalmente vive tra i cespugli di zone con umidità medio- bassa.
                            Dimensione massima : variabile a seconda della provenienza tra i 20 e i 45 cm. Gli animali che si trovano in commercio generalmente arrivano a 35 cm.
                            Dimorfismo sessuale : poco evidente. I maschi hanno il classico rigonfiamento alla base della coda e presentano degli speroni simili a quelli del calyptratus, anche se molto meno evidenti.
                            Dimensione minima del terrario : 50 x 50 cm e un’altezza di 100 cm per un esemplare
                            Temperatura e umidità : 24°-29°C di giorno 18°-20°C di notte. Umidità tra il 50 e l’80%.
                            Difficoltà d’allevamento : se si ottengono esemplari sani o nati in cattività è molto semplice da tenere e da riprodurre.
                            Ciao, Gabriele

                            Commenta


                            • #15
                              Informazioni molto generali non messa cosi non sembra difficile
                              ad esempio ho letto su in sito americano che arriva a 15 16 cm
                              possibile ?

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X