annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

furcifer pardalis dubbi sulla riproduzione.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • furcifer pardalis dubbi sulla riproduzione.

    Ormai i miei piccoletti tamatave cominciano a farsi grandi,ora hanno 7-8 mesi, ed io comincio ad informarmi su un altro importante traguardo da raggiungere, cioè quello della riproduzione.

    Spulciando il forum ho trovato molte idee contrastanti su quando far accuppiare la femmina con il maschio, ma ho visto che in generale si consiglia di aspettare i 12 mesi per limitare al minimo i rischi, fissato questo, la cosa che non sono risucito a trovare è su che peso e lunghezza deve essere la femmina per essere sicuri di non avere problemi perche troppo piccola, quindi la domanda è molto semplice, su che peso deve essere la mia piccoletta per evitare di avere problemi??

    Nel caso inverso se la mia femmina fosse troppo grande per la sua età devo comunque aspettare che faccia un anno per farla accoppiare?? oppure mi conviene anticipare i tempi per non incorrere a possibili deposizioni sterili con tutte le conseguenze del caso??

    Ciao a tutti.

  • #2
    è una domanda non facile, io direi dai 60g in su indicativamente.
    Ora quanto pesa?
    Ciao, Gabriele

    Commenta


    • #3
      pesati stamattina.

      Maschio 70g
      Femmina 50g

      Commenta


      • #4
        un po' pochino, aspetta ancora.
        Ciao, Gabriele

        Commenta


        • #5
          si si anche io penso che siano ancora piccoli, ma per orientarmi su che pesi dovresi stare??

          Diciamo sull 80 g per la femmina, ovviamente sempre misure così da prendere come riferimento, poiche sono la mia prima coppia di cama ed occhio su queste cose non ne ho.

          Per il maschio credo che non sia importante il peso, giusto?? tanto il grosso lo deve fare la femminuccia, ma se vuoi darmi un peso di riferimento anche per il maschio, di sicuro mi fai un piacere, ovviamente sono sempre misure che terrò indicative, poiche so che la cosa va di soggetto in soggetto, ma essendo la mia prima coppia certi paragoni io non li posso fare

          Commenta


          • #6
            ma se hanno 7-8 mesi il parametro da considerare anche nel tuo caso è l'età. Ad un anno saranno pronti.
            Ciao, Gabriele

            Commenta


            • #7
              ok, grazie.

              Commenta


              • #8
                maschio 86 femmina 69 ma se mostro lui a lei apre la bocca peggio del gabibbo ....che fare io ci provo una volta al mese
                [URL="http://www.ranitomeya.weebly.com"]www.ranitomeya.weebly.com[/URL]
                Felice come un girino di pumilio quando vede il culo della madre

                Commenta


                • #9
                  Non ti ho risposto perchè la mia esperienza è in questo senso limitata,un pò per le poche riproduzioni di pardalis, un pò perchè sto veramente poco dietro al peso. L'ultima riproduzione la femmina (subito prima di metterla con il maschio) era sui 65, forse quasi 70.Questa femmina che ho adesso pesa 54 e si è già mostrata recettiva una volta, accoppiandosi ma non deponendo uova fertili.Nel caso di pashetti credo sia un problema di "recettività", anche un altro utente (sgrillo mi pare) era nei pesi giusti ma non si accoppiavano, alla stagione dopo si sono accoppiati.La stagionalità son comunque convinta giochi un bel ruolo, del tipo che se una femmina non sente la stagionalità ci sta ritardi a essere recettiva. Mono e See han certamente più dati di me però.

                  Commenta


                  • #10
                    Io per ora non lo mai mostrata al maschio, anche perche la vedo veramente piccola per farla accoppiare, va be che non faccio testo perche non ho mai visto una femmina pronta a deporre,ed avendo sempre i boa sotto occhio,tutto confronto a loro mi sembra mignon, forse le dimensioni non distano molto dalla mia, ma non avendone mai viste non ho termini di paragone.

                    Per quanto rigurada la stagionalità io i miei li tengo in una stanza costantemente riscaldata la quale non scende mai sotto i 25º, è fornisco 12 ore di luce è 12 di buio, quindi per quando dovrei riprodurre secondo le vostre esperienze dovrei variare qualcosa?? oppure posso lasciare tutto come sta??

                    Commenta


                    • #11
                      potrebbe bastare quel che hanno, come potresti dover mimare una stagionalità con il tasso di umidità (leggi spruzzate).Quel che comunque farei io da subito è giocare con il fotoperiodo,nell'abc è descritto bene

                      Commenta


                      • #12
                        io non farei nessun tipo di cambiamento fino all'anno di età in modo tale che crescano tranquilli.
                        Poi con il prossimo inverno,che saranno gia adulti, un po' di bruma per stimolare la riproduzione.
                        Se nel frattempo questa primavera anche senza variare le temperature o il fotoperiodo si accoppiano meglio.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Morgana Visualizza il messaggio
                          anche un altro utente (sgrillo mi pare) era nei pesi giusti ma non si accoppiavano, alla stagione dopo si sono accoppiati.La stagionalità son comunque convinta giochi un bel ruolo, del tipo che se una femmina non sente la stagionalità ci sta ritardi a essere recettiva. Mono e See han certamente più dati di me però.
                          anche io credo di avere piu o meno lo stesso problema..tra l'altro il problema è del maschio nel mio caso,la femmina sembra ricettiva,ed è 70 grammi,il maschio avrà più o meno lo stesso tempo,avrà 8/9 mesi,sarà sicuramente il doppio come peso ma non è interessato alla femmina,neanche con i classici trucchetti..vabbè tanto non c'è fretta...

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da fantasma Visualizza il messaggio
                            anche io credo di avere piu o meno lo stesso problema..tra l'altro il problema è del maschio nel mio caso,la femmina sembra ricettiva,ed è 70 grammi,il maschio avrà più o meno lo stesso tempo,avrà 8/9 mesi,sarà sicuramente il doppio come peso ma non è interessato alla femmina,neanche con i classici trucchetti..vabbè tanto non c'è fretta...
                            Non è la prima volta che sento di maschi poco interessati alle femmine, mi sà che che in certi casi siano i maschi ad avere più bisogno di stagionalità rispetto alle femmine, un po' come succede pure in certe specie montane tipo Tr. Montium.
                            Ci vuole sempre qualcosa da bere... ci vuole sempre vicino un bicchiere...[URL="http://www.gekkonidae-breeders.com"][/URL]

                            Commenta


                            • #15
                              Riprendo questo post, poiche stamattina è avvenuta una cosa strana, durante le pulizzie dei terrari ho mostrato la femmina al maschio da fuori al suo terrario, per vedere come si comportava, con mio stupore lui ha cacciato una miriade di colori, è anche se intimidito da me, cercava di avvicinarsi alla femmina.

                              Mentre la femmina è da qualche settimana che mostra dei colori piu accesi del solito, sul rosa molto forte, credo sia ricettiva??

                              Lei alla vista del maschio non ha accennato al minimo porblema è rimasta tranquilla è cercava di scendere dalle mie mani come al solito, credo che se l'avessi lasciata con li maschio si fosse accoppiata.

                              Ora la mia piu grande paura che lei sia pronta è mi deponga delle uova sterili, che a quanto ho letto possono dare molti problemi, ma d'altro canto ho anche paura che facendola accoppiare ora sia troppo presto è possa avere lo stesso dei problemi.

                              Inoltre visto questo atteggiamento ho cercato anche di misurarli per fornirvi dati piu corretti possibili, cosi che mi date una mano sulla decisione da prendere.

                              Allora il maschio è lungo 20-22 cm

                              la femmina 12-15 cm

                              Le due misure sono coda eslusa, cioè dalla punta della testa alla cloca.

                              Dalle vostre esperienze cosa mi consigliate di fare??

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X