annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Calippa gravida

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Calippa gravida

    ciao a tutti! con sommo piacere vi informo che la mia calippa è gravida!
    mi spiace per voi,ma ora iniziano le domande e le richieste di consigli! eheheheh
    ..che tipo di vaschetta e di terriccio è meglio mettere per farla deporre?
    come si fa poi per le nascite a regolarizzarle con cites e tutto quanto?
    grazie a tutti già da ora dell'aiuto.
    ciao Fla

  • #2
    ho porvveduto con un semplice catino che si usa solitamente per gli indumenti sporchi. l'ho posato sopra la vaschetta che uso come fondo del camalenotario. domani lo riempio di terra. che terra è meglio mettere? è indifferente? terra da giardino o di bosco può andar bene?ovviamente sterilizzata in forno o a microonde!!
    il catino è di forma 0vale e misura circa 50x30x20h. penso basti...al limite gli metterei delle piccole assi in legno ai lati del catino,messe di traverso orizzontalmente a formare una cornice, in modo da avere più altezza e arrivare anche a 30 cm di terra,che mi sembra sia una profondità accettabile.
    che dite?
    ciao Fla

    Commenta


    • #3
      fra schede in generale e informazioni usando il tasto cerca dovresti trovare veramente tutto,per dire pochi giorni fà c'è stata una discussione simile e quì puoi vedere che una vasca da deposizione alta 20 centimetri non è idonea,mi sà che ce ne vorrebbero 40
      http://www.sanguefreddo.net/camaleon...la-buca-2.html
      In bacco al lupo per tutto

      Commenta


      • #4
        dovresti arrivare almeno a 30 cm di terriccio, io uso il terriccio inumidito e pressato'in modo che quando il camaleonte fa la galleria non crolli Per regolarizzare, hai naturalmente il cites dei genitori, vai alla forestale , richiedi il registro cites e fai denuncia di nascita entro 10 giorni (ma ricontrollo i tempi) e "carichi" i piccoli.A Firenze puoi fare tutto contestualmente, nella stessa mattina, ma ti consiglio di fare una telefonata all'ufficio della tua zona.
        Ma pensiamo prima all'incubazione come ti sei organizzato?

        Commenta


        • #5
          Per il registro a milano se non vendi gli animali non serve (io lo farei comunque come consiglia Morgana). Ora però è decisamente prematuro parlare di piccoli.
          Ciao, Gabriele

          Commenta


          • #6
            .........come mai non mi sono arrivate le notifiche via mail delle risposte???bo!...........

            comunque ringrazio per le risposte. per arrivare a 30 cm ho provveduto come dettosopra a innalzare il livello di terriccio usando delle traverse in legno messe orizzontalmente nel catino,in modo da formare una "cornice". per l'incubatrice userò un box di polistirolo che usano per consegnarmi i pesci al lavoro. sul fondo sto decidendo 2 alternative: o gli piazzerò un piccolo cavetto (25W) o userò un termoriscaldatore per acquari in qualche centimetro di acqua. in ogni caso sarà puntato a 27-28° tramite timer,in modo che alla notte si spegne e rimane sui 20-21° che è la temperatura mia di casa.
            Le uova le piazzerò in un paio di ciotoline con vermiculite ben umida (8 acqua : 10 vermiculite)distanziate l'una dall'altra e posate nello stesso modo di come sono state deposte dalla madre, e le ciotoline le piazzerò distanziate all'interno del box. magari taglio via parte del coperchio del box e lo sostituisco con un pezzo di plexiglass così da poter vedere dentro l'andamento generale,e da tenere sotto controllo l'umidità del substrato e delle uova.
            ...penso di aver detto tutto...magari mi sfugge qualche particolare...è l'1.30 circa quindi ho un pò di sonno!!ihihih scusate ......
            domande: quando è in tempo di deposizione,smette di mangiare?
            come riconosco il momento in cui si avvicinerà la deposizione, a parte il girovagare e lo scavare della madre?
            ho letto che possono fare dalle 15 alle 60 uova...ma in genere quante ne fanno in un numero un pò meno approssimativo? considerando che sarà la sua prima deposizione e ora avrà circa 9 mesi la madre.
            su un libro c'è scritto di pressare il terriccio solo leggermente.ma la leggerezza è interpretata soggettivamente... basta che calco un pò con le mani?
            cosa succede se il maschio si accoppia ancora quando la femmina è già gravida (sempre se succeda!!)...ho visto l'atto dell'accoppiamento (che forza! ), solo che mi sa che la femmina era già stata coperta, dato che allo stesso momento la vedevo già parecchio cicciotta!eheh
            ...ultima domanda, sul cites: ma si paga qualcosa per denunce e documenti vari?
            grazie ancora
            ciao Fla

            Commenta


            • #7
              .........come mai non mi sono arrivate le notifiche via mail delle risposte???bo!...........
              avevamo problemi soprattutto con tiscali, ora sembrano risolti.
              in ogni caso sarà puntato a 27-28° tramite timer,in modo che alla notte si spegne e rimane sui 20-21° che è la temperatura mia di casa.
              7-8°C di sbalzo sono tanti (ma i calyptratus schiudono abbastanza facilmente)
              quando è in tempo di deposizione,smette di mangiare?
              di norma si
              come riconosco il momento in cui si avvicinerà la deposizione, a parte il girovagare e lo scavare della madre?
              smette di mangiare e scava come dici
              ma in genere quante ne fanno in un numero un pò meno approssimativo?
              se è alla prima deposizione è più probabile 15 che 60
              su un libro c'è scritto di pressare il terriccio solo leggermente.ma la leggerezza è interpretata soggettivamente... basta che calco un pò con le mani?
              io gli vado sopra di peso con le mani: terriccio umido e privo di grossi pezzi vegetali (radici rami ecc)
              ma si paga qualcosa per denunce e documenti vari?
              io non ho mai pagato nulla
              Ciao, Gabriele

              Commenta


              • #8
                cosa succede se il maschio si accoppia ancora quando la femmina è già gravida (sempre se succeda!!)...ho visto l'atto dell'accoppiamento (che forza! ), solo che mi sa che la femmina era già stata coperta, dato che allo stesso momento la vedevo già parecchio cicciotta!eheh
                i cama non vivono insieme, vero? escludendo questa possibilità è impossibili che ci siano accoppiamenti non programmati. Se è gravida e lo sai non li fai vedere nemmeno da lontano. Comunque se hai seguito le perfettamente le indicazioni sull'accoppiamento non dovresti aver fatto accoppiare una cama gravida. In teoria al primo segno di rifiuto l'avresti dovuta allontanare. Fatto, vero?
                ...sognando ad occhi aperti vedo il mondo che vorrei racchiuso in un sorriso di chi non sorride mai...

                Commenta


                • #9
                  sì.io ho un grosso camaleontario costruito da me: telaio in legno e pareti in rete. misura 60x47x205.
                  a metà, circa1metro di altezza, ho messo un divisorio in rete su cui prima gli ho appoggiato una carta per sfondi per acquari (in modo che non si vedessero),poi,sia perchè non mi piaceva,sia perchè si era sporcata e rovinata,l'ho sostituita da una edera che ricopre interamente la rete. l'unica cosa è che dopo che avevo messo il divisorio,la femmina aveva trovato uno spazietto come scappatoia, per sgattaiolare su dal maschio! ci era scappata su 2 volte,ma dopo la prima fuga non avevo trovato dove passasse. e in teoria è lì che si sono accoppiati...
                  alla sua seconda fuga, ho scoperto il suo "passaggio segreto" e in seguito gliel'ho bloccato. in quel momento però ho assistito all'accoppiamento (bello )..il maschio non è neanche stato poi così violento come ho letto sui libri...la femmina ci stava a quanto pare!!eheh ..alla fine è lei che è andata su a cercarlo...eheh
                  comunque nello stesso pomeriggio ho notato che la femmina era più cicciotta del normale e così ho dedotto che fosse gravida. dato che è impossibile che dopo qualche ora dall'accoppiamento si noti già qualcosa, ho capito che la volta prima si erano già accoppiati.
                  comunque non succede nulla se si fossero accoppiati ancora,vero?

                  ciao Fla

                  Commenta


                  • #10
                    Se non ha rifiutato il maschio probabilmente non era gravida (giusto Sere?)
                    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                    Commenta


                    • #11
                      ti è andata bene, se la femmina non fosse stata ricettiva e il maschio aggressivo avrebbe potuto farle molto molto male in un terrario.
                      Lo abbiamo detto mille volte 2 terrari, e comunque divisi da pannelli non da edera finta, sei certo che non si possano vedere tra una foglia e l'altra?
                      Ciao, Gabriele

                      Commenta


                      • #12
                        giusto marconyse!
                        Bisogna vedere se il secondo accoppiamento è avvenuto per volontà della cama o per violenza.
                        Il tuo terrario comunque non è per nulla idoneo. Già il fatto che abbia trovato un passaggio fa capire che è stato costruito in maniera approssimativa. I camaleonti poi non vanno a cercare il maschio, semplicemente tendono sempre ad andare nel punto più in alto e così ha fatto.
                        Ho un dubbio enorme poi sulla gestione di questo terrario. Le feci del camaleonte sopra piovono in testa a quello sotto? Così come l'acqua dei gocciolatoi, le nebulizzazioni... Le lampade dove sono?
                        ...sognando ad occhi aperti vedo il mondo che vorrei racchiuso in un sorriso di chi non sorride mai...

                        Commenta


                        • #13
                          posso solo ammettere che il divisorio è stato fatto (all'inizio) in maniera approssimativa!il terrario no di certo. come misure ci sono stando a quello letto sui libri e siti. inoltre il terrario è fatto come se ci fossero 2 terrari 1 sopra l'altro...solo che è un pezzo solo. il buco nel divisorio l'ha torvato perchè c'è uno spazietto tra l'estremintà della rete del divisorio e la porta d'accesso.. pensavo che non ci arrivasse...ho toppato!
                          ovvio che tra le foglie e la maglia della rete si possono vedere volendo,ma il maschio essendo in alto,a un metro di distanza non ci riuscirebbe..infatti il maschio non va quasi mai giù.
                          comunque,finendo le spiegazioni del terrario, ho installato 1 spot esterno e un neon a UV per ogni "piano". poi ho creato sul soffitto del terrario con una vaschetta microforata,un gocciolatoio che crea più uscite d'acqua in modo da raggiungere più facilmente e in diversi punti i camaleonti. le gocce,cadendo, raggiungono anche il piano di sotto. inoltre ho creato comunque un gocciolatoio "di scorta" nel piano inferiore,come sicurezza
                          le nebulizzazioni le faccio io tutti i giorni e spruzzo in tutti e due i piani,tranquillamente.
                          volevo e dovevo postare una discussione con la spiegazione di come l'ho creato,ma non ho avuto molto tempo ultimamente,e poi mi sono dimenticato
                          comunque,tornando alla gravidanza e alle uova...che altro mi potete dire?la discussione linkata all'inizio mi è stata molto utile!grazie
                          ciao Fla
                          Ultima modifica di gogi03; 13-02-2009, 20:08.

                          Commenta


                          • #14
                            rimango della mia idea sulla necessità di dividere con un pannello.
                            Ma le gocce non ti vanno sul neon sottostante? E poi se il cama sopra ha i parassiti quello sotto si beve l'acqua che lava gli escrementi di quello sopra e se li prende anche lui...
                            Come sempre: fai quello che vuoi, ma non capisco stai chiedendo tutto per la deposizione e quando hai fatto il terrario non hai chiesto nulla?
                            Ciao, Gabriele

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da monocromo Visualizza il messaggio
                              rimango della mia idea sulla necessità di dividere con un pannello.
                              posso anche farlo. non c'è problema: so della tua esperienza in camaleonti, e se mi dici che è meglio fare così,lo faccio
                              Originariamente inviato da monocromo Visualizza il messaggio
                              Ma le gocce non ti vanno sul neon sottostante?
                              no perchè il neon è su un lato del terrario,e ovviamente ho evitato di far cadere l'acqua in quei punti.. poi comunque ha un riflettore che fa anche da "tettoia" in caso dovesse comunque piovergli sopra.. [/quote]
                              Originariamente inviato da monocromo Visualizza il messaggio
                              E poi se il cama sopra ha i parassiti quello sotto si beve l'acqua che lava gli escrementi di quello sopra e se li prende anche lui...
                              i miei camaleonti non hanno parassiti. in ogni caso tutti i giorni pulisco dagli escrementi e poi nebulizzo. noto che i miei camaleonti preferiscono le nebulizzazioni, al gocciolatoio..
                              Originariamente inviato da monocromo Visualizza il messaggio
                              Come sempre: fai quello che vuoi, ma non capisco stai chiedendo tutto per la deposizione e quando hai fatto il terrario non hai chiesto nulla?
                              non avevo bisogno di chiedere nulla..avevo parlato con un paio di persone che se ne intendono,e poi ho letto libri,visitato siti,eccetera...penso di aver fatto giusto. per lo meno non sono stato avventato come fanno alcuni

                              comunque non ho ricevuto delle risposte come per esempio:
                              va bene la terra da giardino o di bosco,opportunamente sterilizzata al forno?

                              ..per rispondere a Serenin, posso dire che ho assistitio all'intero accoppiamento e non è stato violento: la femmina si è avvicinata cautamente al maschio,dall'alto verso il basso; il maschio si è girato,l'ha vista e come le è andata dietro per ragigungerla,la femmina si è girata cambiando direzione (dandogli le spalle),ma è rimasta quasi ferma,come se si volesse far raggiungere..; infine il maschio,senza nessuna difficoltà nè resistenza da parte di lei, le è montato sopra e......e! eheheh è stato tutto molto tranquillo comunque...e appena finito,ognuno per la sua strada...
                              ciao Fla

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X