annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ciao-informazioni varie

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ciao-informazioni varie

    Ciao a tutti, mi chiamo alberto e abito in Friuli venezia giulia, sono un grande appassionato di animali,la mia grande passione soni cani,cavalli e i diamanti di gould ma sono sempre stato affascinato dai camaleonti. premetto che in materia sono completamente all'oscuro per cui vi chiedo delle informazioni per non incappare in un acquisto errato e di difficile gestione. A me piacerebbe avere un camaleonte facile da gestire ( essendo un neofita ),che rimanga di dimensioni ridotte max 20 cm e con una colorazione verde chiaro. A questo punto vi chiedo anche se riuscite a darmi un idea sui prezzi e se possono vivere da soli o meglio in compagnia perchè se il costo non è eccessivo e riesco a reperirli ne prenderei anche due almeno cosi stanno in compagnia.
    vi ringrazio in anticipo per i vostri preziosi consigli

    saluti alberto

  • #2
    hai le idee poco chiare.. leggi qua http://www.sanguefreddo.net/camaleon...amaleonte.html

    Commenta


    • #3
      non ho proprio idee, ho buttato li le caratteristiche che per me sarebbero ideali, come spunto per delle eventuali risposte in modo da iniziare a farmi un idea.aldesso leggo il tuo allegato
      grazie

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da alberto85 Visualizza il messaggio
        non ho proprio idee, ho buttato li le caratteristiche che per me sarebbero ideali, come spunto per delle eventuali risposte in modo da iniziare a farmi un idea.aldesso leggo il tuo allegato
        grazie
        dai una letta li! poi fai tutte le domande che vuoi! prima leggi che ti fai un'infarinatura a dovere
        poi qualsiasi cosa non ti sia chiara, chiedi qua!

        Commenta


        • #5
          veramente molto interessante come documento, credo sia un animale alla mia portata,la mia idea è di allogigarlo(dato che non è bene siano in compagnia) nel locale dove allevo gli uccelli.é una stanza con una temperatura minima invernale di 18 gradi di giorno e la notte con un escursione di uno e due gradi, è illuminata con neon a spettro solare e nelle gabbie l'illuminazione avviene mediante led che creano alba-tramonto e una luce soffusa blu per la notte,ma questo non riguarderebbe il camaleonte.Costruire una teca non sarebbe un problema anzi un divertimento essendo molto abile nel fai da te,la gestione del cibo non sarebbe un problema inquanto per alcune delle specie di uccelli che allevo tengo larve e insetti di vario tipo.Inoltre il locale è ben illuminato dal sole,molto pulito e dotato di ventola per il ricambio costante dell'aria senza creare correnti d'aria.
          Il punto dolente è individuare la specie giusta e qui mi dovere indirizzare voi che siete esperti

          Commenta


          • #6
            le specie adatte per iniziare sono calyptratus e pardalis. Di quest'ultimo trovi una scheda sull'allevamento e una scheda sulle locality nella sezione schede.
            per il calyptratus puoi avvalerti della sempre della scheda del pardalis inquanto l'allevamento è praticamente identico.
            -''Babbo osa vuol dì esse briaì?"
            -"Vedi quelle 2 sedie?Quando uno gliè briaò ne vede 4"
            -''Oh Babbo,ma ce n'è una sola!"

            Commenta


            • #7
              però dalle foto mi sembra abbiano dimensioni abbastanza grandi o è una mia impressione non avendo occhio?

              Commenta


              • #8
                Si sono abbastanza grandi, ma i camaleonti piccoli sono difficili da tenere e necessitano di terrari ugualmente grandi

                Commenta


                • #9
                  le dimensioni del terrario eventualmente non sarebbero un problema,questi è meglio si sviluppino in altezza immagino o in lunghezza?
                  ma per abbastanza grandi cosa si intende, tipo sui 30/35 centimetri? ma i camaleonti di dimensioni ridotte,a differenza di quelli grandi a questo punto immagino necessitino di maggiori cure e attenzioni,ma inteso come caratteristiche del terrario,di ambiente,o alimentazione o sono proprio più delicati e vulnerabili già di loro?
                  scusate se vi tempesto di domane ma se devo fare un acquisto voglio essere ben decumentato al fine di tenere bene gli animali perchè se capisco che non ho la possibilità di tenerli come si deve a quel punto li lascio dove sono onde evitare inutili sofferenze.
                  ciao

                  Commenta


                  • #10
                    Un terrario per calyptratus o pardalis, che raggiungono anche i 40-50 cm, deve essere almeno di 60x60x120h.. quindi sviluppato in altezza, regola che vale anche per quasi tutte le altre specie, che però richiedono molta più esperienza e generalmente danno più problemi!! Le 2 specie consigliate abitano zone pianeggianti e quindi non richiedono un umidità e delle temperature particolari come per i camaleonti di montagna ad esempio!! Poi in generale i calyptratus sono quelli più resistenti e che ammettono qualche errore in più nella loro gestione, cosa che invece i camaleonti di taglia più piccola generalmente concedono..
                    www.jackreptiles.weebly.com

                    Commenta


                    • #11
                      quindi da quel che ho capito le dimensioni per tutti piu o meno sono quelle indicate o leggermente maggiori,e stando a quanto letto le due specie per principianti sarebbero di ''facile'' gestione però vengono veramente grandi, 45/50 cm con la coda allungata? quindi piu o meno il corpo esclusa la coda sarebbe di 20/25 cm immagino.
                      immagino chieda troppo,non c'è niente che venga sui 25/30 e di abbordabile gestione? penso che se sia da attuare qualche accorgimento in più come lampade per al temperatura e congegni per l'umidità non sarebbe un problema dato che già per gli uccelli adotto molti accorgimenti atti a garantire loro un certo benessere

                      grazie ancora per la disponibilità

                      Commenta


                      • #12
                        no, queste sono le uniche specie adatte ai neofiti
                        non è solo un problema di setup, ma di riconoscere in tempo l'insorgere di vari problemi
                        comunque un calippo è lungo 40 cm, non capisco quei 10cm in meno cosa ti cambiano...

                        Commenta


                        • #13
                          per di piu bene o male i camaleontari devon esser di quelle misure!!! che ti cambia scusa se il cama è un poco piu grande?

                          Commenta


                          • #14
                            oltre al fatto dei gusti personali mi sembra un po' troppo ''stretto'' un animale di 50cm in una teca di quelle misure,mentre uno di 20 cm mi da l'idea stia un po' più comodo. Vediamo se riesco a trovare qualcuno qui in friuli che li allevi o che comunque ne abbia cosi mi faccio un idea delle proporzione

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da alberto85 Visualizza il messaggio
                              oltre al fatto dei gusti personali mi sembra un po' troppo ''stretto'' un animale di 50cm in una teca di quelle misure,mentre uno di 20 cm mi da l'idea stia un po' più comodo. Vediamo se riesco a trovare qualcuno qui in friuli che li allevi o che comunque ne abbia cosi mi faccio un idea delle proporzione
                              guarda in confronto alla mia mano per darti un'idea delle dimensioni di un adulto! diventa non tanto di piu di così eh a dirlo 40-50 cm sembran tanti ma guarda il mio, è 42-43 cm!



                              Commenta


                              Sto operando...
                              X