annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Blocco intestinale femmina pardalis

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Blocco intestinale femmina pardalis

    Ciao a tutti!
    Sono appena tornata dal veterinario, dove ho portato la mia femmina di pardalis di quasi due anni per fare un controllino...la vedevo gonfia, temevo stesse ritenendo le uova (anche se finora non aveva mai avuto problemi di questo tipo) perch il sito di deposizione approntato non lo considerava proprio...avrei voluto farle anche le analisi delle feci ma da sabato (cio, da quando l'ho riportata da me, prima era con mio fratello) non aveva ancora fatto nulla pur avendo regolarmente mangiato (grilli, non tocca camole o simili da prima dell'estate)...
    Per farla breve, dalla lastra salta fuori che ha un bel bloccone intestinale (forse le cavallette di campo di cui si nutrita tutta l'estate?? Mi sembra davvero strano perch non erano mai troppo grosse, semmai il contrario)...domanda n.1: pu essere dovuto ad una parassitosi?
    Il vet mi ha prescritto un lassativo, anticipandomi gi il rischio di dover intervenire chirurgicamente... il caso di fare gi un'ecografia o aspetto di vedere gli effetti del lassativo?
    E ancora...che conseguenze potr portare questo blocco? Rischio di infezioni, immagino..altro? E un'operazione che rischi comporta?
    Aggiungo che dalla lastra si vedevano gi alcuni follicoli, come delle uova in fase di formazione, ma secondo il vet sono ancora indietro e non sembrerebbe esserci rischio di distocia, ma ovviamente una lastra non un ecografia...
    Si capito che sono un po' in ansia?

    Grazie a tutti!

  • #2
    se il vet esperto in cama io mi fiderei, comunque provare con il lassativo credo sia giusto, e credo che lui abbia visto che non tanto grave da operare d'urgenza e questo gi un segno positivo.
    Poi se non ti fidi cambia tutto...
    comunque in bocca al lupo e incrociamo le dita per te

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Sergio PZ Visualizza il messaggio
      se il vet esperto in cama io mi fiderei, comunque provare con il lassativo credo sia giusto, e credo che lui abbia visto che non tanto grave da operare d'urgenza e questo gi un segno positivo.
      Poi se non ti fidi cambia tutto...
      comunque in bocca al lupo e incrociamo le dita per te
      S, il vet esperto in rettili...quello che mi preoccupa proprio che abbia detto che secondo lui si andr a finire all'intervento...

      Commenta


      • #4
        ho solo un dubbio.
        Dunque se si tratta di un rallentamento, una costipazione usare un lassativo logico, se si tratta realmente di un blocco i rischi sono altissimi poich il blocco rimane a fare da tappo con ovvie conseguenze.
        In un caso simile io sono intervenuto (sotto consiglio di un vet ovviamente) facendo dei clistere con glicerina usando una cannula endovenosa (senza l'ago interno chiaramente) applicata ad una siringa con una manovra piuttosto semplice ma che, data la conformazione della cloaca, va eseguita in modo corretto onde evitare danni. Dopo il clistere eseguivo dei massaggi al ventre per aiutare il discioglimento della massa.
        Ha funzionato.
        Ciao, Gabriele

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da monocromo Visualizza il messaggio
          ho solo un dubbio.
          Dunque se si tratta di un rallentamento, una costipazione usare un lassativo logico, se si tratta realmente di un blocco i rischi sono altissimi poich il blocco rimane a fare da tappo con ovvie conseguenze.
          In un caso simile io sono intervenuto (sotto consiglio di un vet ovviamente) facendo dei clistere con glicerina usando una cannula endovenosa (senza l'ago interno chiaramente) applicata ad una siringa con una manovra piuttosto semplice ma che, data la conformazione della cloaca, va eseguita in modo corretto onde evitare danni. Dopo il clistere eseguivo dei massaggi al ventre per aiutare il discioglimento della massa.
          Ha funzionato.
          Non credo di cimentarmi in una simile manovra...spero solo che il lassativo aiuti a sciogliere la massa e le consenta di espellere tutto...mi chiedo solo cosa mai possa averle procurato il blocco, visto che negli ultimi due mesi non ha mangiato che piccole cavallette raccolte in giro...devo dire che sempre stata una piccola fognetta e infatti anche adesso mangerebbe senza problemi (ovvio che fino a che non la "stappo" le tocca il digiuno!)

          Commenta


          • #6
            Dimenticavo... il caso di fare subito anche l'ecografia o la lascio stare per un po'?

            Commenta


            • #7
              devi affidarti al vet, prova a parlargli di quello che ho scritto.
              Ciao, Gabriele

              Commenta


              • #8
                ma non ha mai smesso di mangiare?

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Morgana Visualizza il messaggio
                  ma non ha mai smesso di mangiare?
                  No no, non ha mai mai mai avuto problemi di inappetenza, non so per certo nelle ultime 2 settimane perch era da mio fratello (che dovrebbe essere il legittimo proprietario...), ma non mi ha parlato di inappetenza e in questi 2-3 giorni da me non ha comunque smesso di alimentarsi.

                  Commenta


                  • #10
                    ah ok, allora credo tu abbia ancora un pochino di tempo...di soluto con il blocco smettono di alimentarsi......magari solo rallentato. Ovviamente il veterinario ne sa dipi perch ha gli esami sottomano..

                    Commenta


                    • #11
                      il cama non ha mai avuto problemi di alimentazione, anzi bisognava limitarla...questo non m'ha fatto insospettire, anche perche' prevedevo delle uova, vuoi stando alla sua media, vuoi perche' la vedevo spesso sul fondo, infatti avevo fatto un sito di deposizione. I dubbi mi son iniziati a venire quando a fine estate ha iniziato a tirar fuori un tipo di urato gelatinoso, quindi aspettavo le feci per un controllo dal vet come possibili parassiti.ho iniziato a pensare a un blocco quando ho stabulato il cama all'interno, che provvisto di vaschetta , m'ha insospettito del blocco, quello che poi il veterinario ha confermato... Sicuramente una mia leggerezza, data dalla troppa sicurezza nel credere che fosse in ovulazione, non esplorando bene a terra (cosa un po' difficilotta per la verita' visto che il camaleontario basso) per verificare la presenza di feci.... purtroppo pure il periodo un po' di cacca in cui verto... se non ci fosse mia sorella, probabilmente sarei fregato...
                      -oh che vita sopraffina quando c' in giro qualche bianca mutandina-

                      -non sono un tecnico per pc, non sono un centro d'assistenza-

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Marrano Visualizza il messaggio
                        il cama non ha mai avuto problemi di alimentazione, anzi bisognava limitarla...questo non m'ha fatto insospettire, anche perche' prevedevo delle uova, vuoi stando alla sua media, vuoi perche' la vedevo spesso sul fondo, infatti avevo fatto un sito di deposizione. I dubbi mi son iniziati a venire quando a fine estate ha iniziato a tirar fuori un tipo di urato gelatinoso, quindi aspettavo le feci per un controllo dal vet come possibili parassiti.ho iniziato a pensare a un blocco quando ho stabulato il cama all'interno, che provvisto di vaschetta , m'ha insospettito del blocco, quello che poi il veterinario ha confermato... Sicuramente una mia leggerezza, data dalla troppa sicurezza nel credere che fosse in ovulazione, non esplorando bene a terra (cosa un po' difficilotta per la verita' visto che il camaleontario basso) per verificare la presenza di feci.... purtroppo pure il periodo un po' di cacca in cui verto... se non ci fosse mia sorella, probabilmente sarei fregato...
                        Attenzione...addirittura la pubblica sviolinata! Non te la cavi cos facilmente, dovrai fare ben altro!
                        Scherzi a parte, l'importante essere intervenuti in tempo...vedremo gli effetti del lassativo, che per fortuna sto riuscendo a somministrare abbastanza facilmente!

                        Commenta


                        • #13
                          .....e ti sei salvato con la sviolinata!
                          comunque sicuramente un bel gesto quello di ammettere i propri errori , e ancora pi importante essere in tempo

                          Commenta


                          • #14
                            avete provato a dire al vet quello che ho scritto?
                            Ciao, Gabriele

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da monocromo Visualizza il messaggio
                              avete provato a dire al vet quello che ho scritto?
                              S, gli ho parlato...mi ha detto che secondo lui le feci sono troppo dure al momento per poterle far uscire cos e quindi al momento sarebbe uno stress inutile per la camaleontina farle il clistere. Secondo lui si pu provare tra un paio di giorni quando il lassativo che mi ha dato avr ammorbidito la massa richiamando liquidi nell'intestino.
                              In ogni caso, per sicurezza, io ho prenotato un'ecografia (che mi far solo luned, per...), dovesse sbloccarsi prima faccio sempre in tempo ad annullarla.
                              Vi tengo aggiornati!

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X