annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

raffreddare cama-room in estate

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • raffreddare cama-room in estate

    ciao a tutti,
    pensando all estate mi è venuto il dubbio di poter avere T eccessive in cama-room... soprattutto la notte quando facilmente sarò sui 25 o +.....

    anche se manca molto preferisco chiarirmi subito le idee sul da farsi.....

    cercando un po' ho letto di qualcuno che usa un condizionatore (quelli con le ruote penso) ma mi ponevo il dubbio che creasse tipo una "corrente d' aria fredda" dannosa....


    qualcuno ha esperienze analoghe o consigli da darmi?

    grazie anticipatamente per eventuali risposte

  • #2
    se non hai specie particolari nel peridoo estivo mettili fuori i cama

    Commenta


    • #3
      Scusa se mi intrometto, mettere fuori un cama che se tutto và bene ci sono 34c non è un pò tanto? (non è per contraddirti è solo che mi sembra strano)
      un salòuto

      Commenta


      • #4
        un calyptratus o un pardalis non hanno nessun problema, basta che siano in salute e che siano ben idratati...poi in estate non ci sono sempre 35 gradi, solo per un mesetto

        Commenta


        • #5
          abito in un condominio e non posso metterli all'esterno....purtroppo

          ho sei baby dilepis oltre a 2 pardalis e 1calyptratus.... per i dilepis vorrei tenere le t notturne estive sui22...che, se non sbaglio sono accettate anche da pardalis e calippi...

          da info che ho i dile dovrebbero soffrirle T + alte.....

          p.s. il problema nasce perchè la cama-room è la stanza + calda della casa e prende il sole tutto il giorno....

          non è coibentata ma stò valutando di farlo con 5 cm polistirolo, che dite?
          Ultima modifica di filippo gen; 11-01-2012, 14:28.

          Commenta


          • #6
            certo ma per qualche mese avere di notte 25 gradi non è un problema , basta che ci sia un minimo di sbalzo (anche fuori in piena estate di notte facilemnte ci sono 25 o + gradi ) almeno qui da me...io se fossi in te li psoterei nella stanza più fresca!

            Commenta


            • #7
              purtroppo temo che lo sbalzo non sia aufficiente... vivo con mia madre in un appartamento.... e l unica stanza che posso usare è quella....

              ma pensi sia impossibile o pericoloso per i cama raffreddare di 3-4 max5 gradi la stanza?..

              Commenta


              • #8
                se non avessi altre posssibilità lo userei il condizionatore(non ventilatore) però starei attento all'umidità...

                Commenta


                • #9
                  si pensavo ad un condizionatore, ed ero conscio del problema umidità, pensavo di tenere monitorato e magari risolvere con un umidificatore(nella stanza) timerizzato...

                  fattibile?

                  grazie dell aiuto intanto

                  Commenta


                  • #10
                    però (almeno secondo me) con un umidificatore si avrebbe il problema contrario, cioè umidità costante che non va bene coi cama

                    Commenta


                    • #11
                      magari timerizzandolo in modo che alzi l' umidità nelle prime ore di buio, e poi a scendere fino al nuovo rialzo mattutino?... o forse meglio nelle ore più vicine alla mattina direttamente?

                      a parte il discorso umidità, il condizionatore non dovrebbe avere altre controindicazioni?

                      Commenta


                      • #12
                        guarda non lo ho mai usato, ho la fortuna di avere una cantina....io ti ho detto secondo me,prova ad aspettare la risposta di qualcuno che ha provato ad utilizzarlo

                        Commenta


                        • #13
                          si si avevo capito, è comunque sempre utile sentire le opinioni di tutti

                          ciao...

                          Commenta


                          • #14
                            salve a tutti entro nella discussione per riportare la mia esperienza... essendo anche io in un condominio e vivendo nel mezzo della pianura padana ho molti problemi con le temperature sia in inverno che d'estate...
                            Estate:purtroppo ho solo un piccolo terrazzino dove comunque potrebbero stare comodamente i quattro pardalis che ho,il problema è che sarebbero esposti al sole dalle 10.30 alle 16 e l'estate appena passata abbiamo avuto costantemente temperature superiori ai 35(effettivi e percepiti) di notte c'era uno scarto di 5\6 gradi forse.
                            Inverno ci si aggira sui -1 o 0
                            per ovviare a questi problemi climatici(dispiaciuto per non poter tener d'estate fuori i cama)ho ricavato in garage una stanza coibentata(struttura in compensato mox e pannelli di polietilene) da 3mt x 2.10 x 2.10 nella quale tengo molto bene le temperature con un condizionatore caldo\freddo e non ho avuto problemi di umidità poiche 15 min prima dello spegnimento delle luci davo una bella nebulizzata
                            scusate per il papiro
                            (se avete consigli e o critiche fate pure...piu che altro consigli dati dalla vostra esperienza sul poter tener fuori con le temperature sopra indicate i cama la prossima estate)
                            Ultima modifica di umberoor; 11-01-2012, 15:49.

                            Commenta


                            • #15
                              io metterei delle pinate davanti i camaleontari per filtrare la luce , qualche vaso di gelsomino in modo che non batta solo il sole ma ci sia anche un bel po' di ombra e ovviamente farei sulle 6-7 nebulizzate al giorno

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X