annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Morso e graffi di ratto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Morso e graffi di ratto

    Ciao a tutti, ho provato a dare un ratto vivo al mio elaphe di un anno, lungo 1m, su consiglio dell'allevatore che me l'ha venduto per far si che si allarghi la mandibola (ha sempre e solo mangiato topolini vivi) quando il serpente ha provato a stritolare il ratto è stato graffiato e ora presenta delle macchioline di 1/2mm sul dorso e una sul muso e sulla testa ha un po la pelle rialzata. Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20130923_131142.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 83.0 KB 
ID: 2031821Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20130923_131242.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 83.3 KB 
ID: 2031822Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20130923_131305.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 86.5 KB 
ID: 2031823

    Cosa mi consigliate di fare? guarirà da solo o devo medicarlo?

  • #2
    Perché non usi il decongelato? Molto più pratico e di certo non mette in pericolo il tuo animale.
    Sei stato fortunato, le ferite da ratto di solito sono molto più pericolose, tanto da poter essere anche mortali.

    Queste non mi sembrano gravi, di certo una visita veterinaria che possa determinare anche lo stato generale di salute male non fa
    She's a rebel, she's a saint.
    She's the salt of the Earth and she's dangerous.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Layla Visualizza il messaggio
      Perché non usi il decongelato? Molto più pratico e di certo non mette in pericolo il tuo animale.
      Sei stato fortunato, le ferite da ratto di solito sono molto più pericolose, tanto da poter essere anche mortali.

      Queste non mi sembrano gravi, di certo una visita veterinaria che possa determinare anche lo stato generale di salute male non fa
      Speriamo dai, domani gli faccio dare un occhiata...

      Commenta


      • #4
        fargli allargare la mascella? è una fesseria bella e buona devi nutrirlo a seconda del peso del serpo...il solito 20% più o meno....la mascella poi si allarga a seconda delle dimensioni del serpo...

        Commenta


        • #5
          Spero che lo stesso negoziante non ti abbia anche consigliato di tenerlo in quella specie di acquario con luce neon! Non so se mi sbaglio, ma dalla foto sembra proprio cosi!
          Tornando al pasto, come già consigliato cerca di passare al decongelato e di dar meno retta a certi negozianti. Poi ad un anno già ratti...mi pare strano!

          Commenta


          • #6
            Puoi mettere una foto intera dell'animale e del terrario?
            She's a rebel, she's a saint.
            She's the salt of the Earth and she's dangerous.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Layla Visualizza il messaggio
              Puoi mettere una foto intera dell'animale e del terrario?
              Certo, la teca l'ho fatta io, c'è pure il neon ma non lo uso (me l'avevano regalato). Le prese d'aria sono anche nella parte posteriore in basso ma in questa foto non si vedono.Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20130923_234448.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 84.1 KB 
ID: 2009798Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20130923_234515.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 82.3 KB 
ID: 2009799

              Commenta


              • #8
                Ci sono alcune cose da correggere se non vedo male (da cellulare sono un po' talpa ).
                Descrivici un po' meglio la situazione (substato, fonte di riscaldamento, termostato) così magari ti diamo una mano
                She's a rebel, she's a saint.
                She's the salt of the Earth and she's dangerous.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Layla Visualizza il messaggio
                  Ci sono alcune cose da correggere se non vedo male (da cellulare sono un po' talpa ).
                  Descrivici un po' meglio la situazione (substato, fonte di riscaldamento, termostato) così magari ti diamo una mano
                  Il substrato è fibra di cocco, per il riscaldamento e per facilitare la digestione utilizzo solo una roccia riscaldante, essendo un elaphe non dovrebbe aver bisogno di una calore specifico se non sbaglio. Tieni conto comunque che la temperatura nella stanza anche d'inverno non scende mai sotto i 24°. La teca è di 1m x 50cm.

                  Commenta


                  • #10
                    Allora, togli la roccia riscaldante che può fare danni.
                    Proprio perché è un Pantherophis (ex Elaphe) ha bisogno che sotto un terzo del terrario sia posta una fonte riscaldante (cavetto o tappetino) termostatata a 28º
                    She's a rebel, she's a saint.
                    She's the salt of the Earth and she's dangerous.

                    Commenta


                    • #11
                      Ogni scheda dice zona calda 27°/28° e zona fredda 25/26°, a me questo sembra un calore abbastanza specifico!
                      Come fonte riscaldante la roccia non va bene, rischia di ustionare il serpente soprattutto se non è termostatata (lo dico perchè non l'hai specificato). Ti consiglio si sostituirla con un cavetto/tappetino riscaldante attaccato ad un termostato.
                      I 24° in stanza vanno benissimo per la zona fredda!

                      Sorry Layla stavo già scrivendo!

                      Commenta


                      Sto operando...
                      X