annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dasypeltis

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dasypeltis

    Ciao! volevo sapere se qui in italia c'e' qualcuno che tiene dasypeltis e che vuole magari venderne, se si sono riprodotti.

    Grazie


    Ema

  • #2
    dasypeltis se ne trovano, ma tutti WC(cattura). conoso un grossista di firenze che ne ha
    The Boss™
    [URL="http://www.qualitysnakes.it/"]www.qualitysnakes.it[/URL]
    Qui trovate il [URL="http://www.sanguefreddo.net/showthread.php?27229-Regolamento-SFn"]Regolamento SFN[/URL]

    Commenta


    • #3
      Ma sono tutti di cattura perchè difficili da riprodurre o perchè hanno un mercato ristretto dato le loro particolari esigenze?

      Commenta


      • #4
        Si riproducono, ma poi tirare su i piccoli è davvero una cosa impegnativa: sono piccolissimi e necessiterebbero di uova microscopiche; alcuni li tirano su ad alimentazione forzata, ma a rischio della salute dei serpentelli stessi: ferire il loro minuto apparato boccale o la faringe è un attimo.
        Animali insoliti? Amici Insoliti!

        Commenta


        • #5
          il ragazzo che me li cede ha detto che sono di 60cm, lui li aveva da 8 mesi e li ha alimentati sempre con una siringa e un tubicino. Speriamo bene!! cmq uova di quaglia le trovo ora chiederò uova a Rob Frons che ha i passeri del giappone (nopn so se dico giusto cmq sono piccoli).
          Grazie Rob per la risposta.

          Commenta


          • #6
            di 60 cm mangiano di sicuro le uova di quaglia!! io lo avevo, era di 60 cm e mangiava benissimo....
            ciao!

            Commenta


            • #7
              L'ho acquistate e vengono anche poco (2.20€), domani mi arrivano gli scabra e vedo come sono.
              Ciao

              Commenta


              • #8
                Il D. scabra (a quanto pare è uno scabra con colorazione molto chiara) che ho in allevamento è un maschio adulto, l'ho preso che era circa 60-70 cm e si pappa tranquillamente tre-quattro uova di quaglia (+ vitamine) in una notte. Il trucco è fare scaldare le uova su una serpentina finché non diventino tiepide al tatto. Si tratta di animali timidi, ma col tempo imparano a mangiare anche se osservati (io ho fotografato l'intera sequenza del pasto, anche se per un problema dell'esposimetro della macchina qualche foto non è venuta granché.
                I pasti vanno dilazionati nel tempo, sono animali che mangiano molto ma che non sempre trovano da mangiare. Sono tra i serpenti più resistenti e meglio adattati al digiuno.
                Ciao

                Commenta


                • #9
                  oggi sono finalmente arrivate le scabra e sono veramente piccolissime (25 cm ) ora vedremo di tirarle su piano piano. Fra qualche giorno posterò la foto.

                  Commenta


                  • #10
                    minchia 25 cm.... auguri....saranno nate da 2 settimane!?


                    ciao e dimmi!

                    Commenta


                    • #11
                      Rettifico la misura precisa è 33cm, sono nati a novembre del 2003. Oggi gli ho dato da mangiare con la siringa e il tubicino a tutte e due, è stata una esperienza particolare, loro sono state tranquillissime, hanno aperto la bocca subito senza fare storie. Certo che crescere dei serpenti in questa maniera e riuscire (spero) a farli diventare adulti è una bella soddisfazione .

                      Commenta


                      • #12
                        Finita già la soddisfazione dato che ho portato a controllare i piccoli scabra e uno stava male.

                        Commenta


                        • #13
                          caz...peccato...chi te lo ha controllato ???

                          ciao

                          Commenta


                          • #14
                            Daniele della Fauna Esotica, il problema lo ha la femmina, presenta delle "gibbosità" lungo tutto il corpo. Io l'ho maneggiato poco mi ero accorto solo della prima bozzetta ma non gli avevo dato il giusto peso pensando che si era formata a causa della momentanea postura che l'ofide assumeva nella mia mano, non sono esperto di ofidi quindi... poi in negozio appena lo stavamo sessando il negoziante ha visto le gibbosità della coda e poi altre nel corpo e mi ha detto che un animale che cresceva in quelle condizioni sopratutto una femmina poteva andare incontro alla morte dato che durante il periodo della produzione e della espulsione delle uova si sarebbero creati grossi problemi.

                            Commenta


                            • #15
                              gobbette? cosa sono? malformazioni del rachide ?? o qualcosa sottopelle?

                              ciao ema

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X