annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Chiedo consiglio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Chiedo consiglio

    Buondì, scrivo per chiedere consiglio ai più esperti per la seguente questione:
    ho da poco preso un serpente del granoturco adulto (6-7 anni) da un ragazzo che non poteva più tenerlo, compreso terrario, lampada e serpentina riscaldante.
    Eccetto l'aggiunta di alcune piante ho lasciato la disposizione di tana, tronchi e vasca come l'ha sempre avuta per evitargli troppi stress.
    L'unica cosa che mi ha lasciato poco convinto è il suolo.
    Da quando ce l'ha, ha sempre utilizzato della carta Scottex, perciò niente corteccia o truciolo.
    ​​​​Al momento, sempre per evitare stress, ho continuato anche io mettendo come fondo del cartone, anche se mi piacerebbe cominciare più avanti, portafogli permettendo, a fargli una lettiera come si deve, magari anche prendendo la direzione del bioattivo.
    ​​​​​​Arrivo alla domanda: ma dopo tutti questi anni abituato a un fondo di sola carta o cartone, andare a cambiare il fondale sarebbe solo un favore estetico nei miei confronti o andrebbe effettivamente a far stare meglio anche lui? Diciamocelo, non se la passa male, è bello attivo, e anche dopo l'aggiunta delle piante gironzola volentieri.
    Mi domando quanto benessere procurerebbe a lui un cambiamento di suolo così repentino, che, per quanto piacevole alla vista questo possa essere, sarebbe completamente diverso rispetto al cartone a cui tanto è stato abituato in questi anni.

    Grazie in anticipo per le risposte, e buon proseguimento di giornata!


    ​​
    ​​​

  • #2
    Il cartone non va bene, non assorbe abbastanza, per questo si usa lo scottex.
    Per il Pantherophis (usiamo i nomi latini per favore) riprodotti in cattivita' da centinaia di generazioni, l'ideale sono aspen o scottex o, al limite, il chippato di faggio, dimentica il bioattivo, troppo umido. Se sostituisci lo scottex con aspen va benissimo, il cartone no

    p.s. attenzione alle piante che portano umidita' eccesiva e spesso parassiti, al serpente dell'ambiente interessa poco o nulla
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
      Il cartone non va bene, non assorbe abbastanza, per questo si usa lo scottex.
      Per il Pantherophis (usiamo i nomi latini per favore) riprodotti in cattivita' da centinaia di generazioni, l'ideale sono aspen o scottex o, al limite, il chippato di faggio, dimentica il bioattivo, troppo umido. Se sostituisci lo scottex con aspen va benissimo, il cartone no

      p.s. attenzione alle piante che portano umidita' eccesiva e spesso parassiti, al serpente dell'ambiente interessa poco o nulla
      Grazie per la risposta, non avevo specificato che le piante son finte. Dimentico il bioattivo e torno su Scottex
      ​​

      Commenta


      Sto operando...
      X