annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Heterodon adulto non mangia pi!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Heterodon adulto non mangia pi!

    Ciao a tutti, scrivo ormai un p preoccupata, perch il mio heterodon non mangia ormai da un mese e 10 giorni.
    Mi stato regalato e non hanno saputo dirmi quanti mesi avesse...in ogni caso era molto piccolo e, nonostante ci, non ha mai avuto nessun problema a mangiare, anzi, sempre stato molto vorace, fin dal primo giorno.
    Ad oggi, secondo me potrebbe avere qualcosa come 8\10 mesi. Credo, a giudicare dalle dimensioni, che sia un maschio (come mi stato detto, quando mi stato dato).
    Gli ho sempre dato pinky decongelati e pezzetti di cosce di rana (anch'essi decongelati).
    Ultimamente, avevo anche aggiunto qualche primo pelo.

    Il suo ultimo pasto, risale all'8 gennaio. Beve regolarmente (a dire il vero, mi sembra anche che beva un p troppo).
    Ho provato a far uscire un p di sangue dai pinky, ho provato a dargli il suo solito cibo caldo, freddo, lasciato qualche ora nel terrario...ho provato a darglielo in vari orari del giorno, pensando che fosse un problema di luce\cambio di stagione.
    E' persino successo che, pigiando il cibo sul muso, alla fine lo prendesse in bocca ma che poi subito lo sputasse ( capitato con un pinky e con un pezzetto di rana). Non era un rigurgito...ha solo afferrato con la bocca la carne e l'ha lasciata cadere.
    Ho provato a dargli un pezzetto di bianco d'uovo sodo. NIENTE., non c' stato verso di farlo mangiare.

    Allora ho pensato che potesse essere un problema di "husbandry", cos ho analizzato il terrario (nuovo, cambiato a fine dicembre), ma onestamente non ho trovato problemi:
    una teca in vetro, 60x35x40. Lo sfondo l'ho coperto, creando una parete di sughero, poliuretano, legni e del muschio (quello secco, da presepe). Ci sono delle "grotte" che fanno da tana.
    C' poi una "cascatella" con la ciotola per l'acqua. La cascata l'accendo occasionalmente, quindi non fa condensa.
    Il substrato di fibra di cocco.
    Tendenzialmente tutto secco, tranne un angolino vicino la "cascatella", dove la terra sempre un p umida. In generale, non vedo muffe. A tal proposito, ho usato (per errore, quando ho costruito lo sfondo) un silicone anti muffa (quindi con funghicida), per incollare alcune parti; quando me ne sono accorta, ho evitato di metterlo intorno alla vaschetta dell'acqua, con cui quindi non entra a contatto.
    Poi ci sono altri legni e cortecce sparsi (anche quelli come nascondiglio).

    La temperatura, in corrispondenza del tappeto, in superficie sta sui 23 gradi, scavando un p arriva a 25 e sul fondo (a contatto con il vetro diciamo) a 31. L'umidit non l'ho mai misurata, ma credo sia sempre la stessa (e cio quella di casa).

    Non vedo parassiti. Non mi pare che ci siano neppure gonfiori nella zona anale, che possano far pensare ad un qualche blocco intestinale ( tra l'altro, l'ho sempre abituato a mangiare fuori dal terrario...quindi sarebbe improbabile un blocco). Ho pensato ad un'infezione alla bocca, ma almeno esternamente, non vedo n pus n arrossamenti.
    E' sempre stato estremamente docile, non ha mai soffiato...anche in questo periodo di digiuno, non ha mai dato segni di stress. Non in muta.

    Che mi consigliate di fare? E' il caso di preoccuparsi?
    Ultima modifica di Ale94G; 18-02-2020, 17:19.

  • #2
    Ciao, nella zona fredda quanti gradi hai ? Nella zona calda dovresti avere sui 30C, 23C sono un po bassi di conseguenza rallenta anche il suo metabolismo. Io metterei una lampada spot nella parte calda e il tappetino nell'altra termostato a 26C. La notte non scendere sotto ai 21C. Per i parassiti a occhio non si vedono a parte gli acari, se dovesse avere parassiti interni l'unica cosa che puoi fare far eseguire da un veterinario esperto in esotici un esame cosmologico.

    Commenta


    • #3
      Esame coprologico
      Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da ImoriSalamandra Visualizza il messaggio
        Ciao, nella zona fredda quanti gradi hai ? Nella zona calda dovresti avere sui 30C, 23C sono un po bassi
        la zona fredda sta sui 18\21 gradi. Il termostato parte anche di notte, per tenere la temperatura costante; regolato cos praticamente da sempre...
        Diciamo che a 30 c'arriva, ma deve sotterrarsi per sentirli (la fibra di cocco isola bene, quindi in superficie arriva a 23\25).

        Quali sono le possibili cause di parassiti intestinali?

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
          Esame coprologico

          Che tu sappia, un qualsiasi veterinario di animali esotici, in grado di farlo direttamente in studio?

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Ale94G Visualizza il messaggio


            Che tu sappia, un qualsiasi veterinario di animali esotici, in grado di farlo direttamente in studio?
            Naturalmente si, alcuni te li fanno anche al momento, i parassiti sono spesso presenti in piccole quantita' nell'intestino di esseri viventi, in caso di stress o altre problematiche aumentano aggredendo l'organismo; in altri casi possono essere ingerito con le prede, per questo consigliamo sempre il decongelato che ne e' esente
            Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

            Commenta


            • #7
              Si, volevo scrivere coprologico, ma il correttore ha scritto cosmologico . Io aumenterei un po le temperature e farei fare un esame delle feci.

              Commenta


              • #8
                Grazie ad entrambi, a questo punto credo sia l'unica cosa rimasta da provare.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da ImoriSalamandra Visualizza il messaggio
                  Ciao, nella zona fredda quanti gradi hai ? Nella zona calda dovresti avere sui 30C, 23C sono un po bassi di conseguenza rallenta anche il suo metabolismo. Io metterei una lampada spot nella parte calda e il tappetino nell'altra termostato a 26C. La notte non scendere sotto ai 21C.
                  VOLEVO RINGRAZIARTI PERCHE' AVEVI RAGIONE!!! Mi hai messo la pulce nell'orecchio riguardo alla temperatura, ieri ho provato ad aumentarla ed oggi, dopo quasi 2 mesi, ha finalmente mangiato e pure con gran gusto! Adesso sta a 32 nella zona calda e 24\25 nel resto della teca.
                  Evidentemente prima era troppo alta per farlo brumare, ma troppo bassa per farlo mangiare. Ero convinta che fosse perfetta (perch poteva scegliere tra varie zone: dai 31 sotto terra fino ai 25 e poi i graduali 21\18 nella parte pi fredda)...invece no, era come dicevi tu
                  Ultima modifica di Ale94G; 23-02-2020, 14:15.

                  Commenta


                  • #10
                    Di niente siamo qua per questo.

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X