annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Thamnophis partoriente ?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Thamnophis partoriente ?

    Ho una coppia di Thamnophis di diversa sottospecie.
    Forse Sirtalis Sirtalis (M) e Sirtalis Parietalis (F).
    Oggi mi sono accorto che la femmina ha un grosso gonfiore nei pressi della cloaca e,con una certa immaginazione,essendo ignorante in materia, ho pensato che si possa trattare di 2 uova. Di profilo infatti sembrava di intravedere sottopelle proprio la forma di 2 uova di forma allungata,una dietro l'altra.
    La femmina poi oggi mi e' sembrata un po' in stato ipnotico e ho notato una piccola abrasione delle scaglie poco a monte della cloaca.

    Il terrario e' un po' sporco e ho notato degli acari veramente microscopici sulle scaglie. Non so se disturbarla ora o se devo separare il maschio.
    L'animale ha comunque mangiato ieri.

    Vorrei sapere da qualche esperto se sia possibile una riproduzione in questo periodo.
    Sapendo poi che e' ovoviviparo dovrei aspettarmi l'uscita di un paio di serpentelli. Forse l'animale e' un po' "assente" perche' magari prova fastidio/dolore per le uova che devono ancora rompersi ?
    Inoltre vorrei sapere quanto dura il periodo che intercorre fra la formazione delle uova e la nascita perche' nei giorni scorsi non mi sono mai accorto di questo gonfiore che ora,appunto,mi sembra improvviso.
    Pero' l'animale non sembra stare male !

    Grazie per qualsiasi notizia/considerazione che possa aiutarmi a capire qualcosa in un campo per me "abbastanza" sconosciuto.

    Marzio

  • #2
    mm onestamente per quello che so i Thamnophis raggiungono la maturit sessuale intorno ai 2-3 anni...nel post non hai specificato l'et degli esemplari... la gestazione varia dai 2-5mesi..quindi c' la possibilit che tu possa avere una schiusa(o meglio delle nascite!!)anche se abbastanza in ritardo. mi sembra strano che tu riesca a vedere "2 uova sottopelle"..cmq separa i serpenti e aspetta pazientemente... al massimo troverai tanta cacca!!!




    ps ho provato a darti una mano,magari dicendo delle cavolate. passo la parole ai GURU!

    Commenta


    • #3
      Ok intanto ti ringrazio !
      Gli esemplari hanno sicuramente almeno 3 anni e la femmina e' circa 80 cm. mentre il maschio intorno ai 50 cm.

      Oddio in effetti 2 giorni fa dovrebbero aver mangiato molto... Mah !

      Grazie ancora !

      Marzio

      Commenta


      • #4



        ot marzio perch non vieni alla mostra a matera?magari porti un po dei tuoi animali!!!il post della fiera nella sezione appuntamenti/mostre

        Commenta


        • #5
          Porca miseria , mi sono accorto adesso che la femmina ha il cristallino di un occhio piu' grande dell'altro e leggermente opacizzato.
          Altro che piccoli,qua c'e' uno stato patologico !
          Ma essendo ignorante in materia non so relazionare i due sintomi (zona gonfia + cristallino).
          Gli acari possono produrre questo ?

          Marzio

          Commenta


          • #6
            non credo che gli acari possano produrre questo, credo per che la soluzione migliore a questo punto sia prendere la bestiolina e portarla quanto prima da un veterinario specializzato!

            Commenta


            • #7
              Di solito i Thamnophis fanno covate numerosissime, quindi la femmina dovrebbe apparire "ben tornita" per i due terzi posteriori del tronco.... temo che le due protuberanze presso la cloaca confermino lo stato patologico di cui parli.
              Animali insoliti? Amici Insoliti!

              Commenta


              • #8
                Ho portato il serpente dal veterinario.
                Esaminando al microscopio il liquido che usciva dalla cloaca si e' evidenziata la presenza massiva di "microrganismi" non meglio identificati. Dalla forma e dal numero enorme sembravano spermatozoi,a suo dire (ma allora non e' una femmina ?).
                Comunque si e' proceduto con cautela a spremere la parte finale del corpo dell'animale e piano piano sono usciti degli ovuli di cibo (trota) che non permettevano la normale defecazione.
                Eccoli in foto.

                Qualche consiglio post-costipazione ?

                Marzio
                File allegati

                Commenta


                • #9
                  scusate ma non vedendo da vicino difficile fare una diagnosi...
                  ...non che effettivamente quelli visti al microscopio erano spermatozoi (magari dovuti ad un accoppiamento?) e queste in foto sono uova\embrioni magari morti e non riusciti ad espellere?

                  ... solo un'ipotesi....il vero veterinario ha visto il tutto da vicino...io no...

                  Commenta


                  • #10
                    Quoto Andrea...i suoi dubbi sono quelli che mi sono fatto io...

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da andrea70
                      scusate ma non vedendo da vicino difficile fare una diagnosi...
                      ...non che effettivamente quelli visti al microscopio erano spermatozoi (magari dovuti ad un accoppiamento?) e queste in foto sono uova\embrioni magari morti e non riusciti ad espellere?

                      ... solo un'ipotesi....il vero veterinario ha visto il tutto da vicino...io no...

                      No,non sono uova andate a male.
                      Li ho aperti e dentro sono identici a fuori,compatti,senza alcuna traccia di calcio,senza alcuna differenziazione di materia.
                      Inoltre dall'odore sono proprio di trota.
                      E poi sono apparsi nel giro di pochi giorni.

                      Marzio

                      Commenta


                      • #12
                        ,,,,rimango fermo sulla mia opinione:
                        _tracce di calcio non ce ne sono perch essendo i Thamnophis ovovivipari non hanno uova ricoperte da un guscio calcareo;
                        _che la trota ingerita precedentemente sia arrivata in fondo all' intestino senza essere digerita e perdipiu' a forma globulare, mi sembra assurdo: magari se fosse rimasta nello stomaco e poi vomitata, allora si...
                        _che una femmina produca autonomamente degli spermatozoi....

                        Commenta


                        • #13
                          Per gli spermatozoi,io li ho visti al microscopio (ed e' comunque una supposizione del vet,non una certezza) e sembravano tali,anche se piu' tozzi e con la "coda" piu' corta e piu' tozza rispetto a quelli umani.

                          Ho aperto ora un' altra di queste formazioni ovoidali ed in effetti ho notato che c'e' una differenza fra l'interno e l' esterno. L'esterno e' piu' resistente,come fosse un guscio ma molto ammorbidito.L'interno e' meno consistente.
                          Probabilmente hai ragione,sono delle uova il cui sviluppo si e' interrotto anche se,ti giuro,hanno l'odore di trota !
                          Mah !

                          Marzio

                          Commenta


                          • #14
                            quelle sono uova non fecondate o comunque andate a male,l'odore di trota dovuto alla spremitura fatta dal veterinario sul serpe che sicuramente avra' provocato il rilascio di materiale digestivo che ne da il caratteristico odore...

                            Commenta


                            • #15
                              quoto la questione uova espulse prima del tempo dovuto,anche perche' se fosse cacca sarebbe la piu' simmetrica che abbia mai visto!!!

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X