annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Comportamento opheodrys aestivus!

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Comportamento opheodrys aestivus!

    Salve a tutti,sono nuovo di questo forum....cercavo in internet delle info su opheodrys aestivus e mi sono imbattuto in questo splendido sito

    Ho sempre accarezzato l'idea di mettere su un terrario per poter far esperienza in questo sconfinato campo ma l'idea di dover nutrire il mio nuovo amico domestico con altri mammiferi mi ha sempre frenato.Adesso cercando,ho appreso dell'esistenza di questi piccoli rettili insettivori che sembrano fare proprio al caso mio!Allevo animali da un sacco di tempo,anche se non mi sono mai spinto nel mondo dei rettili ed adesso mi piacerebbe sapere se questa specie in particolare si pou' maneggiare o se il suo allevamento si riduce al crescere un animale impossibile da toccare o a causa dell'elevata aggressività,o peggio per l'eventuale fragilità corporea del piccolo!

    Spero di ricevere presto consigli e aiuto da chi sicuramente ha avuto modo di accrescere la propria esperienza in questo settore che mi accingo,con tutte le migliori intenzioni,a conoscere meglio!CIAO

  • #2
    Sepre meglio evitare di maneggiare i rettili, si stressano con facilita', inoltre gli Opheodrys sono al 95% di cattura e sopravvivoo poco tempo in cattivita'.Mi spiace per te ma non e' un animale adatto. Prova a dirottarti su un Thamnophis
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      .......ammazza che celerità...si ke siete rapidi qui....grazie per l'informazione!
      Se posso volevo sapere se conosci rettili con livrea uguale(a mio parere fantastica) e che siano insettivori!La cosa bella della specie su citata sono le dimensioni e le esigente nutrizionali!Inoltre prima di proseguire all'acquisto devo essere sicuro ke l'esemplare non sia di cattura,perchè reputo disumano questa forma di bracconaggio autorizzato!!Comunque grazie per aver risposto....sei stato gentilissimo

      Commenta


      • #4
        Ciao biologo_3, mi spiace ma altri serpenti verdi e insettivori non ce ne sono.
        Ci sarebbe un'altra specie (Cyclophiops major) che si nutre, anch'essa, di invertebrati ma presenta gli stessi problemi di cui ha parlato marconyse.
        Un mio consiglio (che forse è più un parere): se non sei disposto ad allevare un animale che si nutre di mammiferi beh, semplicemente i serpenti non fanno per te.
        Il consiglio, sempre di marconyse, è lecito (Thamnophis) ma sempre di altri animali dovrai nutrirlo.
        Parliamo di predatori, nonostante gli occhi di un mammifero come noi vedano diversamente un topo ed un grillo, sempre di "sacrificio" si tratta.
        Approciarsi al mondo dei serpenti cercando di snaturare il loro essere (per la quasi totalità si nutrono di animali a sangue caldo) mi sembra il modo sbagliato di cominciare.
        Se non ti frena alimentare un animale con insetti rivolgiti su un sauro (ce ne sono molti verde brillante), sempre di esperienza rettiliana si tratta.
        Ciao, Luca

        Commenta


        • #5
          lascià stare, guarda stai facendo lo stesso percorso che ho fatto io. all'inizio mi faceva schifo dargli da mangiare topi, e quindi volevo prendermi l'opheodrys aestivus, poi dato la sua reperibilità( impossibile trovarlo) sono passato a un altro che non mangia topi, che è il Cyclophiops major, identico all'opheosrys, ma mangia vermi. Sono stati entrambi sconsigliati sia perchè è difficile mantenerli, sia perchè si trovano solo di cattura ed è molto probabile che muoiano subito, e perchè anno una vita breve.
          Quindi sono passato al thamnophis, che è un serpente che mangia in prevalenza pesce ( e qlk piccolo topo quando si sarà fatto più grande..)
          ecco una foto di un thamnophis, questo è della sottospecie marcianus marcianus, che secondo me è il più bello: http://www.sanangelotexas.org/vertic...A93D4A9%7D.JPG

          Commenta


          • #6
            Scusate l'intrusione ma sono curioso! intorno a quanto si aggira il prezzo di un marcianus?
            è difficile tenerlo??? sarà possibile trovarlo al nirm ?? grazie in anticipo

            Commenta


            • #7
              Scusate l'intrusione ma sono curioso! intorno a quanto si aggira il prezzo di un marcianus?
              è difficile tenerlo??? sarà possibile trovarlo al nirm ?? grazie in anticipo
              Un ancestrale baby intorno 25 Euro, se guardi nel mercatino un espositore li aveva disponibli a Padova, puoi chiederli per il Nirm.

              Quoto Luca.

              Biologo ma che differenza c'è tra aprire una "tolletta" e dare la carne al gatto e scongelare un sorcio e darlo al serpente? Con il topo nemmeno hai il rischio di tagliarti.

              La quasi totalità (discorso generale ovvio) dei serpenti mangia topi decongelati, quindi premurandoti di comprare un serpente ben avviato al decongelato non dovrai (e non dovrai anche perchè è anche una scelta giusta a livello etico) vedere il teatrino dell'orrore che tanto piace alle persone che comprano un serpente non tanto per l'amore verso l'animale in se, ma perchè provano quel gusto sadico nel vedere lo show della predazione, che di solito finisce quando si ritrovano con un serpente senza un occhio o con una ferita che costa un po' per farla curare da un veterinario.
              FabioDV

              You'll pry my herps from my cold dead hands...

              Commenta


              • #8
                Grazie per le risposte...volevo complimentarmi per lo splendido serpente della foto ....effettivamente l'idea del decongelato nn è assurda...e dire ke ho abbandonato l'idea di prendere un MORELIA VIRIDIS(il più bel serpente ke io abbia visto)principalmente x la tipologia di alimentazione,oltre ke x le possibili difficoltà di allevamento!


                Sapreste cmq indicarmi specie nn aggressive e adatte ad un profano????

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da biologo_3 Visualizza il messaggio
                  Grazie per le risposte...volevo complimentarmi per lo splendido serpente della foto ....effettivamente l'idea del decongelato nn è assurda...e dire ke ho abbandonato l'idea di prendere un MORELIA VIRIDIS(il più bel serpente ke io abbia visto)principalmente x la tipologia di alimentazione,oltre ke x le possibili difficoltà di allevamento!


                  Sapreste cmq indicarmi specie nn aggressive e adatte ad un profano????
                  Per esperienza diretta, ti posso consigliere dei Lampropeltis, gli Hondurensis in particolare mi sono sembrati sempre molto tranquilli...anche se comunque nervosetti...il che si esplica nel fatto che non gradiscono molto essere maneggiati, pur non essendo mordaci.

                  Commenta


                  • #10
                    quoto boozester e naturalmente.. anche se faresti prima ad utilizzare il tasto cerca, ti consiglio la famosa elaphe guttata!! certo... sempre che ti sia convinto ad utilizzare almeno il decongelato..

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
                      Sepre meglio evitare di maneggiare i rettili, si stressano con facilita', inoltre gli Opheodrys sono al 95% di cattura e sopravvivoo poco tempo in cattivita'.Mi spiace per te ma non e' un animale adatto. Prova a dirottarti su un Thamnophis
                      Scusami ma perchè gli hai consigliato un Thamnophis? per l'alimentazione o perchè si stressa meno ad essere maneggiato?

                      Te lo chiedo perchè mi piacerebbe averne 1 (di Opheordrys, mi piace molto sia come forma che come colore) invece il Thamnophis un pò di meno (ma comunque molto bello, tranne il marcianus )

                      Come prezzi come stiamo messi? (solo animale intendo) il resto lo ho già.


                      E se proprio vuoi farmi felice (oppure altri del forum) darmi qualche dritta su possibile reperibilità a roma e dintorni (se capita qualche negozio che magari non potete linkare potete scrivermelo tranquillamente in privato) lo chiedo perchè in quelli che ho visitato io non ho mai visto questi 2 esemplari...

                      Grazie in anticipo ^^

                      Commenta


                      • #12
                        guarda un po' la data della discussione!!!

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da argonauta Visualizza il messaggio
                          guarda un po' la data della discussione!!!
                          Volevo evitare di aprire 1 altro post... se devo basta dirlo che lo faccio subito, no problem.

                          Commenta


                          • #14
                            Ma scusa il dasypeltis!!!!!!! Mangia le uova non è da neofili ma ti ci puoi adattare!

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da mondo marcio Visualizza il messaggio
                              Ma scusa il dasypeltis!!!!!!! Mangia le uova non è da neofili ma ti ci puoi adattare!
                              È difficile come animale...ma chi è alle prime armi e difficile prendersi un thamnophis ? Perchè conplicarvi la vita con animali wc che se non curati bene e deparassitati in tempo,muoiono ?.....
                              Saluti
                              Timo

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X