annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Lampropeltis getula goini...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Lampropeltis getula goini...

    sta per arrivare il Nirm...
    E sarei molto interessato a comprare una coppia o un baby di Lampropeltis getula goini...
    solo ke nn riesco a trovare nessuna info su questo spettacolare ofide...
    quindi kiedo a voi espertissimi che con le vostre esperienze sicuramente riuscirete a colmare le mie lagune... [importante: vorrei sapere in generale l indole di questa specie, e le sue dimensioni massime.]

    grazie in anticipo

  • #2
    Ciao!

    Ti rispondo, anche perchè credo che quasi tutti quelli che ci sono in giro in Italia sono "figli miei".
    E' in assoluto il mio Lampropeltis preferito, non per nulla ne ho 2.4 adulti e mi sono tenuto anche una coppia della mia ultima covata...

    E' un animale molto fiero, da baby, un po' come quasi tutti i Lampropeltis sono nervosi e scodano parecchio (rattling, simulano il rumore dei Crotali come difesa), ma nel giro di qualche mese si tranquillizzano. Nessuno dei miei adulti è aggressessivo. Bisogna solo stare attenti quando si somministrano i pasti perchè sono, come dire... molto "decisi" quando predano.
    Sono evidentemente molto più intelligenti dei getula californiae che spesso cercano di ingollare ogni cosa quando si maneggiano. Loro vanno in frenesia solo quando c'è odore di cibo e non a caso come i californiae.

    Ti cito un mio vecchio post:

    Lampropeltis getula goini, detto "Apalachicola king" originario della zona ultraportetta dell’Apalachicola river, c'è stata una revisione nel 2006 e ora lo si dovrebbe chiamare Lampropeltis getula meansi, in realtà ci sono ancora divergenze tra studiosi/tassonomisti in quanto molti credono che sia una forma "intergrade" naturale tra Lampropeltis getula getula e Lampropeltis getula floridana nonostante ora in quella zona viva solamente l' "Apalachicola king" alcuni studiosi sono contrari ad elevarlo a sottospecie.
    Per convenzione purtroppo nell'hobbystica lo si chiama ancora goini... ci vorranno anni per entrare nell'ottica delal riclassificazione... Pantherophis docet...

    A mio parere il Lampropeltis più interessante per il carattere vivace e curioso e per nulla aggressivo se escludiamo una straordinaria "Feeding Response" durante la somministrazione dei pasti. Il mantenimento e la riproduzione non si discostano da quella degli altri Lampropeltis getula.
    La particolarità sta nell'eccezionale diversità tra esemplari che possono essere banded, patternless, striped e tutte le forme intermedie. Tutto questo si può trovare anche nella medesima covata. La schiusa è ogni volta una sorpresa.
    Come taglia non sono di certo tra i Lampropeltis più piccoli, in 3 anni arrivano intorno ai 700 grammi di peso se cresciuti nel modo adeguato. Il mio "famoso" maschio XXL passa i 2kg di peso ma è un caso eccezionale pare... ho postato le foto su un forum americano e pare che nemmeno loro ne abbiano mai visto uno così "spesso"... la femmina passa di poco il kilo e cento grammi, fai conto che però questi mi sono già stati affidati adulti e nemmeno il vecchio proprietario sapeva la loro età precisa.

    Allego le foto di alcuni dei miei esemplari:

    La coppia che ho riprodotto quest'anno:

    Femmina:


    Maschio:



    Un'altra coppia del 2005:

    FabioDV

    You'll pry my herps from my cold dead hands...

    Commenta


    • #3
      grazie per la risposta...sono molto interessato a questo magnifico ofide e credo ke ne prenderò uno...

      Commenta


      • #4
        sono decisamente impressionanti, fieri e "spessi" nel vero senso del termine!! ecco perchè il caro dv ne sta tenendo una coppietta per me..vero??!?!?

        Commenta


        • #5
          fabio scusa..ma che vuol dire "ne ho 2.4 adulti"?

          Commenta


          • #6
            2 maschi e 4 femmine .....

            Commenta


            Sto operando...
            X