annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

mi sono deciso

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • mi sono deciso

    Ciao a tutti, mi sono deciso oggi pomeriggio o più probabilmente settimana prossima comprerò il mio primo serpente. Desideravo un thamnophis ma purtroppo non sono riuscito a reperire un esemplare giovane dalle mie parti per cui ho deciso di prenndere un elaphe e qui vengono le mie domande:
    1)che varieta devo scegliere, c’è differenza o è solo una cosa estetica?
    2)c’è qualche paramentro che almenoindicativamente mi faccia capire che l’esemplare da me scelto è sano?
    3)qualcuno conosce qualche altra specie ugualmente semplice da gestire, economica e di facile reperibiliatà?
    Dimenticavo la mia teca è 5ox30 con un’altezza di 40cm.
    Ho gia preso anche il portalampada con un doppio attacco indipendente l’uno dall’altro con una pontenza massima di 150Watt.
    Mi resta da prendere il substrato e qui accetto consigli, e poi sono indeciso se prendere un tappetino o una roccia riscaldante (il negoziante mi ha consigliato la roccia), voi che ne dite?
    Mi pare di aver chiesto tutto, rispondetemi presto, grazie!!!

  • #2
    allora per quanto riguarda la specie non so dirti molto, se non forse che ti converrebbe rivolgeti ad un allevatore invece che a un negoziante per svariati motivi che si sono già discussi( scusa se mi permetto, non per offendere il negoziante ma già dal fatto che ti consiglia la roccia riscaldante nbon ne sa granchè)

    per quanto riguarda le impostazioni del terrario, ti consiglierei di cercare tra i vecchi post. ti posso dire comunque che:

    la lampada non serve viste le ristrette dimensioni del terrario( che ovviamente andrà poi cambiato, perchè le dimensioni non permettono di metterci nemmeno lo stretto necessario che sono: due tane e una ciotola con dell'acqua)
    è consigliato invece usare un tappettino riscaldante che, posto sotto la teca, copra almeno metà max 2/3 del fondo, e sulla parte calda ci metterai l'acqua.
    come substrato ti conviene usare, almeno per le prime settimane, della carta assorbente o dei fogli di giornale.
    informati bene prima di comprarlo e visto che l'elaphe è molto comune è pieno in giro di care sheets..
    ciao ciao!

    Commenta


    • #3
      tra l'altro è presente un'argomento attivo si chiama http://www.sanguefreddo.net/serpenti...e-guttata.html.

      leggi pure

      Commenta


      • #4
        grazie. mille per i consigli...ne avevo letti gia tanti di post sull'elaphe ma penso che dovro continuare a leggerne.
        allora al negozio ho preso la lampada per il fissaggio della vitamina(non ricordo se B o D) tanto il portalampade lo avevo gia preso...addirittura doppio, per quanto riguarda il tappettino ho una domanda, se con il solo tappetino non risco a raggiungere la temperatura desiderata come posso fare per aumentarla ulterirmente (il negoziante mi ha consigliato uno spot).
        e ho preso il temometro ma non l'idrometro, è importante sapere anche il valore dell'umidità?

        Commenta


        • #5
          La lampada uvb e' completamente inutile per i serpenti

          P.s. (si dice igrometro )
          Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
          Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
          un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

          Commenta


          • #6
            scusa l'errore!
            bene a sapersi....quindi posso fidarmi del negoziante!!!

            Commenta


            • #7
              ragazzi sto entrando nel pallone non so più cosa prendere ho paura di spendere soldi inutilmente e ancora di più di sbagliare qualcosa...ancora prima di cominciare.
              allego delle foto del terrario per sapere che ne pensate.

              [img=http://img242.imageshack.us/img242/4757/immagine4ew7.th.jpg]

              Commenta


              • #8
                Se si parla di Pantherophis guttatus (Elaphe guttata) e ti riferisci ai reativi morph, uno vale l'altro e la differenza è solo estetica.
                Per il terrario hai bisogno di una tana nella zona calda, la vaschetta nell'acqua e un tappetino/cavetto (meglio il tappetino) da mettere sotto la teca in modo tale di coprirne metà. No lampade, no neon, no uv. Assolutamente niente rocce riscaldanti perché pericolose.
                Il riscaldamento va attaccato ad un termostato, la temperatura varia a seconda della specie che sceglierai.

                Commenta


                • #9
                  senti ma le luci possono risultare dannose? no perchè avendole già prese...se posso usarle comunque è meglio( quella per la vitamina gia ce l'ho e pensavo di usarla per semplice illuminazione invece volevo aggiungere una per le piante cosi posso allestirlo meglio) se poi fanno male al serpente...vorra dire che le conservero.
                  per il tappetino, va mene uno da 14wat dimensioni 28x28...no perchè il negoziante me ne voleva dare uno più piccolo a nel dubbio non l'ho preso.
                  considera che casa mia è fredda ci sono normalmente sui 18-19 °C.
                  ps.grazie infinte per la risposta sono un pò nel pallone , ho il terrore di sbagliare.

                  Commenta


                  • #10
                    Per la tua teca va bene, se non dovessi raggiungere le temperature desiderate aggiungi la lampadina spot per il giorno.

                    La lampada uv levala proprio, può essere dannosa. Le piante vere, boh, se le curi e le sai tenre puoi metterle, ma secondo me sono meglio finte.

                    Commenta


                    • #11
                      perfetto, certo che mò che prendo il negoziante me lomangio mi ha fatto spendere 55euro per il porta lampade dicendo i che era necessario!!!e pensare che mi smbrava affidabile!!!!
                      comunque allora iniziero con il tappetino per vedere la temperatura che raggiungo e poi prima di mettere il serpente(che ora non sò dove comprare, visto che di quel negozio non posso fidarmi)provvedereo eventualmene se serve con uno spot.
                      diciamo che pur avendo il pollice verde per adesso rinuncio alle piante vere,mettero un tronco e qualche riparo, meglio la salute del serpete all'estetica ci penserò in seguito.
                      grazie mille

                      Commenta


                      • #12
                        nulla contro i tamnophis..che ho avuto anch io..che ne pensi di un python regius??

                        Commenta


                        • #13
                          ma mangia surgelato o vivo e poi la mia teca non è troppo piccola?
                          e poi a che livello di difficoltà siamo ricordati che sono un neofita.
                          Ultima modifica di luca83; 18-01-2009, 18:09.

                          Commenta


                          • #14
                            in effetti..piccina...ma credo che un terrario..debba essere almeno di 70 cm x 40 ma almeno...credo che per qualsiasi serpente sia un minimo standard...e poi si dice..più grande è...meglioè...comunque anche un pitone reale baby..da cambiare il terrario in eta adulta..ma il mio suggerimento è inerente al fatto che tu sia un neofita...e credo che il regius sia il migliore...e poi..è pur sempre un PITONE...credo una specie nobile no?

                            Commenta


                            • #15
                              e indiscutibilmente un animale fantastico, ma sai per la mia prima esperienza volevo un serpente che non mangiasse vivo, e poi penso che un pitone per mia madre sarebbe...troppo!!!
                              grazie del consiglio e ti prego non esitare a darmene altri.
                              ps.domanda se non raggiungo la temperatura, lo spot da quanto lo devo comprare e poi lo devo montare fuori la teca(la parte di sopra è in rete metallica) oppure all'interno?il portalampade che ho e che nn serve lo posso utiizzare con delle semplice luci a risparmio energetico per illuminare il terrario o è preferibile evitare(scusate insisto non perchè non mi fido dei consigli e che mi rode aver spesso tutto quei soldi inutilmente).
                              Ultima modifica di luca83; 18-01-2009, 19:41.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X