annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

elaphe persica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • elaphe persica

    ciao a tutti! ho una coppia di elaphe persica a dir poco stupende di poche settimane,muta effettuata, diversi sugheri e rifugi sparsi, ho provato tutti i metodi e tipi di alimentazione possibili,con tanto di attesa tra un tentativo e l'altro (eccetto code di lucertola) evitando anche il pi minimo stress, sono stabulati come qualsiasi baby colubro temperatura 28-30.
    ieri li ho nutriti con omogeneizzato di pollo con una canula e una siringa da insulina.
    strano ma vero un paio di guttate anni fa mi avevano dato lo stesso identico problema al contrario di serpenti meno rustici come cheiney o epicrates che non mi hanno mai dato scocciature di sorta!

    aiutino!
    grazie ciaoo!

  • #2
    ma le hai comprate o ti si sono schiuse?....se le hai comprate da poco pu darsi che si debbano ancora adattare...
    PS:che serpente hai come avatar?

    Commenta


    • #3
      le ho comprate da un olandese, manco han fatto il primo pasto visto che si erano schiuse un paio di giorni prima che me le vendesse, e sono andato sulla sua parola, a fiducia.. in ogni caso si, pu essere che si debbano pure ambientare ma strano visto che per antonomasia e per esperienza sono serpenti super rustici!
      ditemi voi le vostre eventuali esperienze con le persica!

      una dendroaspis viridis nella foto
      ciaooo!

      Commenta


      • #4
        bh se vuoi esperienze soggettive,io mi ritiro....il mio primo serpe penso lo adotter a dicembre...per visto che sono schiuse da poco ci vuole un p per farle mangiare,succede anche con tutti gli altri rettili...

        Commenta


        • #5
          hai una foto? non le ho mai viste, e sul web se ne trovano solo 2 o 3

          Commenta


          • #6
            Il nome corretto Zamenis persica, "piccolo" colubride che proviene dall'Iran e Azerbaijan.

            Non ho esperienze dirette con questa specie, ma la conosco abbastanza bene visto che ha fatto parte per diversi anni dei "miei interessi".
            I piccoli solitamente vanno gestiti come i baby di altre specie, ma come accaduto a te, non sono rari babies problematici.

            Vista la zona di provenienza, la temperatura diurna va bene, ma dovresti cercare di creare un abbassamento notturno sensibile, anche fino a meno di 25C (per gli adulti anche 20-22C).
            Questo far si che il loro metabolismo abbia un andamento altalenante, come la loro fisiologia richiede, e che quindi siano pi stimolate a...

            Per iniziare, dovresti fare tentativi con pinkies piccolissimi, non pi vecchi di un giorno (e pure li screma i pi piccoli che trovi).
            Ma come dicevo, non insolito che alcuni baby diano problemi ad alimentarsi da subito.
            Esattametne come per altri colubridi, un ottimo stimolo la brumazione per 1-2 mesi a 15-16C, cosa che in questa stagione vedo molto complicata.
            Questo metodo, per intenderci, funziona con molti colubridi provenienti da zone non tropicali, vista la frequenza con cui in natura schiudono proprio a fine estate-autunno inoltrato, quindi gi predisposti per brumare senza essersi mai alimentati prima, e riprendere come niente fosse quando arriva la primavera.

            Se posti delle foto mi farai personalmente felice!
            [I]Angelo Cabodi[/I]

            [URL="http://www.herpstore.it"]Herp Store[/URL], attrezzature, accessori, ed alimenti congelati per la terrariofilia.
            [URL="http://www.squamata.it"]Squamata[/URL], mostra mercato terraristica.
            [URL="http://www.squamata.it/mypages"]Squamata -mypages-[/URL], rettili, la nostra passione ed il nostro allevamento amatoriale.
            [URL="http://www.associazionelinnaeus.it"]Associazione Linnaeus[/URL], aiuta e sostieni la terrariofilia.

            Commenta


            • #7
              scusa risc, la "soluzione" brumazione al fatto che non mangino... da adottare anche con altri colubridi baby come i panterophis, lampropheltis e lamprophis?

              Commenta


              • #8
                Si, come dicevo funziona anche per altri colubridi provenienti da climi non tropicali, come appunto Pantherophis etc.
                In genere nei Pantherophis te la cavi con un paio di settimane, pare che le persica richiedano pi tempo.
                [I]Angelo Cabodi[/I]

                [URL="http://www.herpstore.it"]Herp Store[/URL], attrezzature, accessori, ed alimenti congelati per la terrariofilia.
                [URL="http://www.squamata.it"]Squamata[/URL], mostra mercato terraristica.
                [URL="http://www.squamata.it/mypages"]Squamata -mypages-[/URL], rettili, la nostra passione ed il nostro allevamento amatoriale.
                [URL="http://www.associazionelinnaeus.it"]Associazione Linnaeus[/URL], aiuta e sostieni la terrariofilia.

                Commenta


                • #9
                  perfetto...buono a sapersi!grazie

                  Commenta


                  • #10
                    Direi che non ci siano da aggiungere altri consigli,ma sono molto curioso anche io di vedere le foto!!

                    Commenta


                    • #11
                      la bruma dei baby io l'ho dovuta scoprire da me, gli heterodon non volevano partire, hanno cominciato a mangiare poche settimane fa

                      comunque nell'avatar un Dentroaspis angusticeps

                      Commenta


                      • #12
                        nel caso potrei optare per uno spostamento in cantina dove la temperatura fissa sui 20-21gradi per un paio di mesi..per il momento, e vorrei riattivarle cosi', gli sto facendo fare sbalzi di temperatura di 4-5 gradi (visto il clima non di pi) giorno/notte.. speriamo si riattivino visto che non vorrei andare oltre i 2 "pasti forzati".

                        grazie, vediamo gli aggiornamenti
                        per le foto appena possibile ne carico un paio

                        Commenta


                        • #13
                          niente ragazzi, ancora non vogliono partire dopo escursioni termiche di queste due settimane, gli ho dato il secondo pasto forzato (omogeneizzato) e provvedo per almeno un mese a tenerli in cantina senza luce ne niente (20-21 gradi) e riprovare a nutrirli a fine agosto.. se avete altri consigli per farli partire o altro accetto volentieri!

                          qui ci sono allegate due foto,(fatte male ma fatte) per la vostra "felicit".

                          se siete in partenza, buon esposizione solare!
                          File allegati
                          Ultima modifica di Pegeen; 27-07-2010, 16:05.

                          Commenta


                          • #14
                            Che belleeee peccato che facciano le cocciute col cibo

                            Commenta


                            Sto operando...
                            X