annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Uccide ma non mangia!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Uccide ma non mangia!

    La mia elaphe baby uccide i topolini ma non li mangia.Il rapporto sorcio serpe e' ok pero' nn mangia,i pinkies vivi non li trovo , ma il topo va bene ,i pinkies vivi si comprano?Il fatto che anche i pinkies congelati li attacca ma e' come se li mordesse e poi non li costringe , non e' che li morde solo quando vanno nella sua zona perche' infastidita,anzi li insegue con la lingua da fuori per annusare
    Ultima modifica di Rosario Davino; 07-08-2010, 21:42.

  • #2
    Originariamente inviato da Rosario Davino Visualizza il messaggio
    La mia elaphe baby uccide i topolini ma non li mangia.Il rapporto sorcio serpe e' ok pero' nn mangia,i pinkies vivi non li trovo , ma il topo va bene ,i pinkies vivi si comprano?Il fatto che anche i pinkies congelati li attacca ma e' come se li mordesse e poi non li costringe , non e' che li morde solo quando vanno nella sua zona perche' infastidita,anzi li insegue con la lingua da fuori per annusare
    Un'altra domanda : ma se per esempio per rendere vivo il pinkie li muovo con un filo di cotone se mangia un po' di cotone mica muore?

    Commenta


    • #3
      Perdonami.. Ti avevo chiesto nel altro topic di leggesti la scheda al allevamento... C'è descritto tutto anche su i problemi di inappetenza... Mi sembra che lo hai da pochi giorni a casa... Solitamente si lasciano ambientare gli animali almeno 4-6 giorni prima di proporrere un pasto... Affermavi che il serpente era mangiante preso dal tuo amico negoziante... Se fossi così controlla che non sia in muta.. Controlla che i parametri sono ottimali e lascialo ambientare per un paio di giorni ancora... Trovare pinky vivi in vendita e' molto difficile... La modalità del morso che hai descritto e' un morso di difesa.. Non un morso di predazione... Morde perché infastidito o disturbato... Non serve alcun filo di Cottone ne tanto serve che fai il teatro dei burrattini ..basta una pinza.. Controlla setup e lascialo ambientare.. E segui i tanti consigli che ti da la scheda al allevamento ...

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da melody Visualizza il messaggio
        Perdonami.. Ti avevo chiesto nel altro topic di leggesti la scheda al allevamento... C'è descritto tutto anche su i problemi di inappetenza... Mi sembra che lo hai da pochi giorni a casa... Solitamente si lasciano ambientare gli animali almeno 4-6 giorni prima di proporrere un pasto... Affermavi che il serpente era mangiante preso dal tuo amico negoziante... Se fossi così controlla che non sia in muta.. Controlla che i parametri sono ottimali e lascialo ambientare per un paio di giorni ancora... Trovare pinky vivi in vendita e' molto difficile... La modalità del morso che hai descritto e' un morso di difesa.. Non un morso di predazione... Morde perché infastidito o disturbato... Non serve alcun filo di Cottone ne tanto serve che fai il teatro dei burrattini ..basta una pinza.. Controlla setup e lascialo ambientare.. E segui i tanti consigli che ti da la scheda al allevamento ...
        la stabulazione e' perfetta!Tu dici che puo' stare una settimana senza mangiare appena arrivata a casa?ora faro' come dici tu!Lo lascio stare a dire il vero nn gli do mai fastidio perche' i baby non vanno stressati in alcun modo e la prima causa dell'inappetenza e' lo stress e provo direttamente mercoledi' ad agitargli un pinkie ben riscaldato fuori dalla tana!Il fatto che mi preoccupa e' che ne ho preso un'altro delle stesse dimensioni e ha mangiato 24 ore dopo un topolino piccolo, per questo mi allarmo perche' all'altro ci sono bastate 24 ore.Ma ora faccio come dici tu che di sicuro ne sai piu' di me e poi la domanda con il filo di cotone l'ho fatta perche' me la ha suggerita il negoziante e poi nella scheda non la riporta tutto qua!

        Commenta


        • #5
          riporto parzialmente dalla scheda che ti ho suggerito:
          Gli esemplari baby, invece vanno nutriti con pinkies (cuccioli di 4-5 giorni) di Mus musculus decongelati ed intiepiditi su una fonte di calore, ogni 5/7 giorni. Solitamente basta porgere un pinkie al serpente con l’ausilio di una pinza, abbastanza vicino perché ne senta l’odore, perché esso lo afferri e lo costringa, prima di cominciare a mangiarlo.
          Per invogliarlo a prendere la preda, potete “simulare” il movimento del pinkie, muovendolo lentamente davanti al muso del serpente, o sfiorandogli appena la coda.
          Per i serpenti più “timidi”, spaventati dal movimento, potrete anche lasciare il pinkie sul pavimento del fauna box.

          Inappetenza
          Purtroppo può capitare di incorrere in un baby inappetente. In questo caso, esistono svariati modi per tentare di convincere il vostro animale a mangiare, ma TUTTI sono caratterizzati dalla stessa, semplice regola base: i baby non vanno stressati. Un animale inappetente, nel 99% dei casi non mangia perché, semplicemente, è stressato. Toccarlo, spostare la tana, aprire in continuazione il terrario, non sono elementi che aiutano nell’invogliare un piccolo ai pasti.
          Ergo, prima di adottare in sequenza ognuno di questi differenti metodi, comportatevi come se aveste dimenticato di avere un serpente, per almeno 5 giorni, e lasciatelo in pace. Poi, preferibilmente di sera, tentate così: (tra i diversi metodi, dovranno passare almeno altri 3 giorni in cui, nuovamente, non toccherete né disturberete il vostro serpente.)

          Metodo 1: assicuratevi che sia tutto piuttosto buio, e che il pinkie sia ben tiepido. Aprite il fauna box e semplicemente poggiate il pinkie ben caldo fuori dalla tana in cui il serpente è annidato, o per terra. Chiudete il fauna box e andate via. Ricontrollate dopo almeno mezz’ora, e lasciateli insieme tutta la notte.

          Metodo2: procuratevi una scatola piuttosto piccola, (ad es. quella della margarina, o i contenitori delle camole, ovviamente entrambe con relative prese d’aria) e metteteci dentro pinkie e serpente insieme. Lasciateli chiusi nella scatolina che poggerete all’interno del fauna, per tutta la notte.

          Metodi 3 e 4: riprovate i primi due metodi bucando la testa del pinkie con uno spillo, e lasciando fuoriuscire, strizzandolo, del materiale cerebrale (l’odore invoglia il serpente al pasto)

          Metodi 5 e 6: riprovate i primi due metodi procurandovi un pinkie vivo.

          Un baby può sopravvivere oltre un mese di vita senza mangiare, ed è bene provare con pazienza ognuno dei metodi sopra elencati, prima di ricorrere all’alimentazione forzata. Questa è una pratica molto traumatica per il serpente e difficile da effettuare, se erroneamente eseguita può causare danni all’animale ed abbisogna, dunque, di precisione e delicatezza; va quindi lasciata fare ad una persona competente. Se i piccoli sono particolarmente debilitati, è bene contattare un esperto e ricorrere a reidratazione ed alimentazione forzata anche prima di un mese di distanza dall’ultimo pasto.
          in rosso qualche punto che ti ho riportato anche io... penso che risponda alle tue domanda di inappetenza e come comportarsi con i nuovi arrivi ...

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da melody Visualizza il messaggio
            riporto parzialmente dalla scheda che ti ho suggerito:

            in rosso qualche punto che ti ho riportato anche io... penso che risponda alle tue domanda di inappetenza e come comportarsi con i nuovi arrivi ...
            Si ti ringrazio ancora ma i metodi quello del topo fuori dalla tana e quello del topo con il crvello da fuori li ho gia' provati , l'unic coa che ho fatto passre tre giorni invece di cinque per la paura che si indebolisca anche se puo' non mi va che stia un mese senza mangiare, ok allora riprovero' mercoledi' sera visto che l'ultimo tentativo e' stato saato mattina gitero' i pinkie ben caldo fuori dalla tana ovviamente non facendo rumore ed un mare di casino apendo il terrario e glielo sventolero' fuori dalla tana , male che mi va glielo lascero' nel terrario e controllero' dopo 12 ore. Speriamo mi vada bene inoltre se mi andra' male riprovero' ad intervalli d 5 giorni gli altri metodi il fato e' che male che proprio mi vada m spero di no, l'unica persona che conosco in grdo di alimentare forzatamente va in vacanza per un mese. Ma mi auguro di non dover ricorrere a cio'! Grazie ancora

            Commenta


            • #7
              mi si conceda un applauso fragoroso al negoziante che nutre i suoi serpenti a topi e cotone!!!! ahahahaha

              Commenta


              Sto operando...
              X