annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Terrario Elaphe guttata albina (Snow)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Terrario Elaphe guttata albina (Snow)

    Ciao a tutti ragazzi, sono nuovo di questo forum, e come mia prima "apparizione" butto giù questa discussione sul terrario del mio serpente Spike (1 anno e 5 mesi).
    Premessa, si tratta di un'elaphe guttata albina, snow, pesa ca. 120 gr ed è lungo 1.23 cm. Il mio terrario ha le seguenti dimensioni: 95 x 45 x 35, credo e sottolineo credo, che come dimensioni vada abbastanza bene. E' interamente in legno con la parte frontale in vetro. Ai ciascuna delle pareti laterali sono applicate 2 bocchette per il circolo d'aria (2 in basso 2 in alto). Alla base, per metà teca, ho riposto una serpentina, coperta da una rete per evitare il contatto diretto con il serpente, in modo da separare zona calda da zona fredda. Nella zona calda ho riposto la tana (un vaso di terracotta) e la vasca dove Spike può immergersi durante i periodi di muta. Ho optato per la vasca in zona calda affinchè il contatto con la serpentina possa creare le condizioni adatte di umidità (ma i risultati non sono soddisfacenti poichè arriva a calare di un 20%). In zona calda inoltre ho piazzato anche uno spot di ca 45w (colore rosso) che non da fastidio al rettile albino, da utilizzare di notte per non far calare troppo la temperatura all'interno della teca, collegato ad un apposito timer. Spostandoci verso il centro ho istallato uno spot di 60w.collegato ad un termostato, la cui temperatura è impostata 28°, in modo tale che una volta raggiunta la temperatura lo spot si spegne, quando cala intorno ai 22-23°invece si riattiva. A ca. 30 cm da esso ho posizionato è un termometro/igrometro per controllare la temperatura e la percentuale di umidità presente nel terrario. Nella zona "fredda" invece ho piazzato una cascata dove l'animale si reca per bere, e una lampada neon a basso consumo energetico di 11 w (che non si riscalda). Il terrario è provvisto di un ramo dove il serpente può arrampicarsi, ho letto che sono abili scalatori, uso del substrato in pioppo, ma sono provvisto anche di corteccia di abete. Eppure nonostante mi sembri un terrario dotato di ogni optional per far sentire quanto più a "casa" possibile il mio rettile, non riesco a risolvere il problema umidità. L'igrometro mi segna 100% in caso di serpentina e spot spenti. Se la serpentina è attiva arriva ad 80% con lo spot di 60w arriviamo a 60%. La combine spot-serpentina è da abolire visto che l'ambiente finisce con il riscaldarsi troppo, e il serpente impazzisce. Leggendo in giro sul web sono venuto a conoscenza che un elaphe guttata ha bisogno di un tasso di umidità pari al 40%-50%. Qualche consiglio per riuscire a raggiungere tale risultato? Esistono marchingegni che possano regolare il tasso di umidità così come lo si fa con la temperatura tramite termostato? Se avete consigli da darmi su come migliorare ulteriormente il terrario sparate pure! Grazie a tutti. A presto posterò qualche immagine

  • #2
    Allora, le dimensioni del terrario vanno bene e su questo non ci piove.

    Dentro però ci hai messo taaaanta roba inutile, a partire da spot e neon, inoltre hai qualcosa da correggere.

    I rettili vedono eccome gli spot rossi, il fatto che non diano fastidio di notte sono tutte min...boiate!
    Il tuo sistema di riscaldamento va totalmente rivisto. Prima che lo spot si riaccenda hai un calo di temperatura di cinque gradi se non ho capito male, com'è possibile?
    Hai serpentina e spot combinati, misuri la temperatura a mezz'aria quindi a terra ci sarà tantissimo caldo.
    E visto che hai la vasca su di essa l'acqua evapora in fretta aumentando l'umidità.
    La cascata è un ricettacolo di batteri per cui andrebbe levata.

    Il neon disturba l'animale se lo tieni acceso la notte, senza contare che essendo animali prevalentemente crepuscolari/notturni e senza palpebre sarebbe meglio evitare di sparargli l'illuminazione artificiale in faccia.

    La temperatura va misurata al suolo e non a mezz'aria poiché i serpenti non hanno ancora imparato a volare e le Elaphe riposano a terra, per cui anche il riscaldamento deve provenire dal suolo.

    Il discorso dell'umidità non l'ho capito bene: metti la vaschetta sulla serpentina e poi ti lamenti perché non riesci ad abbassare l'umidità? Forse ho capito male.

    L'umidità ottimale per questi animali è 50-60%, non di meno. Ricordati che l'umidità è più alta nella zona fredda.


    Per correggere il tutto: togli spot, spot rosso, neon, timer, cascata. Usa il termostato attaccato alla serpentina e metti la sonda al suolo sulla parte calda, imposta 28 gradi. La vasca dell'acqua mettila in zona fredda, eviterà un'evaporazione veloce.
    Misura le temperature a terra e non a mezz'aria.


    PS: una guttata o è albina oppure è snow Non sono la stessa cosa.
    PPS: 120 cm x 120 gr non è possibile...misura meglio l'animale che sarà lungo al massimo 80-90 cm
    Ultima modifica di *Dave*; 09-09-2010, 01:46.

    Commenta


    • #3
      Il calo di 5-6° lo ha solo d'inverno, quando praticamente la temperatura esterna è veramente molto bassa, ma in genere non scende al di sotto dei 25°, la minima registrata è di 23°. Spot e serpentina non sono combinati, assolutamente, hanno 2 input diversi la serpentina insomma mi serve da supporto allo spot solo d'inverno quando la temperatura cala, come tu hai ben detto, drasticamente nel momento in cui il termostato disattiva lo spot. Il neon lo accendo solo quando necessario (manipolazione dell'animale o manutenzione teca). Tu mi consigli di togliere lo spot rosso, come posso riscaldarlo allora la notte?, utilizzo solo la serpentina?. Per quanto riguarda la misurazione della temperatura al sulo cosa intendi?, cioè posizionare il termoetro nella parte bassa e non a mezz'aria? Il discorso dell'umidità mi ha molto confuso anche a me a dire il vero, perchè proprio su questo forum lessi che per favorire un ottimo grado di umidità all'animale un utente consigliava ad un altro di mettere la vaschetta sotto la serpentina, quindi come posso risolverlo? devo togliere la vasca dalla zona calda e riporla in quella fredda? grazie cmq dei consigli li attuerò al più presto!

      P.S. L'ultima muta misurava 123 cm il peso è pressapoco quello grammo più grammo meno. dici che è sottopeso? eppure mangia un topo da cavia ogni 14 gg e non ha mai avuto fin ora problemi di salute. Ancora grazie.
      Ultima modifica di Zhampy; 09-09-2010, 02:20. Motivo: errore

      Commenta


      • #4
        Ecco, non capisco come un termostato permetta di abbassare la temperatura di 6 gradi prima di riattivare il riscaldamento. Che termostato è?

        Comunque sono problemi che si risolvono tenendo solo la serpentina...vedrai che se mi suri la temperatura al suolo ti accorgerai che basta e avanza

        Per l'appunto la temperatura non va presa a mezz'aria ma a terra dove sta ils erpente, è lì che devi avere 28 gradi, altrimenti la serpentina scalderà molto di più del dovuto.

        Il problema della vaschetta è relativo al tipo di animale e le necessità dell'allevatore. Non è che ce la devi mettere per forza nella zona calda Se hai un problema di umidità alta, spostala in quella fredda, è semplice

        Come immaginavo hai misurato la muta. Spesso è più grande del 20-25% dell'animale.
        Io diminuirei la distanza dei pasti a 7 giorni

        Commenta


        • #5
          La mia guttata a circa 130-135 cm pesa 450 gr!!Non voglio dire che è magrissima ma potrebbe pesare un pò di più!

          Commenta


          • #6
            Il termostato non so che marca è ho gettato via lo scatolo tempo fa, comunque quando lo acquistai il venditore mi disse di tenerlo ad una distanza di ca 10 cm dallo spot. Non so perchè questo, forse perchè a seconda del calore che emana la lampada il termostato si attiva o disattiva (ammetto di non sapere nemmeno come funzioni un termostato!), quindi adesso non so se con la serpentina funzioni. Per quanto riguarda la vaschetta proverò a spostarla in zona fredda, mentre per la misurazione della temperatura basta che sposto il mio termometro a muro in basso, o devo comprare qualche sonda/termometro in particolare che me la misuri da terra? E' sano ridurre i tempi dei pasti? cioè dico il mio serpente ha un anno e cinque mesi ok (anagraficamente è piccolo) ma come dimensioni sembra abbastanza grande. Ho rieffettuato le misurazioni, pesa 311 gr. (evidentemente avrò sbagliato qualcosa nella prima misurazione ) quindi riducendo del 20%-25% la lunghezza effettiva dovrebbe essere 95-90 cm.

            Commenta


            • #7
              In questo caso è più che in forma!!Tranquillo nutrilo con rattini d 50-60 gr!!

              Commenta


              • #8
                ratti di 50 60 gr? non sono un po' pericolosi? ce la fa a mangiarli? io lo cibo con semplici topini bianchi, non piccolissimi, di media grandezza insomma.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Zhampy Visualizza il messaggio
                  Il termostato non so che marca è ho gettato via lo scatolo tempo fa, comunque quando lo acquistai il venditore mi disse di tenerlo ad una distanza di ca 10 cm dallo spot. Non so perchè questo, forse perchè a seconda del calore che emana la lampada il termostato si attiva o disattiva (ammetto di non sapere nemmeno come funzioni un termostato!), quindi adesso non so se con la serpentina funzioni. Per quanto riguarda la vaschetta proverò a spostarla in zona fredda, mentre per la misurazione della temperatura basta che sposto il mio termometro a muro in basso, o devo comprare qualche sonda/termometro in particolare che me la misuri da terra? E' sano ridurre i tempi dei pasti? cioè dico il mio serpente ha un anno e cinque mesi ok (anagraficamente è piccolo) ma come dimensioni sembra abbastanza grande. Ho rieffettuato le misurazioni, pesa 311 gr. (evidentemente avrò sbagliato qualcosa nella prima misurazione ) quindi riducendo del 20%-25% la lunghezza effettiva dovrebbe essere 95-90 cm.
                  Postaci le foto della teca con misure e tutto il resto, secondo me hai fatto parecchia confusione con le fonti di calore e su dove misuri le varie temperature.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Zhampy Visualizza il messaggio
                    ratti di 50 60 gr? non sono un po' pericolosi? ce la fa a mangiarli? io lo cibo con semplici topini bianchi, non piccolissimi, di media grandezza insomma.
                    Mi viene il dubbio di aver detto una cavolata!!Comunque chiediamo a te desmo che di sicuro hai più esperienza di me: secondo te quale sarebbe il pasto ideale?

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da manugeco Visualizza il messaggio
                      Mi viene il dubbio di aver detto una cavolata!!Comunque chiediamo a te desmo che di sicuro hai più esperienza di me: secondo te quale sarebbe il pasto ideale?
                      Se pesa sui 300 grammi un topo da 50/60 grammi sarebbe il suo pasto, ricordate che se ci si mantiene su prede grandi più o meno il diametro massimo del serpente non ci sono problemi, perchè riescono tranquillamente ad ingollare anche animali più grandi.
                      Basta non sovraccaricarli di cibo e aspettare il completo svuotamento prima di un altro pasto.

                      Esempio(fonte jervax)
                      Toporatto di 10 cm di lunghezza: peso 46grammi

                      Ultima modifica di DESMOACE; 09-09-2010, 15:57.

                      Commenta


                      • #12
                        Ecco 5 foto del terrario.

                        Le dimensioni ripeto sono 95 cm di lunghezza, 45 cm di profondità, 35 di altezza.

                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSCN1417.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 89.1 KB 
ID: 1999392
                        Frontale teca

                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSCN1432.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 89.6 KB 
ID: 1999393
                        Ripresa dall'alto: spazio terrario (per metà sul lato destro al di sotto del substrato c'è la serpentina)

                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSCN1419.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 85.1 KB 
ID: 1999394
                        Zona calda

                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSCN1425.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 92.3 KB 
ID: 1999395
                        Zona fredda

                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSCN1434.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 90.3 KB 
ID: 1999396
                        Spike : )

                        Commenta


                        • #13
                          @Desmoace. Vive o morte le prede? perchè io di solito gli do topini vivi come questo
                          [IMG]file:///Users/gianpaolo/Library/Caches/TemporaryItems/moz-screenshot.png[/IMG][IMG]file:///Users/gianpaolo/Library/Caches/TemporaryItems/moz-screenshot-1.png[/IMG]

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da *Dave* Visualizza il messaggio
                            [..]
                            La cascata è un ricettacolo di batteri per cui andrebbe levata.
                            [..]
                            Mi spieghi gentilmente perchè è ricettacolo di batteri?
                            ( nb non è polemica è reale curiosità dato che pensavo in futuro di realizzarne una )

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Zhampy Visualizza il messaggio
                              @Desmoace. Vive o morte le prede? perchè io di solito gli do topini vivi come questo
                              [IMG]file:///Users/gianpaolo/Library/Caches/TemporaryItems/moz-screenshot.png[/IMG][IMG]file:///Users/gianpaolo/Library/Caches/TemporaryItems/moz-screenshot-1.png[/IMG]
                              e mi sa che ormai difficilmente riuscirai ad abituarlo al congelato .....

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X