annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Thamnophis sauritus

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Thamnophis sauritus

    Venerdì scorso mi sono preso un Thamnophis sauritus, secondo me è un serpentello eccezionale. A me piace moltissimo esteticamente, poi il suo comportamento: sempre attivo, gira, sale sul pothos che ho messo nel terrarietto sterile, insieme ad un corteccione. Ho anche messo una bella vaschetta d'acqua, ma non l'ho mai visto fare il bagno, per adesso. E' un animale curioso e non mostra paura quando mi avvicino al fauna box. Ora lo tengo senza riscaldamente, dite che dovrei mettere uno spottino?
    Ha anche mangiato un pinkie, senza farsi pregare, a differenza della Elaphe!

  • #2
    ma quale riscaldamento............gurda che campano al freddo freddo.......se è attivo vuol dire che gli basta.........
    ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

    Commenta


    • #3
      Io ne ho 2 di diverse sottospecie.Appena mi avvicino al terrario subito scattano per capire dove sia il cibo. Io lo spottino l'ho messo e vedo che ogni tanto gradiscono sostarci sotto,soprattutto dopo mangiato.
      Lo spottino serve per creare (almeno) un punto con temperatura diversa da quella dell'intero terrario in modo che gli animali possano termoregolarsi come vogliono.
      Mi raccomando mettigli sempre una ampia vaschetta con l'acqua,meglio ancora se hai un acquaterrario in cui pero' la zona acqua si ben distinta da quella terrestre ove gli animali possano asciugarsi per bene.
      Se hai la possibilita' di metterle fuori dalla primavera all' autunno e' sempre meglio. Non so dirti se possano resistere fuori anche l'inverno ma presumo di sì,almeno con degli accorgimenti.

      Ciao
      Marzio

      Commenta


      • #4
        per farli sopravvire i in verno penso che basti mettere un bel pò di terriccio nella teca in modo che possano andare in letargo per bene.
        ciao tham

        Commenta


        • #5
          questa cosa l'ho vista in un documentario e ve la riporto para para

          non so che sottospecie di giarrettiera indicassero...

          hanno mostrato un giarrettiera CONGELATO....cioè durante una nevicata improvvisa un serpentello è stato bloccato sotto alla neve....senza nulla che lo proteggesse....e rimasto congelato tutto l'inverno...e sciolto il ghiaccio....sciolto anche il serpentello
          ovviamente era una ricostruzione che voleva spettacolrazzire le incredibili capacità di bloccare il metabolismo di questi animali...l'ho vissto solo IO?????...era solaris o la macchina del tempo.....

          non volgio dire che siano congelabili...ma comunque incredibilmente resistenti al freddo
          ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

          Commenta


          • #6
            In effetti sono resistenti al freddo, alcune specie vivono anche in Canada e lì si che fa freddo!

            Commenta


            • #7
              era la macchina del tempo, un documentario di un paio di anni fa e mostrava i Thamnophis durante e dopo accoppiamento, spiegando come questi serpenti in inverno non avessero bisogno di un riparo per il letargo. Non vorrei dire una cavolata ma ricordo che parlavano di una particolare proprietà anticongelante del loro sangue, che unità al quasi annullamento del metabolismo gli permetteva sopravvivere anche all'esterno sotto la neve.

              Commenta


              Sto operando...
              X