annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Presentazione mia, del geco e descrizione del terrario

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Presentazione mia, del geco e descrizione del terrario

    Ciao a tutti, mi chiamo Luigi e da due settimane ho acquistato il mio primo geco leopardino, ha quasi cinque mesi ed è lungo 15 centimetri per un peso di circa 20 grammi. Quello che mi è stato detto dal venditore è che si trattava di un maschio het tremper, ma da un post precedente mi è stato detto che è femmina, in ogni caso più in basso riproporrò le foto.
    Per quanto riguarda la teca ne ho una artigianale di dimensione 60x45x40h, ho fatto fare i pezzi su misura dal falegname per poi montarla spendendo tra viteria, legno e vetro circa 55 €. L'apertura è posta in alto ed il vetro è ad estrazione inserito i due canaline laterali ed una sulla base. Ho posto due prese d'aria rettangolari sui laterali della teca, una in basso nella zona fredda e una in alto nella zona calda e tappate da una zanzariera in plastica bianca. Come letto tra forum, blog e quant'altro ho fatto in modo che il cavetto riscaldante coprisse 1/3 dell'area della teca per poi ricoprire la totalità dell'area con un telo molto sottile in PVC in modo da non rischiare che acqua o altri fluidi filtrando attraverso il tappetino di erba sintetica che ho usato come substrato potessero a lungo andare rovinare il legno. Nella zona calda ho posto come tana una mezza noce di cocco comprata ad un negozio di animali, mettendoci sotto un foglio di scottex che comunque rimane più morbido rispetto all'erba sintetica; ho inoltre messo qualche pietra decorativa e sotto una di queste posta nell'angolo in fondo ci ho fatto passare la sonda del termostato a cui è collegato il cavo riscaldante, in modo da mantenere la temperatura del suolo intorno ai 30°C. Nella zona fredda ho utilizzato come tana una ciotola in legno a cui ho applicato un foro superiormente e sotto di essa ci ho messo un sottovaso in plastica spessa per contenere la fibra di cocco umida. E sempre nella zona fredda ho messo qualche altra pietra e poi ovviamente le ciotole del cibo, dell'acqua ed una piccola per il calcio con D3.

    Per il momento sto somministrando al geco le camole della farina, integrando il calcio due volte a settimana.

    Ora lascio lo spazio alle foto, come già detto prima ripropongo anche quelle già messe per vedere il sesso, poichè vorrei una totale certezza.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   1397128_220818224755010_268469864_o.jpg 
Visite: 2 
Dimensione: 95.2 KB 
ID: 2032273Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   retro.jpg 
Visite: 2 
Dimensione: 91.8 KB 
ID: 2032272Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   pancia.jpg 
Visite: 2 
Dimensione: 40.0 KB 
ID: 2032274


    E questo è il mio terrario home-made

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   terrario fuori.jpg 
Visite: 2 
Dimensione: 34.4 KB 
ID: 2032275Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   terrario sopra.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 63.1 KB 
ID: 2032276

    Un grazie in anticipo per la lettura e, nel caso, per le risposte ed i consigli
    Ultima modifica di Gigoz; 21-10-2013, 16:17.

  • #2
    Altra informazione, volendo farlo accoppiare, l'altro geco che MORPH conviene che abbia?

    Commenta


    • #3
      Un esemplare con genetica tremper la scelta però dipende molto da cosa ti piacerebbe far uscire

      Commenta


      • #4
        Purtroppo non so cosa posso far uscire, mi puoi mandare degli allegati ed in base alla mia scelta mi dici cosa cercare?

        Commenta


        • #5
          http://planetmorph.weebly.com/morph.html

          Commenta


          • #6
            la tana calda mi pare un po' piccola... Riesce a entrare facilmente in quella umida?

            Commenta


            • #7
              Nella tana calda si acciambella e non ne occupa nemmeno la metà per ora, ad entrare in quella fredda è una spada, non ha problemi ad entrarci

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Gigoz Visualizza il messaggio
                Nella tana calda si acciambella e non ne occupa nemmeno la metà per ora, ad entrare in quella fredda è una spada, non ha problemi ad entrarci
                sembrerebbe ben allestito

                Commenta


                • #9
                  Grazie prima o poi quando avrò tempo e voglia farò uno sfondo 3D

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X