annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

scheda comportamento.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • scheda comportamento.

    Ciao a tutti. Mi domandavo se esistesse una sorta di scheda relativa al comportamento dei macularius. Immagino che sia stato sottoposto ad una lente d'ingrandimento sia per quanto riguarda il comportamento, sia per i morph e per tutto il resto. Si trovano ovviamente, come è presente anche qui, le schede allevamento, ci sarà da qualche parte qualche documento che descriva il loro comportamento quando sono da soli e quando vivono in gruppo... Qualcuno sa qualcosa? Link?

  • #2
    di materiale online non mi viene in mente niente a me... Il libro "Il geco leopardino il genere Eublepharis" ce l'hai già? Magari li può esserci scritto qualcosa .

    Commenta


    • #3
      C'è poco da scrivere: un leopardino allevato da solo dorme, esplora, mangia, al limite soffia da piccolo o muove la coda ad esse se si sente minacciato. Un leopardino allevato in gruppo fa le stesse identiche cose, un maschio con una femmina in stagione riproduttiva fa vibrare la coda ed insegue la femmina mordendola al collo per bloccarla ed accoppiarsi, la femmina da parte sua sta ferma se è disponibile, fugge e tenta di mordere il maschio insistente se non è pronta.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da AnDrO Visualizza il messaggio
        di materiale online non mi viene in mente niente a me... Il libro "Il geco leopardino il genere Eublepharis" ce l'hai già? Magari li può esserci scritto qualcosa .
        Si ce l'ho.. Da quel libro ho preso molte cose interessanti, come naturale che sia ovviamente, ma del comportamento non ne vedo traccia..

        - - - Updated - - -

        Originariamente inviato da sm Visualizza il messaggio
        C'è poco da scrivere: un leopardino allevato da solo dorme, esplora, mangia, al limite soffia da piccolo o muove la coda ad esse se si sente minacciato. Un leopardino allevato in gruppo fa le stesse identiche cose, un maschio con una femmina in stagione riproduttiva fa vibrare la coda ed insegue la femmina mordendola al collo per bloccarla ed accoppiarsi, la femmina da parte sua sta ferma se è disponibile, fugge e tenta di mordere il maschio insistente se non è pronta.
        Si, SM... Ma magari quando si alza impettendosi, quando magari guarda qualcosa come se fosse una preda... Di comportamenti curiosi ce ne sono. Uno di essi l'ho descritto in un post qualche giorno fa. Ad esempio il sapere se riescono ad interagire col mondo esterno, se comunicano fra di loro solo per "trombare" o altro e in caso, come comunicano... Oppure perché alcune femmine, quando vedono la mano di chi dà loro da mangiare, ci si fiondano per arrampicarcisi... Cioè, almeno per come la penso io, stò allevando un animale (che sia un rettile, un anfibio, un mammifero... ) senza sapere molto o quasi nulla su di lui... E' come avere un cane, e non sapere perché scondinzola....

        Commenta


        • #5
          Non si può paragonare un mammifero sociale come un cane con un rettile. Il cervello di un sauro non è che un abbozzo di quello di un animale a sangue caldo ed i suoi comportamenti non possono che essere legati al solito diagramma base di questi animali: se è piccolo ed ha un buon sapore è una preda, se è grosso e può farmi male è una minaccia, se è piccolo ma non si può mangiare o è grosso ma non vuole mangiarmi allora lo ignoro.

          Commenta


          • #6
            capito. E io che volevo addomesticarli..

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da thedragonflyer Visualizza il messaggio
              - - - Updated - - -
              quando si alza impettendosi, quando magari guarda qualcosa come se fosse una preda
              questo penso lo facciano un po' tutti, i miei lo fanno spessissimo! Spalancano gli occhi a dismisura e respirano più velocemente, se simulo con le dita il movimento delle camole, è certo che lo seguiranno con lo sguardo!

              Commenta


              • #8
                capito. E io che volevo addomesticarli..
                Cosa intendi con addomesticare scusa ? Come ti ha detto sm un geco resta un geco , non lo puoi paragonare a un cane , il massimo che puoi fargli è cercare di farlo abituare ( con il tempo e senza maneggiarlo ) alla tua presenza , ma è comunque una cosa che imparerà da solo quella di non temerti e di non cercare un rifugio quando per esempio effettui pulizie. Ma ( in genere ) i leopardini sono gechi tranquilli percui più che nutrirlo e pulirgli la teca non puoi fare

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da lesueurii Visualizza il messaggio
                  Cosa intendi con addomesticare scusa ? Come ti ha detto sm un geco resta un geco , non lo puoi paragonare a un cane , il massimo che puoi fargli è cercare di farlo abituare ( con il tempo e senza maneggiarlo ) alla tua presenza , ma è comunque una cosa che imparerà da solo quella di non temerti e di non cercare un rifugio quando per esempio effettui pulizie. Ma ( in genere ) i leopardini sono gechi tranquilli percui più che nutrirlo e pulirgli la teca non puoi fare
                  Tranquillo stavo scherzando... Lo so che a livello comportamentale sono "molto limitati" rispetto a un cane, gatto o comunque mammifero. Era una mia curiosità capire esattamente il loro comportamento, seppur basilare che sia...

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X