annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Riscaldamenteo e illuminazione: se n'è già parlato ma...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Riscaldamenteo e illuminazione: se n'è già parlato ma...

    Ciao...mi sono iscritto oggi e ho guardato tutta la sezione ma non riesco a chiarire alcuni miei dubbi inquanto sono i primi approcci in questo campo.


    il mio problema sono illminuazione e riscaldamento; per il primo mi sembra di aver capito che se c'è abbastanza luce nella stanza non serve una luce vera e propria
    Per il riscaldamento, d'estate non credo di avere problemi ma d'inverno la notte quando non vi è nessuno nella stanza la temperatura credo scenda fino a 18°

    meglio fare un inciso....la stanza dove ho intenzione di posizionare il geco è il salotto...durante l'anno la mattina non ci sarà nessuno quindi sarà buio in casa mentre la sera probabilemnte mio padre utilizzerà il pc anche fino a tarda ora(fino a mezzanotte circa)

    quindi volevo chiedere quando la mattina non ci sarà nessuno e la stanza sarà buia la luce(per illuminare) servirà? e la notte nel caso ci sia la luce accesa devo coprire il terrario per simulare la notte

    Per quanto riguarda il riscaldamento....come ho detto d'estate non credo servirà(e nemmeno la luce d'estate)..ma d'inverno immagino sia necessario un riscaldametno per non far scendere la temperatura sotto i 25°
    e qui arriva il problema...io per riscaldare volevo usare uno spot ma no so di che wattaggio(il terrario è 50x30x30)e inoltre se devo riscaldare di notte lo spot che illumina non va bene...oppure ci sono delle luci che è come se non fossero viste da geco.....lo spot che illuminae riscalda di giorno di che colore deve essere?

    Dite che per evitare questi problemi dovrei utilizzare dei tappetini riscaldanti la notte?
    su questo punto sono molto confuso , inoltre devo studiare come fissarlo al terrario.....>.>...magari è una domanda stupida ma quando vado a comprare sto "spot"..mi vendono solo il bulbo o c'è propio il bezzo dove attaccare la lampadina?

    Aspettto vostre risposte

    Met

  • #2
    Su http://www.leopardgecko.it/ in Care Sheets trovi una buona scheda sui leo e ne troverai un altra su http://www.serpenti.it/rivista/index2.htm al numero tre ne trovi un altro intitolato Eublepharis macularius(il nome scietifico).
    Leggili bene, se quando l'hai fatto hai altre domande torna qui e chiedi

    Commenta


    • #3
      me le sono già lette per benino quelle schede.....>.>....ho anche già postato in un forum dove ho incontrato mirty che mi ha chiarito un bel po dui grilli anche sull'alimentazione.......mi rimangono quelli che ho posto


      Ma vedo di aver trascurato l'aspetto sanitario..cioè.....io non saprei dove portarlo il mio geko se sta male

      Commenta


      • #4
        Su quel forum ti ho risposto anche io oggi

        Comunque se ci dici di dove sei possiamo dirti quali veterinari specializzati in rettili ci sono nella tua zona

        Commenta


        • #5
          sono di Busto arsizio in provincia di varese......

          Commenta


          • #6
            a Varese non saprei, ma già a Milano c'è Massimo Millefanti.

            Commenta


            • #7
              una emotions disperata che con rabbia sbatte la testa contro il muro è l'immagine ideale che rispecchia il mio stato d'animo al mio ritorno stasera.

              sono andato in quei grandi vivai dove tengono piante roba da giardinaggio, e anche pesci e rettili insieme a terrari ed acquari..con tutto il necessario....

              all'inizio ero felice perchè ho trovato il calcio che mi avete consigliato(c'era anche in gel da dare agli insetti) i fauna box che cercavo per i grilli eccetera......ad un certo punto chiedo ad un inserviente per la luce e l'illuminazione...e questo mi sballa tutto@.@

              quindi vediamo di riprendere i fili.

              mi ha consigliato di fare 3 pareti in legno e una di vetro invece che tutto di vetro il terrario....voi che dite??

              Poi ho visto le luci.....credo che un 40 w per un terrario da 45 litri vada bene?..che dite?


              ecco..quete luci erano tutti spot blu, rossi e bianchi.....c'era scritto che i rossi servivano per scaldare di notte senza dar fastidio al geko...è vero??(nel caso per la notte d'inverno credo che potrò usare quelle)
              di giorno quella bianca ormai la do per aggiudicata.

              un ultima cosa..la luce mi consigliate di metterla fuori e che filtri dalla retina(il coperchio del terrairio lo voglio fare in retina per favorire ricambio d'aria)...o lo faccio entrare un po dal coperchio lo spot?

              Commenta


              • #8
                Ma se compri un fauna di quelli bassi e posizioni sotto un quarto del terrario un cavetto riscaldante non risolvi in 90% dei tuoi problemi?
                Per la luce appogi sul fauna una plafoniera con un neon e il gioco è fatto.
                Il discorso del terrario in legno è un discorso inutile, visto che tutti i miei gechi vivono in contenitori di plastica senza riscaldamento(lo metto solo ai baby).

                Commenta


                • #9
                  va bè.......è ora di provare...stare qui a discutere ormai serve a poco......

                  in azione......(hihih per modo di dire...ora mi metto a fare ilt errario...poi pain pian che arrivano le finanze arriva il resto)

                  si è vero Manu risolverei il 90% dei problemi....ma queste cose mi appassionano tantissimo...e il primo geck non lo metterei in una fauna box.....voglio farlo bello il terrario..e voglio costruirlo io..se poi esce una cosa buona...la soddisfazione è incommesurabile.........ora vedo....magari seguo il tuo consiglio e metto il tappettino riscaldante

                  ....grassie a tutti di tutto(tanto dubito che sarà l'ultimo messaggio conoscendomi >.>)

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X