annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Utilizzo Acqua Gel in perle per idratazione insetti da pasto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Utilizzo Acqua Gel in perle per idratazione insetti da pasto

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20200609_193155.jpg 
Visite: 619 
Dimensione: 64.3 KB 
ID: 2236502 Ciao a tutti, non so se sia il posto giusto devo postare questo argomento, (se sono nella sezione sbagliata spostate pure)
    Volevo sapere se qualcuno ha provato le acqua gel in perle, se possono essere una soluzione valida per idratare grilli e insetti da pasto.
    Ne ho sentito parlare in un video e l'ho vista in vendita su un sito di accessori per rettili.
    ​​​​​​​Non si parla però degli ingredienti di cui sono fatte.

    Qualcuno le ha mai usate o sa qualcosa di più?

    Grazie

  • #2
    Sono fatte di gel che una volta bagnato assorbe l’acqua e si espande, si possono usare tranquillamente, ma può benissimo usare anche una spugna, un pezzo di cotone o un fazzoletto bagnato per idradari i grilli

    Commenta


    • #3
      Ciao, ho sempre usato cotone e scottex bagnati, ma per evitare muffe volevo provare altro, se sono soluzioni alternative valide.

      Grazie della risposta

      Commenta


      • #4
        Io uso il gel della lucky reptile che è specifico proprio per gli insetti da pasto e mi trovo benissimo. Il gel in perle colorato secondo me contiene coloranti e non so quanto possa fare bene all'insetto.

        Commenta


        • #5
          Ciao Imori, grazie del consiglio, l'ho visto su internet. Proverò anche quello.
          grazie.

          Commenta


          • #6
            Ma voi i grilli da pasto come li tenete. Perché io ho provato a metterli in un grosso box forato con un paio di cartoni piccoli delle uova riciclati vaschette con carote e pellet per conigli ma ogni giorno ne trovo un paio stecchiti. Avendone presi pochi mi domando quanti tocca prenderne per volta e come tenerli perché così diventa più difficile gestire loro che il geco.

            Commenta


            • #7
              Ciao Elianto,
              io li tengo in 3 box, divisi in base alla loro grandezza. Coperchio con rete metallica per aerazione. Devi tenere d'occhio anche le temperature a cui li tieni. Se te ne muoiono 2 al giorno, su 500 é più che normale.
              se sono 2 al giorno su una scatola da 50 é un'altra cosa.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Giancarlo984 Visualizza il messaggio
                Ciao Elianto,
                io li tengo in 3 box, divisi in base alla loro grandezza. Coperchio con rete metallica per aerazione. Devi tenere d'occhio anche le temperature a cui li tieni. Se te ne muoiono 2 al giorno, su 500 é più che normale.
                se sono 2 al giorno su una scatola da 50 é un'altra cosa.
                Purtroppo era una scatola da 30. Proverò ad acquistarli online.
                Purtroppo posso tenere il box solo in balcone quindi le temperature sono quelle giornaliere

                Commenta


                • #9
                  Tenendoli fuori in estate non hai problemi, io faccio così. Ma ora che le temperature notturne si abbassano (in Piemonte arriviamo anche già a 13 gradi fino al mattino!) Rischi una maggior possibilità che ti muoiano. Sia per il discorso temperatura che umidità, perché patiscono anche molto l'umidità se il contenitore non ha abbastanza ricircolo dell'aria. Io dopo varie prove da diversi venditori, sia negozi che online...ho trovato un sito dove compro da quasi un anno e mi trovo molto bene. Però dipende sempre tutto della quantità di animali che hai e quindi da quanto cibo vivo devi acquistare. Se ne prendi 50 per volta ti costa più la spedizione che i grilli.
                  Ultima modifica di Giancarlo984; 10-09-2020, 15:49.

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X