annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Domande gestione Baby Leopardino

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Domande gestione Baby Leopardino

    Buongiorno

    Ho preso un baby di circa 2 mesi.
    Prima di prenderlo ho ovviamente letto tutto quello che si trova in giro a riguardo ma ho trovato qualche incongruenza e inoltre il piccolo da quando è arrivato si è mostrato molto "timido" e praticamente negli ultimi 2 giorni ha mangiato solo un grillo (il primo giorno cacciandolo da solo) e poi e rimasto praticamente quasi sempre nella tana umida.

    I miei dubbi sono questi:
    al momento è in un box forato samla 39x28 con una tana normale e dal lato opposto una tana con scottex inumidito.
    Ha una ciotola d'acqua, un tappino col calcio puro e una ciotolina con qualche tarma e una camola infarinate con calcio+d3.
    Ho provato con queste e liberando un altro grillo ma dopo il primo giorno sì è praticamente rintanato cambiando tana ogni tanto non visto.
    Al momento non ho messo riscaldamento perché qui le temperature vanno dai 30 a un minimo di 26 pure la sera e il termostato mi arriva solo oggi quindi non volevo rischiare di tenerlo troppo al caldo essendo comunque in un box non grandissimo (dove poi vedondifficile riuscire a creare una zona fredda).

    Devo stare tranquillo se non mangia, ieri ho trovato una cacca quindi il primo grillo dovrebbe averlo digerito.

    Tolgo il secondo grillo e lo lascio tranquillo con camola e tarme a disposizione?

    Ringrazio per qualsiasi consiglio

  • #2
    Si deve semplicemente ambientare, io toglierei ogni insetto da dentro alle teca e lo lascerei qualche giorno in pace, in modo che si tranquillizzi. Se ne hai la possibilità aggiungi altre tane, sicuramente apprezza!

    Commenta


    • #3
      Il calcio con d3 lo devi dare una volta a settimana, non lasciare insetti, rischi di stressarlo ancora di più .
      Si deve ambientare, nei prossimi giorni, non aprire troppo la piccola teca e vedrai che la prossima settimana mangia tranquillamente.
      L'ultimo geco che ho preso anche lui di due mesi , ha impiegato due settimane a mangiare qualcosa, ora non dà nessun problema .

      Commenta


      • #4
        Grazie a tutti per i consigli. Volevo togliere il secondo grillo ma essendosi infilato in una tana non volevo smuovere e stressare il geco. A quanto pare ieri notte se lo deve essere pappato.
        fa spola tra la tana asciutta e quella leggermente umida quando è buio e non ci siamo noi in giro.
        Aveva lasciato un ricordino nella tana umida e ho provato come letto a spostarlo in un angolo sgombro del box e stamane ne ho trovato un altro vicino a quello spostato. Così probabile che si abitui a farli li e non nella tana.
        Sono un po' più tranquillo. Il mio timore da inesperto è che stesse male ma a quanto pare gli serve solo di adattarsi al nuovo ambiente.

        Commenta


        • #5
          Ciao a tutti, per quanto mi riguarda, a me quest'anno si sono schiuse 6 uova.
          E allevandoli fin dal primo giorno di vita, non ho mai avuto problemi ad alimentarli. Mangiano tutti regolarmente, ogni tipo di insetto (tarme della farina, grilli, blatte lateralis, blatte dubia, locuste, buffalo worms) ovviamente di dimensioni adeguate all'età dell'animale che si va ad alimentare. Ogni pasto spolverato con calcio, 1/2 volte a settimana integrazione con D3, una volta ogni due settimane do il multivitaminico. Utilizzo per i primi mesi box prima più piccoli del tuo, poi li sposto in altri più grandi, ricordando di fornire un'ottima aerazione con ricircolo dell'aria. Substrato scottex con una parte inumidita per i primi periodi, poi una vaschetta per alimenti di dimensioni circa 8×4 trovata dai cinesi, con dentro fibra di cocco umida.
          Tana calda, tappo con acqua, tappo con calcio, niente insetti in giro per il box. Tappetino che copre metà del box, luce led per il fotoperiodo.

          L'IMPORTANTE È LASCIARE CHE SI AMBIENTI, ogni volta che viene trasferito in una nuova casa può capitare che sia un po' stressato e tenda a nascondersi.

          link di un video creato da me per la stabulazione dal primo giorno al primo mese:

          https://youtu.be/PMEcxwPRS6E

          Ci tengo a specificare che questo è il modo in cui gestisco io i piccoli. Ognuno può avere metodi diversi.
          Ultima modifica di Giancarlo984; 06-09-2020, 17:55.

          Commenta


          • #6
            Alee01 la tua comunque secondo me è una femmina.

            Commenta


            • #7
              L'ambientamento sembra procedere sempre meglio. Esce quando inizia a fare buio e non siamo in giro, beve e quando ha fame esce dalla tana e si piazza sul cocco come a cercare cibo. Se vuole un secondo grillo si riaffaccia dalla tana come per chiedere di liberargliene uno. Le tarme continua a non filarsele proprio.

              Fa regolarmente le feci sempre nello stesso angoletto del box.

              Unico dubbio sono alcune piccole macchie (3/4) che ho notato sullo scottex in giro nel box. Un puntino nero con una macchietta umida attorno che non riesco a capire cosa siano... qualche idea?

              Commenta


              • #8
                Ciao Elianto, hai possibilità di mettere una foto?
                così potremmo capire di più.

                Commenta


                • #9
                  Ciao, non ho postato foto perché dopo aver pulito il box le macchioline che avevo visto non si sono ripresentate.

                  Per il resto tutto nella norma a parte il continuo rifiuto di tarme (ho provato anche con una camola). Però mangia i grilli e li caccia anche autonomamente.

                  Magari più in là riproverò a convincerlo con le tarme più che altro per variare. Anche perché purtroppo per il momento devo evitare le blatte perché non ben viste dalla consorte.

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao, se non puoi utilizzare le blatte, prova con le locuste migratoria, almeno per variare un minimo. Io utilizzo 2 tipi di blatte, i grilli, le locuste e le tarme fino dalle prime settimane, così da avere una alimentazione varia ed abituare sia alle pinze che a cacciare.

                    Commenta


                    • #11
                      ​Domanda sulle feci non essendo assolutamente pratico o esperto di rettili.
                      Il geco è regolare come tempi e anche come posto dove fa i suoi bisognini.
                      Però ho notato quando le aveva appena fatte che lo scottex sotto era molto bagnato e anche con forte odore, è normale che bagni cosi tanto il fondo?
                      Per il resto mangia ed è anche attivo (e si arrampica pure dove sembra impossibile).

                      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   photo5981137062767735903.jpg 
Visite: 54 
Dimensione: 45.5 KB 
ID: 2236773
                      Dalla foto si dovrebbe notare l'alone umido intorno.
                      Ultima modifica di Elianto; 14-09-2020, 18:39.

                      Commenta


                      • #12
                        Il geco continua ad ambientarsi anche se una volta complice il coperchio leggermente spostato è riuscito non so come a tirarsi su usando i fori dell'areazione (che si vedono nella foto) e a tentare la fuga... da quel momento tutte le sere quando è più attivo non fa altro che tentare di arrampicarsi lungo la parete.
                        Ieri sera l'ho trovato praticamente bloccato appeso come se non riuscisse ne a salire ne a riscendere e sul fondo sotto di lui ho trovato la stessa macchietta umida della foto... non so se una coincidenza o meno.
                        E' normale che sia cosi interessato alla fuga? Il box rispetto a tutti i video visti mi sembra sufficiente per un baby, con 2 tane e acqua.
                        E' cosi intrigato dall'uscire dal box che quando è in fase di arrampicata se gli si mostra la mano ci si arrampica senza timori pur di procedere facilmente... è un comportamento normale? O c'è qualche problema?

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao, per quanto riguarda l'alone intorno alle feci, anche ad alcuni dei miei piccoli è capitato, ma in quantità molto minore rispetto alla tua foto. A me è capitato quando gli ho dato insetti nuovi per la prime volte. Poi tutto nella norma.
                          Per il fatto di tentare la fuga, da piccoli quasi tutti lo fanno. Quelli che allevo io lo fanno i primi 5/6 giorni di vita. Poi smettono, tenendoli in sala, i miei si abituano gradualmente a rumore, voci, e TV. Ora hanno smesso tutti di farlo e sono più tranquilli. Ti parlo per l'esperienza che ho avuto io finora con i miei, che praticamente la tana calda non la usano neanche e passano la maggior parte del tempo su una pietra che hanno tutti nei loro box, oppure nella tana umida.

                          Commenta


                          • #14
                            Ciao ragazzi è normale che il mio geco prima di sferrare l’attacco al grillo muoveva la coda tipo serpente a sonagli?

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da StaVinc Visualizza il messaggio
                              Ciao ragazzi è normale che il mio geco prima di sferrare l’attacco al grillo muoveva la coda tipo serpente a sonagli?
                              Da quanto ho visto lo fanno in molti.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X