annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

consiglio ad un neofita

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • consiglio ad un neofita

    Salve sono nuovo e avrei alcune domande da fare sui gechi.
    Sono animali che mi hanno sempre affascinato (il simbolo del mio gruppo musicale è un geco), e ultimamente mi è venuta l'idea di allevarne uno.
    L'unico inconveniente è l'inesperienza totale.

    E per questo vorrei chiedere a chi di esperienza ne ha più di me quali sono le condizioni ideali affinchè un geco viva bene, alimentazione, quali sono le dimensioni ideali per il terrario, che lampade usare, riscaldamento, etc etc... E più o meno quanto dovrei spendere se il terrario lo costruisco io.
    Domanda importante: fanno molta puzza? perchè dovrei tenerlo in camera (essendo studente universitario fuori sede ho a disposizione solo la mia stanza).

    Inoltre, ho un vecchio acquario da 60 L., le dimensioni esatte non le ricordo. Se riesco ad adattarlo a terrario togliendo la scatola filtro laterale e sostituendo il coperchio con uno forato, può andare bene come terrario?

    P.S. scusatemi se chiedo tutte queste info insieme, ma non sono riuscito a trovare un post che raccogliesse tutta la documentazione necessaria.

    Grazie in anticipo per i consigli.

  • #2
    Ciao e benvenuto.
    A dir il vero se cerchi utilizzando la funzione cerca dovresti trovare moltissimi post(ovviamente se specifichi terrario, geco o altre parole chiavi fai uancosa più mirata)

    Ad ogni modo risponderti così è complicato perchè dipende tutto dal geco che scegli.
    Visto che siamo nella sezione gechi leopardini prendiamo in esame questo, è uno dei più adatti ai neofiti(se non il più adatto).
    Non richiede gli uvb, a seconda della temperatura che c'è durante l'anno nella tua stanza puoi riscaldarlo anche per il solo anno di vita.
    La puzza a mio parere è relativamente poca; con un minimo di pulizia ogni volta che defeca la si riduce a pressochè 0.
    L'acquario da 60 lt andrebbe benissimo(dacci le dimensioni) per uno o due esemplari(dipende da come sfrutti l'altezza). Però bisognerebbe riadattare i vetri laterali per favorire il ricambio d'aria. Se però metti tutto il coperchio in rete direi che può andar bene.
    Dovresti spendere abbastanza poco: se il terrario l'hai già devi acqusitare solo il necessario per fare il coperchio in rete(20 euro circa, dipende da come lo fai).
    I leopardini vanno da 30 euro a 2000 euro...quindi vedi tu.
    Una fonte di riscaldamente può essere sia uno spot ad incandescenza(3-5 euro) o un tappetino o cavetto riscaldante(dai 20 euro in su).
    Ultima cosa tieni conto che mangiano insetti vivi, quindi nella tua stanza dovrai tenere anche un contenitore con grilli vivi e/o(meglio e) un contenitore con tarme della farina

    Commenta


    • #3
      Esattamente com'è fatto uno spot? se mi date un link ad un'immagine nel sito sarei felicissimo.
      E poi, per gli insetti, in che contenitore li devo tenere? Basta uno scatolo? Hanno bisogno di particolari attenzioni perchè non muoiano prima di darli in pasto? oltretutto, trattandosi di grilli... fanno casino?

      Commenta


      • #4
        Se li tieni in camera i grilli ti assicuro che non dormi la notte...Io i grilli li avevo in salotto, sotto il terrario del geco, e ho dovuto portarli in taverna perchè mio padre faceva fatica ad addormentarsi!!!

        Commenta


        • #5
          i grilli cantano..e mettiamo che ne tieni anche solo un centinaio, una vola adulti cantano..e si fanno sentire. Io ormai ci sono abituato e non ci faccio nemmeno caso.
          Però ci sono anche i grilli che non cantano(puoi acquistarli tranquillamente. Però non mi ricordo la specie dovrebbero essere i sigillatus; mentre quelli che prendo normalmente io sono gli Acheta domenstica )
          I grilli vanno tenuti anche loro in una vasca di plastica, chiusa, con areazione ed alimentati.(vai nella sezione insetti e c'è in evidenza il post: la scatola amgica di sembro*****". O un titolo del genere...comunque sui grilli trovi tutto)

          Uno spot è una normalissima lampadina ad incandescenza. Quelle fatte a faretto(tipo pera)

          Commenta


          • #6
            Domanda importante: fanno molta puzza? perchè dovrei tenerlo in camera (essendo studente universitario fuori sede ho a disposizione solo la mia stanza).

            Inoltre, ho un vecchio acquario da 60 L., le dimensioni esatte non le ricordo. Se riesco ad adattarlo a terrario togliendo la scatola filtro laterale e sostituendo il coperchio con uno forato, può andare bene come terrario?


            ciao e benvenuto
            anche io sono uno studente fuori sede quindi ti capisco vivendo in una doppia!!!!
            per la puzza non ti proccupare basta che pulisci i terrari e non hai più problemi,per quanto riguarda il cibo io uso prevalentemente le camole del miele o della farina(le trovi in qualsiasi negozzio di pesca)e per i grilli ti consiglio di comprarne piccole quantita in negozzi per rettili (spendi sicuramente un po di più) cosi li gestisci facilmente facilmente,io ne compro 20-30 a settimane e li tengo in uno scatolino di plastica adattato......(allevarli nell'unica stanza che hai,dove dormi e studi è un po un casino....)
            per quanto riguarda il terrario io ne ho costruiti 2 e li tengo uno sopra l'altro cosi risparmio un bel po di spazio(se ti interessa la cosa c'è un post nella sezione terrari,si usa un mobile ikea da 10 euro o giu di li)ed è senz'altro piu funzionale di un acquario modificato
            infine ti consiglio di vedere anche i r.ciliatus,io ho iniziato con questi geki.....
            ciao e buon allevamento

            Commenta


            • #7
              le camole del miele vanno date 1 o 2 volte al mese non di più.
              Le tarme della farina se ben alimentate sono un'ottima alternativa ai grilli

              Commenta


              Sto operando...
              X