annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sssssst!Dorme ( il mio primo geco inside )

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sssssst!Dorme ( il mio primo geco inside )

    Finalmente mi sono deciso la mia teca di vetro da acquaterrario ( mai allestito ) diventera la casa per questo bellissimo gechetto ( il mio primo sono commosso).
    La teca misura 50x35x35x15.
    Per ora ho solo messo qualche roccia e qualche nasconodiglio per il geco vaschettina con l'acqua e vaschettina con cibo.
    Qui a napoli e sopratutto in camera mia le temperature sono ancora rispettabili ma presto mi attrezzo con uan piastra riscaldante.
    Che luce devo utizzare.
    Che ne dite carino eh?

  • #2
    luce nessuna, tuttlapiù potresti mettere un neon uvb ma molti non lo usano (essendo la specie in questione notturna).. se non mi sbaglio di grosso è senza substrato.. ti consiglierei di mettere almeno qualche foglio di scottex che ricopra il fondo cosicchè le operazioni di pulizia risultino facili e veloci senza stressare troppo il geco.. a che temperature e a che umidità si trova ora il geco?

    Commenta


    • #3
      hai un terrario quadridimensionale uao a parte scherzi, cos'è l'ultima misura(15)

      Commenta


      • #4
        cambia dimensione nel tempo^^

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Met Visualizza il messaggio
          hai un terrario quadridimensionale uao a parte scherzi, cos'è l'ultima misura(15)
          Hai ragione che fesso ho messo la quarta dimensione eh eh eh...
          La quarta dimensione che ho inserito è l'altezza della parete frontale che è 15 cm la parete posteriore 35 cm.
          Temperatura 26/27gradi umidita l'igrometro segna 60.
          Ma vi piace pisolo?

          Commenta


          • #6
            Metti un coperchio, magari in rete .. altrimenti le fughe sono assicurate, 15 cm nella parte frontale sono pochini....!! carino il gechino

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Raptor80 Visualizza il messaggio
              Metti un coperchio, magari in rete .. altrimenti le fughe sono assicurate, 15 cm nella parte frontale sono pochini....!! carino il gechino
              Solo adesso mi rendo conto di essere stato totalmente impreciso la parete fronatle è 20 cm e la copertura c'è.E una zanzariera con lo strapp eh eh eh.
              Che substrato mi consigliate??Dal venditore da cui sono stato non ho trovato nulla che facesse al caso mio.
              Il cucciolotto dorme ancora mi sa che sta sera passera all'azione.
              Cmq potete vedere la forma della teca qui quando ancora pensavo di farci un paludario http://www.sanguefreddo.net/urodeli-...-mia-teca.html

              E anche qui avevo scritto 15 cm invece ne sono 20.

              Commenta


              • #8
                potresti usare un tappetino di erba sintetica o quelli gommati ,li puoi trovare nelle ferramente e affini,non lo lasciare sul vetro che ha sicuramente difficoltà a muoversi

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da fantasma Visualizza il messaggio
                  potresti usare un tappetino di erba sintetica o quelli gommati ,li puoi trovare nelle ferramente e affini,non lo lasciare sul vetro che ha sicuramente difficoltà a muoversi
                  Grazie dell'info!!

                  Commenta


                  • #10
                    Molto carino il geco e sembra in forma....anche il terrario non è male!
                    Buon allevamento
                    Ciao

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da simone.varani Visualizza il messaggio
                      Molto carino il geco e sembra in forma....anche il terrario non è male!
                      Buon allevamento
                      Ciao
                      Grazie mille!In effetti il gechetto è vera,ente bellino e vispo.
                      Che substrato mi consigliate?Visto che per ora non ho trovato nulla ho messo un po di strisce di scottex e roccie per creargli un po di ambiente.
                      In teoria vorrei fargli un biotopo quindi accetto suggerimenti anche visivi se volete.!
                      Per ora sta cosi scusate la qualita della foto...

                      Commenta


                      • #12
                        Il biotopo è bello a vedersi ma pecca per due aspetti: più difficile da tenere pulito e le prede si nascondono più facilmente.
                        Però io lo adoro e ho tutti terrari biotopo
                        Se vuoi fargli il biotopo io ho adottato una soluzione piuttosto stravagante: ho preso una zolla di terra in giardino, grande quanto il fondo del terrario(una normale zolla di terra dove cresce l'erba in giardino.).L'ho letteralmente ritagliata dal terreno. Con una forbice ho tagliato via l'erba, l'ho lasciata a seccare per un paio di giorni e poi in forno a sterilizzarsi. Il risultato è una zolla di terra abbastanza compatta e tenuta assieme dalle radici dell'erba, in qualche punto c'è dell'erba secca e da molto l'idea di steppa.
                        Per tarti un'idea

                        I leo che ho qui dentro mi mangiano dalle mani quindi non ho il problema dei grilli che si nascondono.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Met Visualizza il messaggio
                          Il biotopo è bello a vedersi ma pecca per due aspetti: più difficile da tenere pulito e le prede si nascondono più facilmente.
                          Però io lo adoro e ho tutti terrari biotopo
                          Se vuoi fargli il biotopo io ho adottato una soluzione piuttosto stravagante: ho preso una zolla di terra in giardino, grande quanto il fondo del terrario(una normale zolla di terra dove cresce l'erba in giardino.).L'ho letteralmente ritagliata dal terreno. Con una forbice ho tagliato via l'erba, l'ho lasciata a seccare per un paio di giorni e poi in forno a sterilizzarsi. Il risultato è una zolla di terra abbastanza compatta e tenuta assieme dalle radici dell'erba, in qualche punto c'è dell'erba secca e da molto l'idea di steppa.
                          Per tarti un'idea

                          I leo che ho qui dentro mi mangiano dalle mani quindi non ho il problema dei grilli che si nascondono.


                          Innanzitutto lasciati dire che è bellissimo il tuo terrario.In effetti l'idea della steppa la da!L'unico problema per me sarebbe ritagliare una zolla di terra perche vivo in citta ed in un condominio.C' qualche tipo di substrato che posso adattre e farlo venire un po simile al tuo??Purtroppo la sabbia è sconsigliata a quanto pare visto che i gechi potrebbero ingoiarla.
                          Dimmi una cosa la parete rocciosa l'hai fatta col poliuretano o con il sughero??
                          Grazie di cuore per l'aiuto che mi state dando...
                          Un altro dubbio ora è giorno e il geco mi sembra sveglio anche se è se ne sta su una roccia senza muoversi ( oggi ha mangiato solo una camola della farina) visto che in camera mi aentra abbastanza luce , che faccio lo copro con un telo??

                          Commenta


                          • #14
                            si lo sfondo l'ho fato con polistirolo, legno e ritocchi di poliuretano, il tutto ricoperto poi con colla-cemento per piastrelle, colorata con colori atossici.
                            No non coprirlo. Il fatto che dorma non significa che deve stare al buio. Essendo notturno lui va in giro quando c'è buio e dorme con la luce(nella tana). Stai pur tranquillo che se vuole riservatezza si ritira. Piuttosto controlla di avere una tana dove possa nascondersi, nella zona riscaldata. Spesso i miei leo si "svaccano" fuori dalla tane a fare basking
                            Per quanto riguarda il substrato..mmhh..non saprei. Fose c'era il terriccio compatto. Però non so bene. Sentiamo altri pareri

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Met Visualizza il messaggio
                              si lo sfondo l'ho fato con polistirolo, legno e ritocchi di poliuretano, il tutto ricoperto poi con colla-cemento per piastrelle, colorata con colori atossici.
                              No non coprirlo. Il fatto che dorma non significa che deve stare al buio. Essendo notturno lui va in giro quando c'è buio e dorme con la luce(nella tana). Stai pur tranquillo che se vuole riservatezza si ritira. Piuttosto controlla di avere una tana dove possa nascondersi, nella zona riscaldata. Spesso i miei leo si "svaccano" fuori dalla tane a fare basking
                              Per quanto riguarda il substrato..mmhh..non saprei. Fose c'era il terriccio compatto. Però non so bene. Sentiamo altri pareri

                              Dovo fare qualche prova col poliuretano allora.
                              Comunque c'è almeno una tana bella nascosta nella zona riscladata quindi penso che se ne senta il bisogno , come dici tu , ci andra sicuro.
                              Come substrato ho visto che quello piu usato è la fibra di cocco tu che ne dici?
                              Un altra cosa!Il mio leo sembra disprezzare le camole del miele non vorrei viziarlo soloo con quelle della farina come faccio?

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X