annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Presentazione e consiglio substrato

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Presentazione e consiglio substrato

    Ecco la mia gechina KIKI,
    presa al Rovigo Wild 08 e nata il 20/04/08...

    1 on Flickr - Photo Sharing!
    2 on Flickr - Photo Sharing!
    3 on Flickr - Photo Sharing!

    Le foto non sono di grande qualit...ma lei davvero molto carina! ed' cresciuta un sacco...tanto che gli ho appena preso un terrario 60X40X50 tutto per lei.

    Finora stata in un terrario semi sterile ma ora gli st allestendo un biotipo.

    St costruendo lo sfondo in polistirolo seguendo le indicazioni che ho trovato qui nel forum...

    Sono indeciso sul substrato...torba o fibra di cocco? cortecce? trucioli di legno?
    s che questa domanda stata fata 1000 volte, ma anche leggendo tutte le risposte sono ancora indeciso...

    Cosa mi consigliate?

    Un saluto,
    Giorgio
    Ultima modifica di joeganzi; 29-10-2008, 21:57.

  • #2
    Si chiama come la mia pogoncina!

    Commenta


    • #3

      Davvero?
      Ti sei ispirato anche tu a Kiki consegne a domicilio, il cartone animato?

      Commenta


      • #4
        no..penso si sia ispirata alla moglie di Goku..

        Commenta


        • #5
          Dai un'occhiata qua'http://www.sanguefreddo.net/eublepharis-macularius/25403-idea-valida-per-il-substrato.html?highlight=substrato
          Ultima modifica di moscazzard; 29-10-2008, 23:39.

          Commenta


          • #6
            Torba, troppa umidit.
            Fibra di cocco, pure.
            Truccioli di legno, ingeribili.
            Excavator ingeribile.
            Un mix di tutte e 4, un casino!

            Commenta


            • #7
              Se vuoi stare sul biotopo...salverei la torba che passerei al microonde sia per i batteri che per dargli una prima asciugata, e le scaglie di faggio per di grossa pezzatura...in entrambi i casi il cibo va offerto nelle ciotole. In uno dei terrari ho il substrato composto da sabbia e colla per piastrelle ricoperta di flatting... e nell'angolo dove defecano ho messo uno strato sottile di torba, per velocizzare la pulizia.

              Commenta


              • #8
                Bella in forma, bravo. Tra i substrati che ci sottoponi, mi sento di consigliarti la torba.

                Commenta


                • #9
                  Spezzo una lancia a favore dell'excavator, ho provato questo tipo di substrato per vari gechi (Chondrodactylus angulifer, Underwoodisaurus milii) effettivamente se una volta sistemato viene bagnato si indurisce molto e diventa quindi difficile da ingerire dal geco!
                  Lo consiglierei esclusivamente per leo adulti e ben integrati (uno dei motivi per cui ingeriscono il substrato la mancanza di minerali). In natura Ingeriscono abitualmente granelli di sabbia, addirittura alcuni allevatori americani mischiano la sabbia (30%) nel tappino con gli integratori questo favorirebbe la normale digestione.
                  Logicamente per i motivi sopra indicati e l'occhio non allenato di un neofita il substrato di carta sicuramente il pi indicato e sicuro.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da joeganzi Visualizza il messaggio

                    Davvero?
                    Ti sei ispirato anche tu a Kiki consegne a domicilio, il cartone animato?
                    Io mi sono ispirata a Dragon Ball!!

                    Commenta


                    • #11
                      Io mi trovo abbastanza bene con la carta...

                      Commenta


                      Sto operando...
                      X