annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Alimentazione sbagliata gecko e riscaldamento

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Alimentazione sbagliata gecko e riscaldamento

    Salve a tutti i membri del forum e complimenti per le ottime informazioni che divulgate per l'allevamento dei leopardini e gli altri sauri.
    Io posseggo di qualche mese (da quest'estate) un gecko leopardino (non idea di che morph abbia, ecc ecc) e volevo chiedervi alcuni consigli.
    Purtroppo per lavoro e impegni vari ho dovuto trascurarlo ultimamente. (Trascurarlo nel senso che da qualche mese ho potuto alimentarlo soltanto con le camole della farina integrando la sua dieta con d3 e altre vitamine)..(Alle camole davo pane e alternativamente crusca).
    Ora, il geco a parte la coda che è leggermente divenuta più sottile rispetto a prima che era bella cicciona, volevo sapere se gli ho creato scompensi o carenze "gravi".. (Esaminandolo a me sembra che non stia male, dorme molto nell'ultimo periodo ma resta bello alto sulle zampette e se ne va in giro di notte per il fauna). Mangia le camole senza troppi complimenti e le feci sono sempre della stessa consistenza.
    Non avendo ancora potuto comprare un tappeto riscaldante come si deve (me ne hanno rifilato 1 che non funziona affatto come dovrebbe, nonostante fosse termostato), temevo che le basse temperature notturne che in casa mia spesso si aggirano sui 18/20(con punte minime di 15/16) gradi potessero nuocergli. E la soluzione (almeno temporanea) era proprio qui, accanto a me mentre scrivevo. Ho un paio di dischi fissi esterni collegati al pc e "scottano sempre". Ho fatto 2+2 e ho provato con una sonda a misurane la temperatura in superficie. 37 gradi netti. Mettendoci su il faunabox ho raggiunto 27/28 gradi di giorno e di notte nonostante il freddo in casa non scende sotto i 24/25.
    So che non è una soluzione ortodossa ma temperature di questo tipo dovrebbe essere giuste per il mio leopardo.
    Volevo solamente consigli per alimentarlo un po meglio.. oggi pensavo di prendere qualche caimano (tame dalla farina, no?) e giovedì avrò possibilità di prendere finalmente dei grilli. Non ci sono altri insetti che potrei dargli? Magari facilmente reperibili?
    Aspetto consigli e possibilimente non aggreditemi troppo se gli ho dato solo camole, ammetto di essere stato un po superficiale...
    Sbaglio a spolverare sempre gli insetti con gli integratori in polvere? Dovrei farlo ogni tanto?
    Grazie dell'attenzione.

    PS: scusate se mi sono dilungato troppo!

  • #2
    Premetto non sono un'esperto quindi aspetta, ascolta e dai molto più peso a chi ti rispondera dopo di me sperando non dica che ho detto cavolate...comunque ti dico la mia idea e i suggerimenti che ho ricevuto io.
    L'allevamento a tarme non è del tutto sbagliato...se le tarme le alimenti bene possono essere sufficienti magari dando ogni tanto caimani e camole del miele blatte o grilli....Con alimentate bene però credo ci voglia più varietà di cibi forniti. Io gli do bucce di mele, patate a fettine crocchette per gatti, farina, pane, crusca e bucce di arancio di quando fai la spremuta. Da quel che ho capito dovrebbe essere un'alimentazione abbastanza completa per fornire al geco tarme di buona qualità che possano fare da fonte di cibo primaria. Comunque per non annoiarlo caimani almeno una volta alla settimana e camole del miele una volta al mese più blatte o grilli a tua discrezione e disponibilità.
    Per gli integratori io uso calcio puro un pasto a settimana e calcio+D3 sempre una volta a settimana (tipo calcio il mercoledi e calcio+D3 sabato). Però mi hanno suggerito tutti sul forum di stare attento che sia calcio e basta senza vitamine aggiunte di vario genere altrimenti conviene darlo una volta al mese perchè troppo spesso mi han detto danno problemi tutte ste vitamine.
    per il tappetino l'idea è fantasiosa però uno vero e proprio sarebbe meglio e più ortodosso anche perchè il pc credo sia rumoroso (ventole ecc ecc) e il geco non so quanto gradisca

    Commenta


    • #3
      Grazie per la risposta intanto... =) Il pc fortunatamente è molto silenzioso (ha soltanto 1 ventola, il resto è tutto a dissipazione passiva) e la suddetta ventola è di buona qualità e si sente molto molto poco..(Mi hanno detto che sono molto sensibili alle frequenze basse ma rumori di fondo e simili non li disturbano). Ora sto monitorando la temperatura sul fondo del terrario e segna 28 gradi netti (influisce la vicinanza al termosifone che alza di un grado).Il gecko (bepi) è li spalmato che si gode il caldino... Sta apprezzando mi sembra =)

      Commenta


      • #4
        Per il riscaldamento è meglio utilizzare un tappetino riscaldante
        Come alimentazione io personalmente utilizzo tarme ben alimentate (crocchette cane\gatto, fioccto per pesci, biscotti\pane, crusca, calcio, e tutta la verdura variandola di volta in volta)
        Integro fino all'anno di età ad ogni pasto con un composto di calcio + D3 + vitamine minerali ecc (in base al prodotto possono variare le somministrazioni)

        Commenta


        • #5
          si dice geco-gechi

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Billi Visualizza il messaggio
            si dice geco-gechi
            Googolando un po, ho trovato geco, geko, gecko, gekko. Che casino. Lo chiamo Bepi e faccio prima!

            Ma quando sono in fase di crescita il primo anno (l'ho comprato quando era uno sputo.. lungo quanto metà mignolo), la coda deve diventare necessariamente grossissima o ci sta, che sia di dimensioni normali? Suppongo che la coda sia come una riserva per il geco..
            Comunque cambierò alimentazione alle tarme della farina, in modo da renderle più nutrienti.

            Commenta


            • #7
              Ma quando sono in fase di crescita il primo anno (l'ho comprato quando era uno sputo.. lungo quanto metà mignolo), la coda deve diventare necessariamente grossissima o ci sta, che sia di dimensioni normali? Suppongo che la coda sia come una riserva per il geco..
              metti una foto

              Commenta


              Sto operando...
              X