annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Spazzini per substrato!!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Spazzini per substrato!!

    In un paio di libri avevo letto l'utilità che potevano avere certi insetti spazzini per l'igiene del terrario.
    Alla fiera di Cesena incontrando il buon Franco (EffeCi61) e parlando di quanto sopra mi ha proposto questi porcellini di terra Trichorhina tomentosa vi riporto la scheda

    ENTOFORUM - Trichorhina tomentosa - White Dwarf Jungle Isopod

    Io li utilizzo nel substrato delle tane umide dove tengo la fibra di cocco, da quando li ho inseriti si sono già moltlipicati e non si è più creata muffa dovuta alle feci dei gechi.

  • #2
    vengono usati già da tempo in effetti(in altri rettili),credo che ne sappia qualcosa il Dv

    Commenta


    • #3
      molto interessante sta cosa ..ma quindi da quello che ho letto si utilizzerebbero benissimo nei terrari umidi,mangerebbero i resti di insetti morti,feci e varie muffe..e potrebbero salire pure sui rami ,uscire dal terrario oppure vivono solo nella terra ?e potrebbero pure eliminare le muffe che si formano a volte nelle estremità dei legni interrati nel terriccio umido?

      Commenta


      • #4
        io le uso nel terrario delle dendrobates... veramente ottimi spazzini! in più ho notato che non le disdegnano neanche come cibo...

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da libridus Visualizza il messaggio
          molto interessante sta cosa ..ma quindi da quello che ho letto si utilizzerebbero benissimo nei terrari umidi,mangerebbero i resti di insetti morti,feci e varie muffe..
          si certo,è già usato da diversi anni e credo la scopertona l'abbia fatta fabiodv

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da fantasma Visualizza il messaggio
            si certo,è già usato da diversi anni e credo la scopertona l'abbia fatta fabiodv
            molto bene!ti chiedo un ultima cosa simo!ma ho letto su qualche scheda trovata on line che devono stare a temp abbastanza alte per riprodursi,ma quindi se io volessi usarle nel terrari dei leachianus ,come si comporterebbero tipo in inverno in periodo bruma a 17 gradi?farebbero altrettanto lo stesso lavoro?

            P.S. Onore e gloria al dv!!!!

            Commenta


            • #7
              Si io li stò provando in vari terrarari, in quelli a basse temp non credo che si riproducano ma sono attivi e il loro sporco lavoro lo fanno

              Commenta


              • #8
                P.s. a quanto detto in altre discussioni mangiano anche gli acari

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Billi Visualizza il messaggio
                  P.s. a quanto detto in altre discussioni mangiano anche gli acari
                  fantastico..devo avere questi insetti....
                  ah ma vivono sollo nella terra o magari escono dalle prese d'aria dei terrari rischiando di trovarmeli in giro per casa ?
                  Ultima modifica di libridus; 02-12-2008, 10:20.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da libridus Visualizza il messaggio
                    fantastico..devo avere questi insetti....
                    ah ma vivono sollo nella terra o magari escono dalle prese d'aria dei terrari rischiando di trovarmeli in giro per casa ?
                    io è da maggio che li ho nel terrario e non ne ho mai trovati in giro...

                    Commenta


                    • #11
                      Io li ho nei terrari delle brookesia e nei vasi nei terrari dei cama, confermo che sono degli spazzini eccezionali, tanto per dare un'idea una cacchina sparisce completamente nel giro di 2 giorni idem per insetti morti, foglie e tutto ciò che va in decomposizione.
                      Ho notato che lavorano bene in collaborazione con delle piccole lumache che hanno colonizzato alcuni terrari.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da ciroshi Visualizza il messaggio
                        Io li ho nei terrari delle brookesia e nei vasi nei terrari dei cama, confermo che sono degli spazzini eccezionali, tanto per dare un'idea una cacchina sparisce completamente nel giro di 2 giorni idem per insetti morti, foglie e tutto ciò che va in decomposizione.
                        Ho notato che lavorano bene in collaborazione con delle piccole lumache che hanno colonizzato alcuni terrari.
                        bene bene e di queste lumachine hai il nome preciso per caso? che sarebbe da provare quest'accoppiata di spazzini..e gia che siamo in tema chiedo anche un 'altra cosa.sul libro dei rhaco(quello di repashi fast ecc) de Vosjoli parla anche di un tipo di millepiedi che lui usa come spazzino nei suoi terrari..qualcuno sa il nome scientifico?

                        Commenta


                        • #13
                          Da sempre ho usato con successo i "parenti nostrani" (isopodi terrestri), che, parlandoci chiaro, un tempo erano tutto ciò che si poteva reperire, di colore grigio, di maggiori dimensioni, molto adattabili (non temono le basse temperature), meno esigenti per quanto riguarda l'umidità, forse meno prolifici delle Specie tropicali, ma spazzini di prim'ordine.
                          Ideali nei terrari per Anuri ed Urodeli, che spesso tendono a cibarsene,ma anche per piccoli Rettili (purchè abbiano un minimo di umidità per sopravvivere) eliminano tutti i rifiuti,muffe, ecc.
                          Anche i nostrani Iulidi, (millepiedi) mi vengono in mente l'Ommatoiulus sabulosus ed il Tachypodoiulus niger e i Polydesmus (spero di aver scritto correttamente) operano egregiamente, anche se i primi due emanano una sostanza disgustosa per i predatori, non sono tossici o pericolosi.

                          Tuttavia occorre che la colonia sia ben avviata prima di poter vedere risultati apprezzabili, tenendo presente che almeno per i primi tempi, l'asportazione della maggior parte dei rifiuti dovrà ancora essere effettuata da noi.
                          Ultima modifica di Giovi; 02-12-2008, 10:49.

                          Commenta


                          • #14
                            Da quanto ho capito temono il secco, infatti il substrato deve essere umindo, per cui non credo possano andare molto distranti

                            x i millepiedi Chiedi a EffeCi61

                            Commenta


                            • #15
                              WoW!!!

                              Qualcuno in emilia romagna ne ha? Voglio "allevarli" anche io

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X