annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Frutta ai ai leopardini?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Frutta ai ai leopardini?

    ...finite le provviste di insetti...gechi affamati...negozi non disponibili...
    che incubo!!!!!!!!
    Sto andando avanti così da una settimana, e così, almeno per non far morire di fame i miei gechi prima dell'arrivo degli insetti, ho deciso di tentare... con della polpa di mela.
    Inizialmente pensavo che non avrebbe funzionato, ma i leo hanno iniziato a leccarla, sembrando interessati...pensate possa funzionare??

  • #2
    Prima di tutto non si dovrebbe rimanere senza insetti, ci sono almeno 2 shop on-line di insetti vivi, se il negozio non li ha prendili lì!
    Bisogna ricordarsi che i nostri animali dipendono da noi e se non si è certi di poterli tenere degnamente meglio non tenerli.

    I leo ogni tanto gradiscono la frutta ma il loro pasto base DEVONO essere gli insetti, quindi per variare un po' l'almentazione la frutta non fa male, ma organizzati per avere sempre cibo vivo per loro.

    Commenta


    • #3
      quoto Manu, comprali online!
      ps: cortesemente dovresti indicare nel tuo profilo la tua località (anche regione) di residenza. grazie

      Commenta


      • #4
        omogenizzati al pollo o tacchino ?

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da SEMBROSCEMO
          omogenizzati al pollo o tacchino ?
          Ragazzi, l'alimentazione dei leo sono gli INSETTI, se non potete procurarveli regolarmente forse dovreste pensare di non tenere gechi.

          Commenta


          • #6
            io non ho il problema degli insetti, stavo solo suggerendo un alimento di "EMERGENZA" !

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da SEMBROSCEMO
              io non ho il problema degli insetti, stavo solo suggerendo un alimento di "EMERGENZA" !
              Ok scusami, è che certe cose mi fanno un po' perdere la testa

              L'omogeneizzato di pollo o tacchino è altamente energetico, un ottimo nutrimento, infatti lo si usa con i gechi malati o inappetenti, anche se spesso causa dissenteria.
              Forse per un ripiego meglio un po' di omogeneizzato alla frutta con un po' di miele o pappa reale, ma SOLO per un ripiego, visto che miele e pappa reale sono bombe energetiche

              Commenta


              • #8
                certo, questi sono alimenti da usare per un giorno! mica per un mese!

                Commenta


                • #9
                  Ok, grazie delle informazioni, comunque il problema è risolto...però ne è sorto un altro: ho fatto assaggiare una camolina del miele ai miei leo e adesso non toccano più nient'altro, nonostante qualche giorno di digiuno... Potrebbero gradire dei bachi da seta? Ho sentito che sono più "leggeri" delle camole e possono essere usati come alimento base...

                  Commenta


                  • #10
                    I bachi da seta sono un ottimo nutrimento, ma non possono essere usati come alimento base.

                    Comunque fidati che se li tieni a digiuno totale la voglia di camole del miele gli passa alla grande, dopo un po' iniziano ad assaggiare anche le tue dita

                    Commenta


                    • #11
                      No, quello non lo fanno, sono abituati a guardarmi, quando devo toglierli dalla vasca uno quasi mi viene incontro (il maschio, la femmina è più aggressiva, se si può definire aggressivo un leo...)
                      comunque adesso non gli do' da mangiare perchè sono entrati definitivamente in bruma (non escono più dalla tana nemmeno di notte), e per questo anche a digiuno mantengono una coda bella grassa.
                      Fra quanto tempo dovrei attaccare il cavetto? qui la temperatura è sui 18-20° e loro dormonoda circa una settimana e mezzo..

                      Commenta


                      • #12
                        Io quando brumo i miei gli fornisco comunque cibo, spesso anche a basse temperature mangiano, per cui non vedo la necessità di farli digiunare totalmente.

                        Senza contare che la temperatura diurna non dovrebbe scendere sotto i 20°C, anche perchè questo vorrebbe dire che di notte scende parecchio sotto i 17°C se di giorno ne hai 18.
                        Se fai una bruma così rigida io direi che tra un mese puoi già riaccendere i cavetti onde evitare problemi d'alimentazione.

                        Commenta


                        • #13
                          OK, comnque i miei mangiano una volta a settimana durante la bruma...
                          I rituali di accoppiamento ci sono in primaverao con l'arrivo delle alte temperature(come i tokay)?

                          Commenta


                          • #14
                            I miei in primavera perchè li tengo al "freddo" fino ad allora, ma se li metti a temperatura estiva ricominciano ad accoppiarisi

                            Commenta


                            • #15
                              Verso i nove-dieci mesi di età sono già riproduttivi se non sbaglio...
                              è meglio incubare le uova o farle schiudere alla stessa temperatura del terrario?
                              E...un'altra cosa, come si ottengono le varietà jungle, albino ecc., basta cambiare la temperatura?

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X