annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Emergenza Mercurio

Comprimi
Questa discussione chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Emergenza Mercurio

    ho accidentalmente urtato la punta del termometro sul vetro della teca e si rotto rovesciando mercurio rosso ovunque. Ho immediatamente tolto il geco, allogiandolo in un fauna con il tappetino incollato sul fondo.
    Ho lavato strofinando 10 minuti, il tappetino d'erba sintetica con detersivo per i piatti, stessa cosa per la ciotola dell'acqua e per le tane.
    Basta a scongiurare avvelenamento?
    Inoltre il mercurio caduto nelle guide dei vetri, li ho pulito con dell'acqua ma non sono sicura che basti. aspetto notizie

  • #2
    guarda che il mercurio grigio sar alcol!
    io ti consiglio di mettere tuutto sul termosifone e nel terrario il cavo cos evapora(il mercurio e l'alcolo evaporano a temp ambiente quindi lascia a riscaldare tutto per 1-2 giorni e sei apposto!!!)

    Commenta


    • #3
      non alcol perch il materiale che sale nella colonnina a indicare la temperatura quello rosso che ho rovesciato. Inoltre puzza quindi dato che il mercurio inodore sar stato aggiunto qualche solvente anche perch non si trasformato in palline dopo che caduto e di solito succede. Comunque non credo che far evaporare il mercurio a impregnare il legno sia una buona idea.

      Commenta


      • #4
        infatti sar alcol!!
        e dato che l'alcol evapora via con il calore se lo metti su qualcosa di caldo sparisce!

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da calyp1993 Visualizza il messaggio
          infatti sar alcol!!
          e dato che l'alcol evapora via con il calore se lo metti su qualcosa di caldo sparisce!
          Infatti e' alcool.
          Con le precauzioni prese, sara gia evaporato/lavato tutto.
          Se fosse stato mercurio avresti visto le classiche "palline liquide metallizzate" che correvano dappertutto.
          NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Luca-VE Visualizza il messaggio
            Infatti e' alcool.
            Con le precauzioni prese, sara gia evaporato/lavato tutto.
            Se fosse stato mercurio avresti visto le classiche "palline liquide metallizzate" che correvano dappertutto.
            Esattamente.. e lasciarlo evaporare in casa non sarebbe stata una buona idea. Per fotuna era alcool

            Commenta


            • #7
              ma se ti dico che lo stesso materiale sale lungo la colonnina secondo te pu essere alcool?? I termometri ad alcool non credo esistano in commercio.

              Commenta


              • #8
                Secondo me puoi stare tranquillissima....lascia circolare bene l'aria nel terrario che si asciuga e se ne va l'odore altrimenti mi narcotizzi il geco!
                I termometri ad alcool esistono eccome!

                Commenta


                • #9
                  Luca chiedo a te, secondo te pu essere alcool quella cosa rossa che ho visto spargersi ovunque?? Non ho la fotocamera ma appena la trovo ti mando una foto perch ho paura per il geco

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da draghetta88 Visualizza il messaggio
                    ma se ti dico che lo stesso materiale sale lungo la colonnina secondo te pu essere alcool?? I termometri ad alcool non credo esistano in commercio.
                    Uff ci risiamo, ma tutto quello a cui non credi tu non deve esistere o deve essere sbagliato?
                    Vai su google immagini, digita "termometro ad alcool" e guarda che foto ti escono, scommetto che in mezzo c'e' anche il tuo...
                    Ad esempio questo e' un termometro ad' alcool, scommettiamo che...

                    By LucaVE
                    Ultima modifica di Luca-VE; 30-01-2009, 15:47.
                    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                    Commenta


                    • #11
                      I liquidi termometrici usati sono numerosi; i limiti entro cui ciascuno di essi pu essere utilizzato sono dati dai rispettivi punti di congelamento e di ebollizione. Trova perci larga utilizzazione il mercurio, che congela a —38,8 C e bolle a 357 C; tuttavia opportuno talvolta l'uso dell'alcool, soprattutto nelle regioni in cui la temperatura pu scendere a valori bassi. Per temperature molto basse si utilizzano il toluene o certi eteri di petrolio che non solidificano alla temperatura dell'aria liquida.
                      Una bella lavata e asciugata e sei a posto...no panic....

                      Commenta


                      • #12
                        esiste allora sono apposto, cos il mio

                        Commenta


                        • #13
                          Scusate Sono San Tommaso, Avete Ragione, Grazie Delle Informazioni.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da draghetta88 Visualizza il messaggio
                            Scusate Sono San Tommaso, Avete Ragione, Grazie Delle Informazioni.
                            Eh che fatica nascere con la testa dura!...purtroppo ne so qualcosa!
                            A parte gli scherzi son incidenti che capitano...quei termometri son molto delicati......io son passato a quelli con la lancetta.....non a rischio rottura, ma sulla precisione non ci scommeterei 1 cent.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da CarloCremona Visualizza il messaggio
                              Eh che fatica nascere con la testa dura!...purtroppo ne so qualcosa!
                              A parte gli scherzi son incidenti che capitano...quei termometri son molto delicati......io son passato a quelli con la lancetta.....non a rischio rottura, ma sulla precisione non ci scommeterei 1 cent.
                              sante parole carlo, la testa dura stata sempre un mio grosso problema!!
                              E' vero sono delicatissimi, fortuna che era alcool ed evaporato, comunque quelli a lancetta non funzionano e poi saltano di due gradi in due, precisione zerooo!

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X