annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

ecco il nuovo terrario

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ecco il nuovo terrario

    ..e finalmente ho terminato il nuovo terrario. Dimensioni sono 90x40x40 ospita la mia coppia di leopardini che finalmente possono correre su e gi liberamente (..non son proprio dei gran corridori interamente composto da legno di ciliegio ho ricoperto le pareti interne con della carta adesiva stile sughero che a me piace molto, come substrato ho utilizzato delle pietre pi o meno piatte che ho preso sul letto del fiume Piave attaccate direttamente al legno utilizzando il poliuretano espanso. sciugato il tutto l'ho ricoperto con della buona sabbia di silicio (2,99 contro i 12 dei ladri nei negozi di rettili) et voil risultato finito mi viene voglia di trasferirmi la dentro anch'io..




    Ultima modifica di marmoz; 10-09-2010, 17:32.

  • #2
    quanto ti venuto a costare il tutto???

    Commenta


    • #3
      dunque, il legno ho preso dei pezzi che avevano accantonato al CAstorama e l'ho pagato sui 25 €..poi per chiodini e colla aggiungi ca 7€, plexiglass per il pannello frontale ho utilizzato quello di una vecchia cornice cmq coster al max 10€, poliuretano mi pare 6€ la bomboletta (ne ho usata mezza), poi ho preso la griglia per le feritoie d'aereazione e quella l'ho pagata circa 10€ (poi la tagli tu a tuo piacimento), infine i sassi a gratis e la sabbia 2,99€..per le tane e i tronchi li avevo gi sul vecchio terrario..stesso vale per lo spot..ah considera anche la vernice tipo floatting impermeabile per barche che per avevo gi e non saprei dirti quanto costa in totale tutto compreso ho speso sui 65€..inizialmente pensavo di andare a spendere meno ma facendo le cose in una certa maniera non puoi risparmiare pi di tanto..

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da marmoz Visualizza il messaggio
        ..e finalmente ho terminato il nuovo terrario. Dimensioni sono 90x40x40 ospita la mia coppia di leopardini che finalmente possono correre su e gi liberamente (..non son proprio dei gran corridori interamente composto da legno di ciliegio ho ricoperto le pareti interne con della carta adesiva stile sughero che a me piace molto, come substrato ho utilizzato delle pietre pi o meno piatte che ho preso sul letto del fiume Piave attaccate direttamente al legno utilizzando il poliuretano espanso. sciugato il tutto l'ho ricoperto con della buona sabbia di silicio (2,99 contro i 12 dei ladri nei negozi di rettili) et voil risultato finito mi viene voglia di trasferirmi la dentro anch'io..
        ]
        davvero bello complimenti..anche se molti sconsigliano la sabbia..ma va b in fatto di estetica pu andar bene ma per i gechi credo di no.. poi saranno gli altri a consigliarti meglio..

        Commenta


        • #5
          si il discorso della sabbia me lo porto dietro dal primo terrrario che ho arredato..ma posso assicurarti che i miei gechi ormai adulti non presentano alcun tipo di problema con la sabbia anzi si divertono a scavare poi ce n' un velo leggero leggero sar un paio di cm dove fonda..

          Commenta


          • #6
            la sabbia si sconsigliata ( come somministri il cibo? )
            se sei alle prime armi almeno te la sconsiglio pura, mischiala a della torba!


            tutto sommato con i sassi direi che il pericolo si riduce di molto!

            Per se lasci i grilli liberi come cibo eviterei qualsiasi sub strato del genere!

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da marmoz Visualizza il messaggio
              si il discorso della sabbia me lo porto dietro dal primo terrrario che ho arredato..ma posso assicurarti che i miei gechi ormai adulti non presentano alcun tipo di problema con la sabbia anzi si divertono a scavare poi ce n' un velo leggero leggero sar un paio di cm dove fonda..
              ahhh va b se non ti ha mai creato dei problemi allora non mi preoccuperei..per sempre meglio un parere degli altri..io non sono nessuno per dire quello che devi fare

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da gechina Visualizza il messaggio
                la sabbia si sconsigliata ( come somministri il cibo? )
                se sei alle prime armi almeno te la sconsiglio pura, mischiala a della torba!


                tutto sommato con i sassi direi che il pericolo si riduce di molto!

                Per se lasci i grilli liberi come cibo eviterei qualsiasi sub strato del genere!
                infatti quello che pensavo..proprio per questo si utilizzano i fogli di giornale anche se sono orrendi

                Commenta


                • #9
                  poi non detto che se fin ora non ti ha dato problemi le cose non possano cambiare di punto in bianco!

                  Commenta


                  • #10
                    Davvero bello, complimenti....
                    Per il discorso sabbia ascolta i pi esperti.

                    Commenta


                    • #11
                      pensa un po slo sui 65!!!!!io per il mio piu piccolo del tuo gia allestito ho speso 100 euro!

                      Commenta


                      • #12
                        Il terrario e' molto bello ( forse un po' difiicile da pulire ),anche lo spot non e' eccessivo e crea anche una zona meno illuminata,pero' non vedo la tana umida.
                        Allora la sabbia puo' essere usata a patto che si usi esclusivamente cibo nelle ciotole e che l'integrazione minerale sia perfetta,altrimenti possono insorgere problemi,nel tuo caso molto meglio usare un mix di torba e sabbia,cosi' non corri nessun rischio.

                        Commenta


                        • #13
                          molto bello ma io diventerei matto a pulirne uno cosi

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da gechina Visualizza il messaggio
                            la sabbia si sconsigliata ( come somministri il cibo? )
                            se sei alle prime armi almeno te la sconsiglio pura, mischiala a della torba!


                            tutto sommato con i sassi direi che il pericolo si riduce di molto!

                            Per se lasci i grilli liberi come cibo eviterei qualsiasi sub strato del genere!
                            sono cinque anni che ho la femmina mentre il maschio arrivato qualche mese fa..diciamo che non sono proprio alle prime armi anche se consigli son sempre ben accetti..ripeto con sabbia non ho avuto mai problemi e le tarme le somministro su una ciotolina mentre i grilli inevitabilmente son liberi all'interno del terrario..per la tana umida ho predisposto quella in angolo opposto allo spot con la fibra di cocco che per non si vede in foto essendo state fatte appena trasferiti..si per la pulizia un po' scomodo ma con un po' di pazienza e una spazzolina viene via tutto

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da marmoz Visualizza il messaggio
                              sono cinque anni che ho la femmina mentre il maschio arrivato qualche mese fa..diciamo che non sono proprio alle prime armi anche se consigli son sempre ben accetti..ripeto con sabbia non ho avuto mai problemi e le tarme le somministro su una ciotolina mentre i grilli inevitabilmente son liberi all'interno del terrario..per la tana umida ho predisposto quella in angolo opposto allo spot con la fibra di cocco che per non si vede in foto essendo state fatte appena trasferiti..si per la pulizia un po' scomodo ma con un po' di pazienza e una spazzolina viene via tutto
                              potrebbe andare tutto bene se non che sono un po' contrario all'uso della sola sabbia con prede libere.....

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X