annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Realizzazione TANA UMIDA

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Realizzazione TANA UMIDA

    Ecco la mia realizzazione di oggi: a seguito del nuovo terrario vi era bisogno anche di una nuova tana umida adatta ad ospitare la mia coppia, lui shtct maschio mentre lei normal femmina.


    Primo passo dopo aver assemblato i legni trovati in garage (avevo un foglio di compensato utilizzato in passato come ripiano per un armadio), ho stuccato tutto l'esterno con stucco all'acqua ottenendo una perfetta ermetizzazione della scatola in legno:



    messo ad asciugare grazie ad un piccolo ventilatore, il passo successivo stato carteggiare lo stucco e una volta smussati gli angoli mi son dedicato al rivestimento. Ho optato per la sabbia essendo il mio un terrario "desertico" e dunque una bella mano di vinavil spalmando un leggero strato con l'aiuto di un pennello e facendo molta attenzione a non spandere ho rovesciato contenitori di sabbia su ciascun lato della scatola ed ecco il risultato:



    posizionato nuovamente davanti al ventilatore in attesa si asciugasse ho provveduto alla realizzazione dell'entrata. E' stato suffuciente incollare assieme dei pezzi residui considerando che minore il foro per l'ingresso del geco minore sar la dispersione di umidit dunque il risultato stato questo:



    Infine il posizionamento all'interno del terrario e la cosa pi bella..
    Ultima modifica di marmoz; 10-09-2010, 17:32.

  • #2
    Questo il risultato finale: la porta a incastro in modo tale da poter estrarre comodamente il composto umido e le uova della bella geca



    Posizionato all'interno del terrario questo il risultato:



    Ed infine vi presento gli inquilini, il maschio shtct e la femmina normal yeah!

    Ultima modifica di marmoz; 10-09-2010, 17:32.

    Commenta


    • #3
      I gechi sono belli in forma,anche la tana sembra funzionare,l'unica cosa e' magari fare il foro nella parte alta,perche' come hai fatto tu,potresti ritrovarti il substrato in giro quando scavano i gechi.

      Commenta


      • #4
        questo vero per c' un gradino per entrare..spero qualcosa salvi quello..altrimenti opter per un foro superiore..unica pecca la snobbano ben bene gechi ingrati.. no dai prima o poi si refferanno..

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da marmoz Visualizza il messaggio
          questo vero per c' un gradino per entrare..spero qualcosa salvi quello..altrimenti opter per un foro superiore..unica pecca la snobbano ben bene gechi ingrati.. no dai prima o poi si refferanno..
          DAgli solo tempo per abituarsi alla nuova tana e vedrai che la useranno,per il gradino,bhe devi vedere tu che risultato ottieni....

          Commenta


          • #6
            ya man far cos..bon dai terrario finito in tutto son contento!

            Commenta


            • #7
              Carina e' carina sicuramente, pero' tieni presente che i "soffitti" altisono poco graditi, nella tana preferiscono la protezione di un soffitto appena piu alto sopra la schiena.
              Credo la useranno comunque...
              Bello il maschio!
              NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

              Commenta


              • #8
                ma megllio sotto lo spot in zona calda oppure zona in ombra?

                Commenta


                • #9
                  Lo spot per me nemmeno dovrebbe esserci, comunque la tana umida va nel lato fresco, altrimenti l'umidita' ti evapora in 5 minuti, creando magari condensa e costringendoti a inumidirla di continuo...
                  Dopo un giorno avresti un terrario per dendrobates
                  NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                  Commenta


                  • #10
                    Come dice Luca,lo spot non sei obbligato ad usarlo,pero' almeno la tana umida va messa nella parte fredda.

                    Commenta


                    • #11
                      ok..lo spot per il riscaldamento di quella zona..comunque mo la sposto

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da marmoz Visualizza il messaggio
                        ok..lo spot per il riscaldamento di quella zona..comunque mo la sposto
                        Ma per il riscaldamento usi solo lo spot?

                        Commenta


                        • #13
                          ci..da un lato lo spot e via via gradazione termica con temperatura che si riduce verso l'altro lato..

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da marmoz Visualizza il messaggio
                            ci..da un lato lo spot e via via gradazione termica con temperatura che si riduce verso l'altro lato..
                            Il riscaldamentotramite spot non e' il massimo ma potrebbe funzionare,a patto che la lampada sia regolata da un potenziometro per non creare quel accendi e spegni continuo.Ripeto che pero' il cavetto e' meno invasivo e piu' gestibile...

                            Commenta


                            • #15
                              mah ti dir alla fine mi son trovato bene con lo spot..ho sempre usato quello ma ora che il terrario pi grande penso sia ancora meglio cos ho la zona calda e quella fredda senza problemii..la temperatura raggiunta di 30/32C d'estate sotto lo spot..non eccessiva e i gechi non sembrano aver problemi

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X