annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Teoria accumulo dei grassi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Teoria accumulo dei grassi

    Ciao raga, volevo chiedervi un parere su una cosa che ho notato nei miei leo.
    Ho notato che quando davo a mangiare regolarmente i miei leo, loro crescevano e accumulavano i grassi nella coda in maniera abbastanza normale e lineare, defecando con una certa regolarità.
    Da un paio di settimane a questa parte ho cambiato un pò la loro alimentazione, ovvero, do sempre la stessa quantità giornaliera di cibo come la davo prima, ma ho aumentato i giorni di digiuno.
    La cosa che mi ha sbalordito e che la coda si è ingrossata di parecchio e sono aumentati di peso sia visivamente che effettivamente e le feci vengono fatte con meno regolarità.
    Ora mi viene da chiedervi se effettivamente il geco venendosi a vedere con meno cibo a disposizione trattenga molti più grassi rispetto a un geco che invece mangia con più regolarità?
    Spero di essere stato chiaro nell'esporvi il fatto.
    Grazie e ciao.

  • #2
    Se l'esemplare mangia meno,ovviamente produrra' meno feci e fino a qui tutti d'accordo.
    Per la questione di trattenere piu' o meno sostanze nutritive in base a quanto mangia,non mi sembra una teoriaplausibile,sel senso che ogni esemplare cerca di "assorbire" sempre il piu' possibile,l'unica cosa che mi viene in mente e' che sia proprio una questione di "tempistica" nel senso che magari mangiando tutti i giorni l'esemplare non ha il tempo materiale per immagazzinare tutte le sostanze.
    Fermo restando che tutto questo non sia una tua impressione.

    Commenta


    • #3
      Diciamo che come concetto stiamo lì. Comunque non è una mia impressione, effettivamente hanno messo peso.
      Anche se stavo pensando che forse con l'avvicinarsi dell'autunno tendono a mettere un pò di peso in più?

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Rei Visualizza il messaggio
        Anche se stavo pensando che forse con l'avvicinarsi dell'autunno tendono a mettere un pò di peso in più?
        Pero' se non fornisci una quantita' maggiore di cibo,mica possono mettere su piu' massa.

        Commenta


        • #5
          Effetivamente anche questo è vero, mah sarà forse solo un caso singolare oppure è la testa che se ne sta andando.
          Forse questo ingrassamento sarà dovuto a qualche altro fattore.

          Commenta


          • #6
            per me è un fattore di metabolismo, come quello umano...se sono abituati a nutrirsi con 4 camole al giorno, per esempio, l'organismo sa che ogni giorno assume quelle quantità e quindi tiene un metabolismo tale per cui brucia tanto ma sa che il giorno dopo si nutrirà con altre 4 camole, quindi tendenzialmente brucierà quasi tutte le energie acquisite dal nutrimento e ne stoccherà una piccolissima parte come riserve.
            se l'alimentazione cambia perchè ad esempio ci si nutre con 6-7 camole ma ogni 3 giorni il metabolismo verrà rallentato e stoccherà piu' riserve proprio perchè non avrà la certezza di assunzione di nuove calorie...

            altro esempio..se mangi 5 pasti al giorno, ed improvvisamente passi a 2 pasti al giorno (tipo solo colazione e cena) anche il tuo metabolismo rallenterà e tendenzialmente tenderai ad ingrassare di piu', anche se ti nutri con meno calorie rispetto ai 5 pasti, proprio per il motivo che il proprio corpo fa in modo di non rimanere mai senza energie..per questo che nelle diete consigliano sempre tanti piccoli pasti...

            quindi io penso per questo motivo, hai ridotto il nun pasti e il metabolismo delle tue bestioline si è rallentato e si è buttato più sulla fase accumulo che su quella consumo

            spero di essere stato comprensivo..

            Commenta


            • #7
              E' lo stesso discorso che ho scritto io nel primo messaggio.

              Commenta


              • #8
                magari è cambiata solo la qualità degli insetti che dai loro in pasto, magari sono grilli o tarme meglio nutriti?

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da ettore6969 Visualizza il messaggio
                  magari è cambiata solo la qualità degli insetti che dai loro in pasto, magari sono grilli o tarme meglio nutriti?
                  Nei messaggi non lo dice.
                  Puo' anche essere questo perche' ricordiamoci che l'alimentazione degli insetti incide inesorabilmente sul loro valore nutrizionale.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da fabio4678 Visualizza il messaggio
                    E' lo stesso discorso che ho scritto io nel primo messaggio.
                    non per fare polemiche ma avevi detto "nel senso che magari mangiando tutti i giorni l'esemplare non ha il tempo materiale per immagazzinare tutte le sostanze"

                    detta così è tutt'altra cosa da quello che ho asserito io

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da orogoto Visualizza il messaggio
                      non per fare polemiche ma avevi detto "nel senso che magari mangiando tutti i giorni l'esemplare non ha il tempo materiale per immagazzinare tutte le sostanze"

                      detta così è tutt'altra cosa da quello che ho asserito io
                      Io non vedo differenza,nel senso che il succo del tuo discorso e' che se il geco ha piu' cibo immagazzinera' meno sostanze perche' tiene un metabolismo alto.Anche il mio discorso si basa sul diverso assorbimento di sostanze basato sulla quantita' di cibo fornitagli.

                      @rei: ovviamente il mio primo discorso e' solo un'ipotesi,quindi prendilo per tale.

                      Pero' quello che non mi torna e' che se l'esemplare tiene un metabolismo "alto" dovrebbe ingrassare di piu'.
                      Ultima modifica di fabio4678; 29-09-2010, 05:59.

                      Commenta


                      • #12
                        Mi fa piacere che questa discussione stia trovando molti pareri differenti.
                        Penso che il discorso alimentazione delle tarme non centri però, siccome da quando Fabio mi consiglio il mangime per polli l'ho usato sempre.
                        Oramai saranno 4-5 mesi che nutro le mie tarme con mangime per polli, carote e zucchine.
                        Quindi non penso sia una cosa legata all'alimentazione degli insetti.

                        Commenta


                        • #13
                          ma le tarme le tieni in frigo?

                          Commenta


                          • #14
                            No fuori al balcone di casa in un mobiletto.

                            Commenta


                            • #15
                              Quindi se non e' cambiata l'alimentazione delle tarme e non e' solo un'idea soggettiva di crescita,non vedo altra alternativa se non quella che ti ho detto.
                              Potresti sempre tornare al vecchio metodo e vedere come si comporta,anche se non vedo dove possa essere il problema.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X