annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

diagrammi di crescita

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • diagrammi di crescita

    salve a tutti ..qualcuno di voi mi sa dire se esistono diagrammi lunghezza\peso dei leopardini che potrebbero aiutarci a capire se stiamo facendo un buon lavoro col nostro animale? grazie!

  • #2
    No non troverai diagrammi..ci sono troppe variabili..

    Commenta


    • #3
      Ci sono variabili di diverso tipo....ma dei riferimenti si potrebbero avere (e lo dico da profano).....il problema è se qualcuno si è preso la briga di pesarli con una cadenza precisa......magari qualcuno esiste.......e ci sono sicuramente delle differenze in base alla genetica...

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da allex Visualizza il messaggio
        No non troverai diagrammi..ci sono troppe variabili..
        Se leggete bene questo forum,c'e' un'interessante tabella fatta da Billi che riguarda i super giant ( o forse giant ? ) che puo' farti da linea base per capire l'andamento,ma non e' un dato costante per tutti gli esemplari.


        Originariamente inviato da Eresus Visualizza il messaggio
        .il problema è se qualcuno si è preso la briga di pesarli con una cadenza precisa.....
        Ed e' quello che si dovrebbe fare,moltissimi allevatori ( non i principianti ) usano pesare costantemente i propri esemplari

        Originariamente inviato da Eresus Visualizza il messaggio
        ..e ci sono sicuramente delle differenze in base alla genetica...
        Su questo si potrebbe parlare

        Commenta


        • #5
          Se leggete bene questo forum,c'e' un'interessante tabella fatta da Billi che riguarda i super giant ( o forse giant ? ) che puo' farti da linea base per capire l'andamento,ma non e' un dato costante per tutti gli esemplari.
          Si ok, ma tipo i gechi cresciuti da me ad esempio, pesano 60 grammi a 6 mesi, mentre ad esempio i gechi di JMG pesano 60 grammi a fatica all'anno di età..questo per la differenza di alimentazione..(tarme/grilli).
          Senza contare le linee di pensiero..alcuni preferiscono tenere gli animali un po più asciutti diciamo..ma secondo me questo non vuol dire che uno faccia un buon lavoro e l'altro no, questo intendevo

          Commenta


          • #6
            Le variabili sono notevoli.....ma questo non significa che non si possa fare uno studio....io inizierò a pesarli per avere dei riferimenti....ovviamente quando inizierò ad evere i primi leo miei...

            Commenta


            • #7
              Io sto provando a fare questo genere di lavoro e per quanto mi riguarda ci sono delle variabili non proprio dovute all'alimentazione ma alla genetica, ad esempio possiedo un blazing blizzard, preso circa a due mesi di vita e contemporaneamente possedevo un geco nato da me della medesima età, ho potuto notare che:
              - Il primo, nonostante l'alimentazione uguale per entrambi aumentava di peso con più facilità ma la lunghezza muso coda variava in maniera graduale però mettendo in risalto i lipidi con molta facilità.
              -Il secondo, nonostante mangiasse lo stesso tanto sviluppava più in lunghezza rimanendo più longilineo senza però incicciottirsi come il primo e senza mettere lo stesso numero di grammi.

              Ne deduco che la crescita varia in base alla genetica, e forse un diagramma si potrebbe ottenere facendo la media dei risultati ottenuti con diversi esemplari di pari età.

              Secondo voi sarebbe fattibile questo genere di lavoro?
              Ultima modifica di Reptilio; 20-11-2011, 15:11.

              Commenta


              • #8
                Secondo me la genetica intesa come morph c'entra poco, ogni geco ha il suo metabolismo e ogni geco cresce a modo suo, anch'io ho avuto gechi della stessa che cresceva meno o di più pur avendo la stessa età...un'eccezione sono i supersnow che rimangon un pò più piccoli e lungi indi mi sembra....

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da allex Visualizza il messaggio
                  Si ok, ma tipo i gechi cresciuti da me ad esempio, pesano 60 grammi a 6 mesi, mentre ad esempio i gechi di JMG pesano 60 grammi a fatica all'anno di età..questo per la differenza di alimentazione..(tarme/grilli).
                  Senza contare le linee di pensiero..alcuni preferiscono tenere gli animali un po più asciutti diciamo..ma secondo me questo non vuol dire che uno faccia un buon lavoro e l'altro no, questo intendevo
                  Questo e' un discorso piu' complicato....Non puoi fare un paragone tra te che hai 10,20,30 esemplari con Jeff che ne ha 150,250..... Il tuo e' un hobby il suo un quasi lavoro...Quindi e' normale che lui non puo' stare cosi' attento all'alimentazione come lo sei tu ( che se per esemplio un'animale non mangia ci stai attento ). Ci sono certi altri allevatori ( ed io posseggo qualche esemplare ) che sono l'opposto di Jeff ed hanno esemplari molto tozzi e abbastanza grassi. Detto questo io penso che non sia giusto ne pompare i gechi per farli arrivare in fretta al peso ideale per riprodurli e ne dire se mangia bene altrimenti si attacca' ( che poi e' la causa di gechi che ad un'anno pesano "poco" ) tieni anche conto che non tutti gli esemplari sono uguali...

                  @ Reptilio: La genetica nel 99% dei casi non e' la causa della cattiva crescita di un geco ( tenendo conto che il rimanente 1% puo' essere dato dai SS,ma non assolutamente tutti e da certi esemplari di enigma,appunto per il problema che porta con se questo gene ).Il tuo lavoro lo si puo' fare ma solo a scopo personale,cosi' ti puoi rendere conto dello sviluppo degli esemplari,ma tieni presente che molte sono le variabili:cibo per gli insetti,temperature,tipo di insetti,stazza dei genitori e spazi molto piccoli ( questo e' un mio pensiero )

                  Commenta


                  • #10
                    Questo e' un discorso piu' complicato....Non puoi fare un paragone tra te che hai 10,20,30 esemplari con Jeff che ne ha 150,250..... Il tuo e' un hobby il suo un quasi lavoro...Quindi e' normale che lui non puo' stare cosi' attento all'alimentazione come lo sei tu ( che se per esemplio un'animale non mangia ci stai attento ). Ci sono certi altri allevatori ( ed io posseggo qualche esemplare ) che sono l'opposto di Jeff ed hanno esemplari molto tozzi e abbastanza grassi.
                    Si si chiaro, era solo per citare un allevatore competente che alimenta i propri animali principalmente a grilli, per evidenziare la differenza di crescita relativa all'alimentazione, che per quanto corretta differenzia la crescita dei gechi in confronto ad allevatori che alimentano i loro animali principalmente a tarme (vedi Tremper e Steve), come dicevi appunto tu..

                    Per questo secondo me, nessun diagramma puo' essere sensato, almeno che non sia l'allevatore a farlo per se stesso..allora li forse (ma forse..) potrebbe essere di qualche utilità..
                    Ultima modifica di allex; 21-11-2011, 00:25.

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X