annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Panchlora nivea

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Panchlora nivea

    allora allora ...

    sera a tutti ...

    la mia "signorina" da un bel pò mi sta facendo penare col cibo ...

    la sto curando per dei parassiti assieme al veterinario ...

    praticamente le tarme della farina non le mangia più(fa la schizzinosa arriva fino a leccarle ma poi le lascia la ) l'unica cosa che mi accetta son delle camole del miele (si lo so che sono grasse ma altro nn mangia anche per 15 giorni di fila )

    pensavo in questi giorni di trovare un insetto alternativo da proporle

    baco da seta : difficile reperibilità ,ma soprattutto difficile trovere il gelso fresco

    grilli : vivo in un piccolo appartamento in un condominio di 3 unità il frinire darebbe fastidio non solo a me

    locuste : mmmm interessanti ... quasi quasi ...

    blatte : scusate ragazzi ma non le sopporto ... proprio non ce la faccio ... veramente

    e poi a furia di spulciare il forum tricchete e tracchete metto gli occhi su queste :




    Panchlora nivea : incredibile non mi fanno schifo ... qui ho trovato anche un allevatore che fatalità è di vicenza ... ecco le domande per gli esperti :

    vale la pena ?
    vengono accettate ? (ho letto che vengono usate per i cama)
    vanno bene anche per i ciliatus ?
    sono nutrienti a sufficienza ?

    attendo il parere di chi le abbia già utilizzate magari con successo ...

    grazie

    metal
    Ultima modifica di MetalHammer; 25-12-2011, 00:11.

  • #2
    la sto curando per dei parassiti assieme al veterinario ...
    Che parassiti?

    Panchlora nivea : incredibile non mi fanno schifo ... qui ho trovato anche un allevatore che fatalità è di vicenza ... ecco le domande per gli esperti :

    vale la pena ?
    vengono accettate ? (ho letto che vengono usate per i cama)
    vanno bene anche per i ciliatus ?
    sono nutrienti a sufficienza ?

    attendo il parere di chi le abbia già utilizzate magari con successo ...
    Per andar bene dovrebbero andar bene, se le accetta non lo sappiamo, dovresti provare.

    Ma a sto punto orientati sulle lateralis, alla fine sono identiche, cambia solo il colore!
    Se no prova gli assimilis come grilli, sono abbastanza silenziosi rispetto agli Acheta Domestica.

    Commenta


    • #3
      già curata per gli ossiuri ... e appena completata la cura anche per i coccidi ...

      attendo le prossime feci per un ulteriore analisi ... e speriamo sia quella definitiva ...

      le lateralis e le dubia mi fanno troppo senso ...

      so che ci si riesce ad abituare a tutto ma questi insetti proprio mi fanno ribrezzo ...

      il problema dei grilli l'ho già spiegato ...

      mi piacerebbe solo sapere se qualcuno ha già usato questa specie di un bel verdino acceso con leopardini e ciliatus ... le femmine arrivano a 25-30 mm quindi son ben visibili ... i maschi sono un bel pò più piccoli ...

      Commenta


      • #4
        Anche io ho sempre odiato le blatte....ma a tutto si fà abitudine...ora le prendo anche con le mani......evito di prendere solo i maschi delle lateralis (non li sopporto)....posso garantirti che messi in un contenitore di plastica adeguato e con un pinzetta o espedienti simili riesci a prenderle senza problemi......e sono tra gli alimenti per gechi più facili da allevare (a parte i Tenebrio molitor)......quindi cerca di superare la prima fase di schifo.....e vedrai che ne sarai contento.......anche quell'insetto verde è identico alle lateralis (ti dirò mi fà quasi più ribrezzo).....cambia davvero poco...
        Ultima modifica di Eresus; 25-12-2011, 11:16.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Eresus Visualizza il messaggio
          Anche io ho sempre odiato le blatte....ma a tutto si fà abitudine...ora le prendo anche con le mani......evito di prendere solo i maschi delle lateralis (non li sopporto)....posso garantirti che messi in un contenitore di plastica adeguato e con un pinzetta o espedienti simili riesci a prenderle senza problemi......e sono tra gli alimenti per gechi più facili da allevare (a parte i Tenebrio molitor)......quindi cerca di superare la prima fase di schifo.....e vedrai che ne sarai contento.......anche quell'insetto verde è identico alle lateralis (ti dirò mi fà quasi più ribrezzo).....cambia davvero poco...
          è una blatta anche questa ... per quello assomiglia a una blatta ...

          solo che per via del colore mi danno molto meno fastidio e mi danno meno la sensazione di "sporco" ...

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da MetalHammer Visualizza il messaggio
            è una blatta anche questa ... per quello assomiglia a una blatta ...

            solo che per via del colore mi danno molto meno fastidio e mi danno meno la sensazione di "sporco" ...
            Scusa l'ignoranza...eheheheh....per questo vedevo la somiglianza...ahahah

            Commenta


            • #7
              Se non mi sbaglio le Nivea son scalatrici, quindi se tieni i leo in rack....te le trovi in giro per casa, se prendi grilli non adulti non emettono suoni, inoltre gli assimilis e i bimaculatus anche da adulti sono abbastanza silenziosi, comunque basta dare i maschi in pasto al geco prima che sian adulti e il problema dei grilli che cantano è risolto.
              Ultima modifica di Carlo78; 26-12-2011, 22:45.

              Commenta


              • #8
                Azz...blatte scalatrici sono un bel problema effettivamente.........ne ho allevate alcune per un pò di tempo ma ero sempre preoccupato da fughe........

                Commenta


                • #9
                  i bimaculatus anche da adulti sono abbastanza silenziosi
                  Carlo ma che ti sei bevuto per le feste ? Un maschio adulto di bimaculatus fa un casino infernale, assolutamente da evitare se si hanno problemi di rumorosità.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da sm Visualizza il messaggio
                    Carlo ma che ti sei bevuto per le feste ? Un maschio adulto di bimaculatus fa un casino infernale, assolutamente da evitare se si hanno problemi di rumorosità.
                    E' vero hai ragione i Bimaculatus fan casino, ma cerco sempre di farli finire tutti in pancia dei leo prima che siano adulti, anche perchè poi son enormi

                    Commenta


                    • #11
                      vale la pena provare, ma se avevi tutti questi disaccordi (tra l'altro i grilli che si usano per i gechi non fanno tutto questo casino come contrariamente pensi tu) potevi farne a meno di comprartelo questo geco, non so magari compravi un pitone e gli davi topi e risolvevi un sacco di problemi

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Sem Tex Visualizza il messaggio
                        ma se avevi tutti questi disaccordi (tra l'altro i grilli che si usano per i gechi non fanno tutto questo casino come contrariamente pensi tu) potevi farne a meno di comprartelo questo geco, non so magari compravi un pitone e gli davi topi e risolvevi un sacco di problemi
                        ti ringrazio per la franchezza dell'esposizione SemTex ...

                        ma se leggi il primo post capisci che se Morgana mangiasse le tarme tranquillamente (come del resto fanno molti Leo) non ci sarebbero problemi ...

                        oltretutto il mio è uno sfizio ... trovare una blatta valida ,già usata da qualcuno e che nn mi faccia schifo ... non mi sembra questo un peccato ...

                        devo fare questa riflessione ...

                        a volte risulta difficile chiedere un consiglio anzi una informazione ,visto che di questo si tratta, qui sul forum senza essere ripresi ...

                        se leggi bene alla fine la mia richiesta è solo sapere se è già stata usata da qualcuno con buoni risultati ...

                        ringrazio comunque chiunque voglia postare suggerimenti o qualsivoglia informazione a proposito ...

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da MetalHammer Visualizza il messaggio
                          ti ringrazio per la franchezza dell'esposizione SemTex ...

                          ma se leggi il primo post capisci che se Morgana mangiasse le tarme tranquillamente (come del resto fanno molti Leo) non ci sarebbero problemi ...

                          oltretutto il mio è uno sfizio ... trovare una blatta valida ,già usata da qualcuno e che nn mi faccia schifo ... non mi sembra questo un peccato ...

                          devo fare questa riflessione ...

                          a volte risulta difficile chiedere un consiglio anzi una informazione ,visto che di questo si tratta, qui sul forum senza essere ripresi ...

                          se leggi bene alla fine la mia richiesta è solo sapere se è già stata usata da qualcuno con buoni risultati ...

                          ringrazio comunque chiunque voglia postare suggerimenti o qualsivoglia informazione a proposito ...

                          Nello scrivere spesso i toni sembrano eccessivi....ma posso garantirti che nella maggiorparte dei casi si travisa o si leggono delle sfumature impossibili da captare scrivendo.....comunque tornando al discorso allevamento blatte.....la specie da tè indicata non è l'ideale, soprattutto perchè riesce a salire anche pareti liscie (posso garantirti che se per qualche motivo lasci uno spiraglio sono cavoli amari)........inoltre non è l'ideale dare solo tarme........la dieta ideale consiste di una base di blatte/grilli con aggiunta di tarme....ed occasionalmente caimani e camole.........ovviamente io non sono un esperto...ma leggendo e rileggendo noto grosse differenze quando si alleva solo a tarme, rispetto una nutrizione a blatte/grilli + tarme....

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Eresus Visualizza il messaggio
                            .......inoltre non è l'ideale dare solo tarme........la dieta ideale consiste di una base di blatte/grilli con aggiunta di tarme....ed occasionalmente caimani e camole.........ovviamente io non sono un esperto...ma leggendo e rileggendo noto grosse differenze quando si alleva solo a tarme, rispetto una nutrizione a blatte/grilli + tarme....
                            Sei convinto di quello che dici?dove hai letto diversamente?quali sono le differenze che dici di vedere?
                            perchè alimentare i leo con le tarme è un metodo utilizzato dai migliori allevatori e inoltre basta alimentare le tarme come si deve per far si che si possa dare al geco anche solo le tarme della farina..

                            comunque MetalHammer puoi usare i grilli che sono molto ben accetti dai leo...le Panchlora nivea non le ho mai usate ma te le sconsiglio per i motivi sopra citati!
                            Ultima modifica di Denis88; 28-12-2011, 16:54.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Denis88 Visualizza il messaggio
                              Sei convinto di quello che dici?dove hai letto diversamente?quali sono le differenze che dici di vedere?
                              perchè alimentare i leo con le tarme è un metodo utilizzato dai migliori allevatori e inoltre basta alimentare le tarme come si deve per far si che si possa dare al geco anche solo le tarme della farina..

                              comunque MetalHammer puoi usare i grilli che sono molto ben accetti dai leo...le Panchlora nivea non le ho mai usate ma te le sconsiglio per i motivi sopra citati!

                              Ho sentito dire da qualche allevatore che la migliore alimentazione possibile è quella di alternare blatte/grilli alle tarme (mi conosci e ne parliamo su FC)........però non è una cosa assolutistica....poi è ovvio che un allevatore alimenti con tarme per diversi motivi tra cui la facilità di allevamento, l'alto valore proteico, il quantitativo elevato di alimento che è necessario in un grande allevamento, ecc

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X