annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Camole domada

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Camole domada

    .. emmh... mi sono sempre chiesto una cosa troppo stupida, ma alla fine mi sono convinto a postare sta domanda....
    ...non mi prendete per *****....ma le camole che i nostri rettili ingeriscono senza prima masticarle (la mia quelle tre che le do' una volta al mese praticamente le "beve"....le ingoia immdiatamente)....s esopravvivono appena ingerite, per qualche minuto, non potrebbbero recare danni? sono provviste di bocca...pinzettine...morsichetti..insomma possono arrecare danni interni nei minuti dopo l' ingerimento?
    andateci piano con i LOL!!!

  • #2
    Non esistono domande sciocche.............
    In ogni caso tra i pi comuni alimenti vivi da dare ai rettili, gli unici che possono provocare danni (quasi mai seri) sono i caimani. Tranquillo per le camole ........

    Commenta


    • #3
      con le camole del miele vai tranquillo...............io sapevo che le camole della farina potevano arrecare problemi, ma se le somministri appena mutate sono piu' digeribili,perche' non hanno quella sorta di scudo(sostanza chitinosa)............e quindi facilmente attaccabili dai succhi gastrici !

      Commenta


      • #4
        Noh, io con le camole nn ho problemi, i bigattini piuttosto sono pericolosi...

        Commenta


        • #5
          scusate per la provocazione:

          arriveranno le salsicce di grillo pure per i sauri ora ? eh no eh , vi prego !

          Commenta


          • #6
            (parlo di farina) ovviamente il mio dubbio non riguardava la sostanza chitinosa....

            Commenta


            • #7
              joseaun non hai mai visto un mio leopardino divorare mantidi religiosi e scorpioni Precisione ed accuratezza...

              gli unici veri problemi sono dovuti ai bigattini, le larve di mosca, che se finiscono nello stomaco dei sauri, possono bucarlo, in quanto in natura vivono all'interno della carne putrefatta..
              questo problema penso sia dovuto al fatto che i bigattini che si vendono nei negozi di pesca hanno la pelle molto piu resistente, in quanto usati come esca..

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Joseuan
                (parlo di farina) ovviamente il mio dubbio non riguardava la sostanza chitinosa....
                Jose ma secondo me se hanno quella specie di scudo (quindi non sono appena mutate) pi probabile che rimangano vive per pi tempo ( con possibili danni allo stomaco) .. le iguane poi almeno per quello che ho visto, le ingoiano sane senza masticarle...
                L'intervento di ary era inteso inquesto senso

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da iveemci
                  joseaun non hai mai visto un mio leopardino divorare mantidi religiosi e scorpioni Precisione ed accuratezza...
                  scusa l'o.t.
                  le mantidi le hai o arrivano dai prati?

                  E' un bel p che ne cerco una.....

                  Commenta


                  • #10
                    no abito in Trentino, qua pieno di prati e montagne, se ne trovano abbastanza facilmente verso la fine dell'autunno
                    Ora che la temperatura scesa vicino allo zero sar per impossibile, anche le cavallette spariscono a temperature troppo basse

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da iveemci
                      no abito in Trentino, qua pieno di prati e montagne, se ne trovano abbastanza facilmente verso la fine dell'autunno
                      Ora che la temperatura scesa vicino allo zero sar per impossibile, anche le cavallette spariscono a temperature troppo basse
                      peccato c'avevo sperato

                      Commenta


                      • #12
                        GOG E chi Ary??? ...ah che cavaliere, fidanzato scudiero!!!, scherzo mparuzzu, a me sembra di capire che si riferisca all' involucro chetinoso...vabbo ma non importa anzi il tuo intervento perfettamente quello che intendo io; dato che le ingoiano intere, non possono rosicchiare le pareti degli organi interni prima di essere attaccati dai succhi gastrici?...tutto questo perch ho notato, dopo qualche secondo che le ingoia, che ha... come dire "dei sussulti"...

                        Commenta


                        • #13
                          no, non penso che tu ti debba preoccupare

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da iveemci
                            gli unici veri problemi sono dovuti ai bigattini, le larve di mosca, che se finiscono nello stomaco dei sauri, possono bucarlo, in quanto in natura vivono all'interno della carne putrefatta..
                            questo problema penso sia dovuto al fatto che i bigattini che si vendono nei negozi di pesca hanno la pelle molto piu resistente, in quanto usati come esca..
                            certo ive non ci avevo mai pensato, ma non darei mai bigattino, sono anche restio con le camole....tre al mese...e non tutti i mesi.

                            Commenta


                            • #15
                              anche perch le iguane sono prevalentemente foglivore, e alcuni allevatori sconsigliano aggiungere alla dieta anche insetti mi sembra.
                              Pure io avevo un'iguana e gli unici insetti che accettava erano le tarme della farina, e ne mangiava proprio tante!
                              non ha mai avuto problemi comunque..

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X