annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

aiuto neofita?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • aiuto neofita?

    buon giorno ragazzi,sono un nuovo iscritto,allora,è da un po di tempo che vorrei realizzare un terrario,ed ora finalmente mi sono deciso.
    ho esperienza solo con gli acquari(ora possiedo una vasca da 450 litri con un aggressivissimo hoplias malabaricus)ma zero esperienza con rettili e terrari.
    la mia idea era quella di un terrario di 50x50x100h o anche leggermente piu grande e di farlo naturale,cioe con un substrato di terra e piantandoci delle piante vere,perchè non amo le cose finte.
    sarebbe possibile realizzare questo progetto?
    per gli inquilini ho pensato a 2 phelsuma,ma forse vengono un po troppo grosse.
    consigliatemi voi anche qualche altro sauro da allevare,che non sia eccessivamente grosso,e io mi andrò a leggere la scheda
    grazie mille

  • #2
    Le phelsuma vanno benissimo per un terrario naturalistico di questo tipo e puoi fare un lavoro ben fatto anche a livello estetico
    Guardati le schede per quanto riguarda le dimensioni e l'allestimento dei terrari così ti fai un'idea
    www.jackreptiles.weebly.com

    Commenta


    • #3
      mi correggo,il terrarrio sarà un 50x70x100h
      mi chiedevo se in questo spazio potrei tentare una convivenza,tipo tra 2 phelsuma ed un piccolo camaleonte,che rimanga diciamo intorno ai 20 cm,ovviamente se le 2 tiplogie di rettili hanno le stesse richieste,cioe hanno una temperatura ed un livello di umidità molto simile,se questa convivenza non è possibile mi dedicherò interamente alle phelsuma(anche perchè ho letto che i camaleonti non sono molto adatti ai neofiti).
      Ho visto dei terrari bellissimi ricoperti di muschio sia a terra che sulle pareti,volevo sapere se le phelsuma tollerano i valori che permettono al muschio di crescere bene...voi che dite?

      Commenta


      • #4
        oltre al fatto che i camaleonti vanno allevati in modo differente la convivenza è sconsigliata ed errata

        per i muschi ci vorrebbe un terrario troppo umido non adatto ai phelsuma
        i coglioni sono molto più di due

        guarda come dondolo, guarda come dondolo.....con il gin

        Commenta


        • #5
          ok allora niente convivenza,comunque sono molto attratto anche dal geco tokay per la sua indole predatoria,so che è anche molto aggressvo quindi zero convivenza,vorrei sapere che dimensione puo raggiungere,su google ce scritto che potrebbe arrivare a 35 cm
          ma ho imparato da tutti i pesci predatori che ho avuto che gli animali in cattività crescono sempre di meno,ce qualcuno che lo alleva che puo dirmi di piu sulle sue dimensioni??Con un tokay potrei allestire il mio terrario sempre in modo naturale?

          Commenta


          • #6
            il tokay diventa grande ed è di difficile gestione a causa della sua aggressività

            è sconsigliato come primo rettile
            i coglioni sono molto più di due

            guarda come dondolo, guarda come dondolo.....con il gin

            Commenta


            • #7
              non mi preoccupa l aggressività,ho un malabaricus che cerca di staccarmi le dita ogni volta che avvicino le mani alla vasca.
              non cerco un animaletto da prendere in mano ed accarezzare davanti agli amici,cerco sempre di interferire il meno possibile con la vita degli animali,anche se in cattività
              ma comunque se dici che diventa grande e che è difficile da tenere ripiego sui phelsuma,di cui tutti mi parlano bene
              alleverò i tokay quando avrò un po piu di esperienza

              Commenta


              • #8
                che mi dite invece dell anolis caroninensis?

                - - - Updated - - -

                comunque le misure definitive del terrario saranno 120x40x100h.riguardo all anolis ho letto che necessitano di un ambiente piu umido delle phelsuma,quindi forse con loro sarebbe possibile la coltivazione del muschio

                Commenta


                • #9
                  Il muschio tiene poco in tutti i terrari.. persino in quelli delle dendrobates fa fatica.. io non sceglierei in base a quello sinceramente..
                  www.jackreptiles.weebly.com

                  Commenta


                  • #10
                    ok va bene,seguo i vostri consigli visto che io sono un ignorante in materia,comunque oggi sono andato dal mio negoziante a comprare il cibo per il mio hoplias e ho avuto modo di osservare sia le phelsuma che l anolis,e devo dire che mi ha colpito di piu l anolis,per la sua voracità e per la sua curiosità,quindi credo che opterò per una coppia di anolis,anche perchè hanno un prezzo contenuto,ce qualche altro geco che potrei fare convivere con lui,in un modo prettamente naturale?
                    mi spiego,vorrei sapere se è possibile far convivere l anolis con un altra tipologia di geco con cui l anolis potrebbe condividere il territorio in natura...non voglio fare un frittomisto di lucertole provenienti da ogni parte del globo,mi piacerebbe invece ricreare per quanto possibile un biotopo nel quale l anolis si senta a suo agio

                    Commenta


                    • #11
                      Niente convivenze..una specie per terrario, questa è la regola..
                      Se hai deciso di optare per le anolis scrivo nella sezione sauri
                      www.jackreptiles.weebly.com

                      Commenta


                      • #12
                        ok va bene,grazie per il vostro tempo,in queste settimane dovrebbe arrivarmi il terrario,appena sistemo tutto vi informo e metto foto

                        Commenta


                        Sto operando...
                        X