annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

P. quadriocellata

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • P. quadriocellata

    salve a tutti, io che sono famoso per essere una persona riflessiva, sabato pomeriggio ho acquistato una coppia di phelsuma quadriocellata, senza essere pronto ad ospitarle (mea culpa), vi dico come le ho sistemate e magari mi date qualche consiglio ok?
    ho preso il fauna box piu' grande che ho trovato, mi pare sia 50x30x30 o giu di li, una parete riceve il calore di una piastra riscaldante, messa in verticale, in modo che la temp. sia, nel punto + caldo, circa 26, no luce, sul fondo ho messo torba umida, un grosso pezzo di sughero, rami, ciotola acqua, omogeneizzato a disposizione (banana) con l'aggiunta di un po' di calcio, e qualche camola. Il problema che mi sembra che non mangino, sono troppo paranoico ed normale o grave? sono nelle vostre mani.

  • #2
    Io aggiungerei quanto prima un neon uvb....poi bene che ti procuri dei grilli delle dovute dimensioni...infine un terrario a sviluppo verticale sarebbe pi indicato!

    Commenta


    • #3
      Faunabox ok..io li tengo separati in 40x40, ma piu del sufficente
      come cibo i miei anche se subadulti adorano le droso melanogaster che svolazzano nel terrario e di grilli mangiano solo i bimaculatus e molto ma molto piccoli (2-3 muta).
      Vitale un integrazione di frutta..io uso un mio pastone,che somministro nei tappi di bottiglia e loro adorano decisamente...praticamente campano di quello
      come substrato scottex, vai di uv, lascia qualche rifugio nel terrario e non ti preoccupare se per i primi giorni non si fanno vedere. Quanto grandi sono? Toglierei la piastra e metterei uno spot. Il punto piu caldo io lo ho a 30C, ma presto abbasso per una bruma minima. Vaporizza la sera con un po d'acqua.

      Permettimi di tirarti le orecchie per l'acquisto non ponderato...
      una regola a cui non devono esserci eccezioni

      Commenta


      • #4
        ah dimenticavo..i miei non amano le camole ne le tarme, ma soggettivo.
        La torba umida da fastidio alle lamelle subdigitali dei gechini.
        Come rifugio taglia delle canne di bambu' molto grosse (3 cm diametro).

        Commenta


        • #5
          grazie 1000

          grazie a tutti, anche (sopratutto) per la tirata di orecchie.

          x hauter: non che mi daresti la ricetta di un buon pastone?

          Commenta


          • #6
            non che mi daresti la ricetta di un buon pastone?
            guarda...io piglio un po' di questo e di quello
            frutta spappolata omogeneizzato vitamine calcio fruttosio miele(non troppo)...e quello che trovo in giro ^^

            Commenta


            • #7
              I consigli che ti ha dato haunter sono ottimi, solo una piccola precisazione per la pappetta:
              guarda...io piglio un po' di questo e di quello
              frutta spappolata omogeneizzato vitamine calcio fruttosio miele(non troppo)...e quello che trovo in giro ^^
              Le vitamine non mettetele ogni volta che somministrate la pappetta, il calcio s ma le vitamine no, possono dare problemi...non mi stancher mai di diro
              Anche un tappino con un po' di calcio in polvere sar gradito dai gechetti.

              Commenta


              • #8
                altra domanda

                come vi regolate per il riscaldamento notturno? possono stare a temperatura ambiente? in casa mia circa 20 gradi.

                Commenta


                • #9
                  Re: altra domanda

                  Originariamente inviato da velvet
                  come vi regolate per il riscaldamento notturno? possono stare a temperatura ambiente? in casa mia circa 20 gradi.
                  Se la notturna di 20C non preoccuparti del riscaldamento.

                  Commenta


                  • #10
                    evvai

                    allora tutto a posto, ho fatto le modifiche da voi consigliate, e sono arrivati i grilli, mangiano come lucci e stanno benone, grazie di nuovo.

                    Commenta


                    • #11
                      RE: evvai

                      qual' il substrato migliore per questi animali?
                      provando ad escludere lo scottex...

                      Commenta


                      • #12
                        Re: RE: evvai

                        Originariamente inviato da sharkpiton
                        qual' il substrato migliore per questi animali?
                        provando ad escludere lo scottex...
                        Se vuoi un substrato naturale, ti consiglio pezzi di corteccia(come quelli nei sacchi della zoo med) essendo gechi piccoli, non lo ingeriranno e sar utile per mantenere alta l'umidit.
                        Se invece vuoi un substrato asettico ma carino alla vista, usa il tappetino d'erba sintetica

                        Commenta


                        Sto operando...
                        X