annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

2 pogone ,.. l'impossibile ...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • 2 pogone ,.. l'impossibile ...

    Ragazzi io veramente non c'è la faccio più ... adoro questi animali ma ogni tanto mi chiedo se ho fatto veramente bene 18 mesi fà ad iniziare quest'avventura con loro ... ultimamente sono molto giù di morale .. lavoro per mantenermi loro e non per tanto altro in questo momento .. cerco di fare tutto ciò che mi è possibile per farle vivere e stare al meglio .. non si nasce esperti ma mi sono informato parecchio e ho continuato ad informarmi nel proseguo delle loro cure ...
    Verso metà dicembre si sono presentati i primi problemi, sti maledetti coccidi ... o almeno questa è la malattia teoricamente principale , per cui abbiamo compiuto 2 cicli di cure .. senza non pochi problemi causati da ingestione di pezzetti vari di siringhe durante la loro assunzione.
    Successivamente al primo ciclo hanno entrambi perso l'appetito .. fino a smettere di mangiare, l'esemplare più giovane oltre a scaldarsi sotto lo spot di prima mattina ha cominciato, e tuttora continua a passare praticamente l'intero periodo della giornata a sonnecchiare ( o almeno così sembra a vista ) tutto il giorno in una zona dove la luce non arriva .
    Sotto guida di 2 veterinari diversi ( preferisco avere più di un parere ) entrambi specializzati in animali esotici ... ho cominciato l'alimentazione forzata, ed entrambi mi hanno sconsigliato comunque l'inserimento di una ciotola d'acqua anche se solo per un breve lasso di tempo della giornata ...
    d'accordo con i veterinari , successivamente ad un esame negativo di lavaggio cloacale ai coccidi di entrambi gli esemplari , ho smesso per 2 giorni di dare da mangiare , per vedere se tornava loro l'appetito ...
    Il risultato l'ho notato oggi a mezzogiorno ... l'esemplare più giovane mi è parso ''stremato''.. non cammina , striscia . usa tutte e 4 le zampe, quindi non dovrebbe essere un problema della spina dorsale.. ma mi è parsa più come una mancanza di forze... ho anche notato ( le tengo monitorate con una wabcam che registra, quando non sono in casa ) che ha tentato inutilemnte di defecare,.. ha alzato la coda ma non ha espelso nulla ...
    Girando per il forum , in depressione , ho trovato diversi post che parlavano di un ''bagnetto tiepido '' .. bè .. le ho fatto un bagnetto tiepido per una decina di minuti , il risultato è stato che verso la metà, per più di un minuto ha continuamente tenuto parte del muso in acqua e ha bevuto . dopo di che le ho dato 1ml di una sorta di omogeneizzato ( datomi dal veterinario , apposta per alimentazione forzata per rettili ) ...
    Ora ... l'ho vista leggermente più vispa .. ma comunque dalle 12 alle 18 non ha ripreso a muoversi ( quel poco che si è mossa ) normalmente ,..

    Domani devos cendere per fare un 2 esame delle feci a distanza di 10 gg dal lavaggio cloacale , per accertare la reale scomparsa di questi parassiti ...
    Se non sono più presenti , essendo ancora in questo stato ''cadaverico'' mi ha detto che faremo un'esame del sangue e si appoggerà a milano / novara per i risultati e per i passaggi successivi ... mi ha detto anche che probabilmente in tal caso mi toccherà portare di persona i miei esemplari fin laggiù ( sono di torino .. ) ...

    ora mi chiedo ..

    Ma è possibile ?!?!?!? .. cosa ho fatto di male !? ...

    L'unica altra ipotesi è che avendo abbassato le ore di luce a 8 ( circa ) .. l'esemplare più giovane si sia indotto ad andare in bruma da solo .. però ora da 3 giorni ho portato le ore di luce a 10 .. ed ancora non è cambiato nulla .. anzi è peggiorato ( probabilmente però a causa della non alimentazione )

    possibile che capitino tutte a me ? .. sto tenendo i terrari disinfettati e puliti senza niente di superfluo , con le temperature ottimali , vegetali vari lavati e puliti messi 2 volte al giorno a loro disposizione , grilli , cavallette , tarme caimani , a seconda delle dimensioni dell'esemplare ... mi lavo le mani prima di passare da un'esemplare all'altro era più di 10 giorni che andavo avanti ad alimentarle a forza...
    che altro posso fare ???

    Ho veramente il morale a terra, .. adoro questi rettili ma non saprei come potrei reagire se perdessi uno di loro o entrambi ... si fa di tutto... ma proprio di tutto.. seguire forum , leggere schede su schede , controllare i valori, ho pure cercato nel sito della SIVAE tutto quello che poteva servire per allevare correttamente questo genere di animali .. eppure .. eppure siamo arrivati a questo punto, siamo arrivati ad avere il maldistomaco tutto il giorno per paura di quando si torna a casa , siamo arrivati a pregare per la loro salute , e guarigione ... era tanto sbagliato voler allevare 2 ''cuccioli'' per poi in un futuro prossimo farli riprodurre . .. e provare un'emozione secondo me impareggiabile ?? ...
    non so ... non so veramente più cosa fare.. dove sbattere la testa .. sono veramente triste e mi sento impotente, con le mani legate..

  • #2
    Posso capire molto bene la tua situazione....sto vivendo la stessa cosa in maniera forse peggiore...tu hai avuto la soddisfazione di godertele per almeno un anno...dopodiché ti sono cominciati i problemi...io da quando le ho prese a ottobre non sono riuscito ancora ad ottenere risultati....cerco tuttavia di fare sempre del mio meglio sperando che da un momento all altro si sblocchi e torni alla sua vita normale...comunque tornando alla tua situazione,mi sembra abbastanza critica,mi ha detto il veterinario che (almeno nel mio caso) la disidratazione e' come un veleno ...gli blocca tutto quanto e lentamente...non permettere che stia troppo tempo nella tana,anche la mia fa così ma io la prendo e la sposto nella zona calda....ha bisogno di te,non e' autosufficiente...non credo dipenda dall alimentazione...la mia sono 2 mesi che non mangia niente ma forze ne ha da vendere!!...lasciarla nella zona fredda non fa che accentuare i suoi problemi,saprai già che il metabolismo si abbassa e non viene stimolata la digestione!
    Hai fatto una lastra per Scongiurare le occlusioni intestinali?
    Il bagnetto e' di solito consigliato per casi di stitichezza e da profano presumo che se reagisce bene potrebbe anche essere disidratata,i primi sintomi sono la pancia floscia che fa delle pieghe..quando la imbocchi cosa gli dai?solo gli omogeneizzati?
    Io mi sono imposto di fare il possibile(anche se economicamente mi costa molto oltre al bene che gli voglio) e poi Sara quel che Sara!
    In bocca al lupo gheb per qualsiasi cosa sono qui a fornirti la mia (seppur minima esperienza)

    Commenta


    • #3
      Sappiamo anche noi che vuol dire star male per una situazione come la vostra. Si ha sempre la certezza di averle provate tutte e non aver ottenuto risultati e il pensiero fisso è proprio questo !! "dove sbaglio"? Purtroppo sarebbe inutile ogni suggerimento da parte nostra perchè davvero si pensa di saperne sempre di più e poi si scopre che ogni caso va trattato in modo differente. Ora dopo tantissime peripezie almeno noi siamo giunti a un punto dove cominciamo ad avere diverse soddisfazioni vedendo i nostri animali crescere mangiare e soprattutto vivere serenamente. Grazie molto ai veterinari competenti a cui ci siamo rivolti ma soprattutto ai consigli ricevuti dal forum. Abbiamo curato pogoncine fortemente parassitate e anche un paio trascurate dal negoziante che le aveva ( tanto per farvi un esempio erano 3 mesi che non stabulavano con una lampada UVB ..mai ricevuto calcio e d3). Quindi i problemi sono stati molti davvero. Gheb non far morire la speranza e ci auguriamo che sia al più presto ripagata. Buona fortuna !!

      Commenta


      • #4
        ciao Gheb,mi spiace tu abbia tutta questa serie di problemi con i tuoi rettili.Non so sinceramente cosa dire per sollevarti un po' il morale.L'unica cosa che ti posso dire è che l'alimentazione forzata ha i suoi pro e contro.Si nutri le bestiole,ma nello stesso tempo loro si abituano a questo tipo di alimentazione e con il passare dei giorni diventa sempre piu' difficile abituarle a ricominciare con la loro normale dieta. Non so se dovuta al fatto che,magari risulta piu' saporita o se dal fatto che loro non devono far fatica ad alimentarsi,...non lo so!!!!Io con una baby trattata per i coccidi(in piu'presentava tremori dovuti a ipocalcemia)e nutrita con alimentazione forzata ho dovuto sudare sette camice per riabituarla al cibo vivo.Ora sta benone,fortunatamente!!!!Volevo chiederti con l'alimentazione forzata somministri,comunque,calcio?Ciao Sandra

        Commenta


        • #5
          Che poi se le sue viscere sono bloccate a causa di qualche malessere la bestiola non morirà di fame ma se poi non espelle sorgeranno altri problemi....se non mangia e' xke non deve,non e mica matta che senza motivo smette di mangiare!

          Commenta


          • #6
            Gheb, sono nelle tue stesse condizioni, anche le miei hanno smesso di mangiare dopo le cure e sono disidratate! Oggi mi hanno bevuto sia dove le ho fatto fare un baghetta sia dalla siringa. Che dire, in bocca al lupo!

            Commenta


            • #7
              secondo me in molti affrontano qeste situazioni nel modo sbagliato, facendo piu danni che benefici agli animali, continui sballottamenti per andare dal veterinario, per la somministrazione delle medicine, l'alimentazione forzata e i bagnetti. tutte queste cose sono (quale piu, quale meno) utili, ma tutte insieme stressano a tal punto l'animale da avere conseguenze nefaste anziche benefiche.
              ll'unico consiglio che ti posso dare e quello di cercare di lasciarle in pace il piu tempo possibile, e se non sono in un situazione critica, tutto quello che hai fatto potra dare dei risultati.

              Commenta


              • #8
                Ah...quindi secondo te la pogona striscia non mangia e chiaramente non sta bene e la dovrebbe lasciar stare?quindi i veterinari non hanno senso di esistere?sinceramente con tutto il rispetto non mi sembra un grande consiglio!

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da yuri88 Visualizza il messaggio
                  Ah...quindi secondo te la pogona striscia non mangia e chiaramente non sta bene e la dovrebbe lasciar stare?quindi i veterinari non hanno senso di esistere?sinceramente con tutto il rispetto non mi sembra un grande consiglio!
                  la pogona che striscia non sta sicuramente bene, ma a questa condizione non ci puo essere arrivata a causa dei soli coccidi, ma a una concomitanza di fattori, come lo stress per l'assunzione dei medicinali, gli effetti collaterali degli stessi farmaci, lo stress dell'alimentazione forzata ecc., ora l'ultima cosa che farei è portarla a milano per un ennesimo esame.

                  Commenta


                  • #10
                    Non credo che il pensiero di mirmo sia proprio quello espresso da te yuri. Credo che intendesse dire che purtroppo a volte oltre al malessere che affligge l'animale noi con le nostre attenzioni finiamo per stressarlo più di quanto già lo sia. Noi abbiamo dovuto sforzare ben 3 piccole pogone ad alimentarsi soprattutto nel periodo di terapia ai coccidi in cui erano molto sbattute. Abbiamo sempre però tenuto presente il non esagerare e spesso sarebbe utile provare a non seguire il proprio istinto pensado di far soffrire l'animale dividendolo da altri o mettendolo temporanemente in una vaschetta in plastica piuttosto che nel suo bel terrario. Questo era un solo piacere nostro ma poi per il risultato si è rivelato molto più efficace quello che a noi sembrava una punizione cioè l'isolamento in un piccolo contenitore molto più igienico e certamente stabulato a dovere con temperature e irradiazioni. Ci piace accudire nel migliore dei modi i nostri animali (come tutti voi e ne siamo certi ) più di ogni altra cosa e il dispiacere se dovesse capitare qualcosa è innegabile..l'importante è crederci sempre e se la natura deve...faccia pure il suo corso Noi le abbiamo provate tutte !!!

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da mirmo Visualizza il messaggio
                      la pogona che striscia non sta sicuramente bene, ma a questa condizione non ci puo essere arrivata a causa dei soli coccidi, ma a una concomitanza di fattori, come lo stress per l'assunzione dei medicinali, gli effetti collaterali degli stessi farmaci, lo stress dell'alimentazione forzata ecc., ora l'ultima cosa che farei è portarla a milano per un ennesimo esame.
                      quoto!

                      gheb ti auguro buona fortuna

                      Commenta


                      • #12
                        Avevo capito male e quindi ti chiedo scusa!pero' visto che e' messa così male,e la situazione e' così delicata perché non portarla a Milano???la mia infatti dopo l inizio della terapia e' peggiorata indi per cui l ho smessa dopo averlo fatto presente al veterinario!

                        Commenta


                        • #13
                          torino milano non e una tratta cosi lunga...... io fossi in te cele porterei

                          Commenta


                          • #14
                            vi ringrazio ragazi , per il sostegno comunque che state dimostrando.. per rispondere alle domande .. l'alimentazione forzata che sto utilizzado è costituita da due prodotti :
                            critical care
                            carnivor care
                            sono due polveri utilizzate con aggiunta di acqua che vengono fornite dai veterinari ( entrambi ) che ho sentito per l'alimentazione forzata degli animali . essendo una strettamente per carnivori e l'altra per erbivori. sto usando una soluzione 60( carne ) 40 vegetali per la più piccola , e 50/50 per l'esemplare più grande ..

                            Agg. : ora soffro anch'io con loro ! .. allegria! sono appena riuscito a farmi aprire il pollice in 2 dall'esemplare più grande .. sarà uno spasso ora dar loro da mangiare con sto dito che sento solo bollente e più utile di uno stetoscopio per il mio battito cardicao ... che male !
                            .. spero che gli sia tornata un pò di fame assaggiando della carne fresca almeno .. ^.^

                            Commenta


                            • #15
                              sei una forza,sono contenta tu riesca a scherzare anche con un dito "masticato"Dai magari come dici è un buon segno!!!!

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X