annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Baby pogone

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Baby pogone

    Inizio una nuova discussione per evitare di porre domande separate in quelle gi esistenti.

    Ho 2 pogone, maschio e femmina, dovrebbero avere all'incirca 2-3 mesi.
    Misurano 5 e 6 cm senza coda o 12 e 13 con la coda e pesando 6 e 7 grammi. Le prime misure son riferite alla femmina.

    Ho fatto le analisi delle feci e son risultati sia coccidi sia la Cryptosporidium. Per i coccidi abbiamo gi completato il primo ciclo e stiamo aspettando che rifacciano la cacca per controllare se son ancora presenti.

    Essendo spuntati fuori alla prima botta i coccidi il vet mi ha consigliato di fare due bagnetti al giorno per reidratarli, anche con camomilla. L'ho fatto e dopo un po' ho iniziato a dare le goccie orali (1 a testa al giorno).
    Beh la femmina mi odia. O almeno questo quello che mi vien da pensare. Il maschio pi o meno collaborativo, anche con la goccia ci metto pi o meno 30 secondi a darla mentre la femmina rifiuta di aprire la bocca, tenta di scappare e ho paura a forzarla troppo sia per un fattore fisico che psicologico. Finisco sempre con infilargli la goccia in uno spiraglio di bocca che si apre lateralmente. La cosa strana che dopo aver inserito la goccia se la leccano bene.
    Inoltre ogni tanto la femmina mi apre la bocca e penso sia per dirmi "lasciami stare" ma lo fa quando non posso lasciarla stare quindi aspetto e dopo un minutino non fa pi storie (ad esempio dopo il bagnetto le poggio su uno scottex per asciugarle e poi le devo riprendere in mano per rimetterle in teca).

    Gli do da mangiare grilli + calcio tutti i giorni, metto a disposizione un po' di frutta e/o verdura e ha anche un piattino di acqua. Metto anche alcuni vermini piccoli.

    La femmina ho notato ieri che ha la coda un po' "ciancicata" ma il vet dice che disidratazione e tra l'altro nonostante la cura rimasta stabile come peso mentre il maschio ha perso un grammo (la prima settimana ne ha presi due e la seconda settimana ne ha perso uno).

    Altra cosa, se le prendo per spostarle gli piace molto arrampicarsi sul mio braccio fino alla spalla e SEMPRE se le lascio sul tavolo per pi di 1 minuto tentano il suicidio buttandosi di sotto.


    Le domande sono queste:

    1) La mia pogona femmina ostile. Possibile non le stia simpatica?
    (lo dico perch con il mio ragazzo non si comporta cos)

    2) Grilli: non ho mai trovato grilli pi piccoli della distanza dei loro occhi ma prima mangiavano mentre ora ne stanno mangiando di meno, 1 al giorno o anche meno (se metto due grilli talvolta uno lo ritrovo ancora l). Non eccessivamente poco? Ok che un paio di vermini se li pappano ma cavolo, son vermi minuscoli!
    Per le blatte..beh la femmina ne terrorizzata quindi ho smesso di darle. Frutta e verdura manco la guardano.

    3) Stress da cambio allestimento: possibile? Sto man a mano cercando di creare una teca il pi possibile..nature per loro, pu essere fonte di stress che ogni 4-5 giorni gli cambio qualcosa?

    4) e' normale che non usino la tana? Il maschio tende a dormire in posti alti mentre la femmina si accuccia 'vicino' a lui ma sulla base della teca, talvolta vicino le lampade talvolta no.


    Per quanto riguarda la teca di 100*50*50 tutto vetro e metallo. Le prese d'aria sono sia tutto sopra sia una striscia frontale (teca apposta per pogone). Come substrato ho la carta di giornale, ho il basking sui 42, teca 32 al caldo e 22 freddo (tutto circa). Ho la lampada per il calore e quella UVB vicine, la UVB 5%.

    Come arredamento ho dei sassi, un pezzo di legno e contenitori vari per frutta/verdura, insetti, acqua. La tana fatta di sassi mentre per il basking ora c' una cosa che non saprei descrivervi, una rete metallica (a maglie molto piccole) ricoperta in plastica avvolta su se stessa..la usano molto sia per arrampicarsi e prendere il "sole" sia come tunnel.

  • #2
    Prima considerazione: leggiti bene la scheda e i vari post su questo forum, ci sono vari errori di gestione da correggere.
    Seconda considerazione: il tuo un veterinario esperto in rettili ? Esistono terapie molto meno stressanti per curare la coccidiosi e la criptosporidiosi, oltre ad essere rara in Pogona, diagnostica bile solo con esami specifici e non esiste terapia.

    1) I rettili non provano sentimenti
    2) Dovrebbero mangiare molto di pi. Non va data frutta.
    3) Certo che si stressano
    4) La tana non serve.
    Ultima modifica di #SM; 16-10-2013, 06:53.

    Commenta


    • #3
      Volevo correggere un errore: la zona fredda circa 25-27, ottenere un'escursione termica di 10 gradi in una teca di un metro non penso sia possibile

      Per i vari errori di gestione potresti essere pi chiaro? Ho letto le varie schede (quella qui e quella che mi ha dato il vet)..

      Quindi sarebbe meno stressante accumulare il nuovo arredamento e cambiarlo tutto assieme in stile trasferimento?

      Io mi sono rivolta ad una clinica veterinaria consigliata dal Dottor Selleri (che ho gi letto qui nel forum) e sono poi entrata in cura con il mio medico. Che terapie esistono per le coccidi escluse le goccie?
      Per la Crypto dobbiamo ancora iniziare, dobbiamo prima debellare i coccidi, oggi abbiamo la visita di controllo con analisi delle feci.
      Ultima modifica di Sillablabla; 16-10-2013, 09:11.

      Commenta


      • #4
        Se sono parassitati l'arredo va ridotto all'essenziale: carta come substrato, pietra o legno sotto il basking e nulla altro.
        Qua come potrai immaginare non si pu certo a mettersi a discutere di terapie, per quelle occorre un veterinario esperto che abbia visitato gli animali. Io dico solo che preferisco (come molti altri) usare contro i coccidi dei prodotti che richiedono di essere somministrati solo 2-3 volte a distanza di 15-20 giorni l'una dall'altra proprio per ridurre al minimo lo stress e ribadisco che, almeno allo stato attuale, non esistono cure efficaci per la criptosporidiosi dei rettili.

        Commenta


        • #5
          Ahhh ok.

          Per la Crypto sto contattando mezzo mondo alla ricerca di nuove scoperte da parte dei ricercatori..in ogni caso finch sono sani non un problema.

          Commenta


          • #6
            Come faccio a procedere con l'alimentazione forzata? Il maschio collabora ma la femmina no, neanche se gli tiro la pelle sotto il mento come fa il veterinario.
            La goccia (prendono una goccia a testa come medicinale) gliela infilo nello spiraglio che si apre di lato ma il cibo non ci entra..come posso fare?

            Commenta


            • #7
              In teoria non corretto forzare la bocca sul lato...la siringa per l'alimentazione forzata va inserita dritta dal muso...forzare il bordo pu essere pericoloso perch sul lato l'animale esercita pi forza e rischia di farsi male... Per fargli aprire la bocca devi con pazienza stimlarlo con le dita sulle mascelle...

              Commenta


              • #8
                Sul lato si apre uno spiraglio quando tiro la pelle sotto, come se gli mettessi la medicina sulle gengive al posto che sulla lingua.
                La siringa ho provato a infilarla ma se faccio troppa pressione scatta con la testa di lato e prima o poi si cieca un occhio..come la devo tenere? E per il cibo quindi con alimentazione forzata si intende con omogeneizzati? Perch il veterinario non son riuscita a sentirlo, mi ha solo detto che se continuavano a non mangiare dovevo farlo.. cmq domani vado un negozio specializzato in rettili che dovrebbe stare a Pomezia, se mi potete far sapere se c' bisogno di qualcosa in particolare lo compro l.

                Commenta


                • #9
                  Per l'alimentazione forzata senti il tuo veterinario che in base alle condizioni dell'animale sa indicarti l'alimentazione migliore per il caso specifico... La rima labiale si apre facilmente sul lato dove la apri tu...per farle aprire la bocca davanti devi stimolarla sulle mascelle facendo una lieve pressione... Ora non riesco ma se riesco posto una foto...

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da perro Visualizza il messaggio
                    Ora non riesco ma se riesco posto una foto...
                    Se ti va quando hai tempo di mettere una foto, ho provato ieri a fare un po' di pressione sulla mascella o fare piccoli movimenti circolatori ma la femmina non vuole proprio aprire la boccuccia. Quanto sopravvivono se continuano a non mangiare niente? Da venerd a stamattina si son mangiati solo un pezzo di grillo (sicuramente) e un mini grillo (che in realt potrebbe essersi semplicemente nascosto).

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X