annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Iniziare la brumazione e mantenerla correttamente

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Iniziare la brumazione e mantenerla correttamente

    Ho letto il posto sulla brumazione e un po' di topic in giro per il forum e mi sono sorti dei dubbi in merito.

    Posto che il mio esemplare (9 mesi e 340gr) è affetto da parassiti e comincio oggi la cura, non ho ovviamente intenzione di farlo brumale adesso.
    Contavo di curarlo, effettuare nuovi test e se tutto va bene cominciare la bruma per il nuovo anno (o perlomeno farlo se sarà guarito entro fine gennaio). Quindi questo topic è di preparazione alla brumazione

    Ad ogni modo, volevo parlare delle temperature di brumazione e della luce.

    Leggendo la scheda si dice che la temperatura non deve superare i 20°C e può oscillare verso il basso anche fino a 16°C; io abito al 2° (e ultimo) piano di una piccola palazzina e l'appartamento sotto di me fornisce un certo calore durante l'inverno, tale che con un'accensione minima del riscaldamento riesco a mantenere tra i 18° e i 22°. Mi rendo conto che sia un valore troppo caldo, quindi pensavo di chiudere il termo nella stanza dove sta la pogona e mantenere la porta chiusa (o perlomeno chiusa nelle ore più "riscaldate") in maniera da tenermi sotto i 20°C. E' una soluzione idonea?
    E' probabile che in queste condizioni l'umidità della stanza salga (è monitorata sia la stanza che la teca), quindi immagino che se andrà sopra il 70% dovrò correre ai ripari.

    Per quanto riguarda la luce (quella interna al terrario) ho letto che va diminuito il fotoperiodo e, dopo le 2 settimane di digiuno&penitenza, va spento tutto. Dopo di che ho un dubbio sull'altra illuminazione, quella della stanza: devo mantenere il buio nella stanza oppure non è necessario? C'è una finestra con una tenda bianca, ci batte il sole (se c'è) e la stanza s'illumina discretamente, anche se il sole non batterà MAI sul terrario.
    Pensavo di darle una tana dentro cui nascondersi, così da essere più riparata dalla luce: sarebbe sufficiente o sconsigliato?
    Diciamo che non ho ben capito se devo darle buio assoluto o solo "poca luce".

    Inoltre, si parla di misurare il peso e la salute periodicamente: non s'infastidisce la bruma della pogona prendendola per le misurazioni?

    Vi chiedo tutto questo ora per potermi preparare quando (e se) farà la bruma.

    P.S.
    Non la voglio fare per la riproduzione ma solo perché "allunga la vita del vostro rettile".

    Grazie in anticipo.

  • #2
    devi tenere la temperatura sotto i 19° che è il valore limite
    quindi spegni il termo nella stanza
    per la luce non preoccuparti
    basta che metti un lenzuolo davanti la teca a coprirla
    per il discorso di pesarla fallo ogni 15-20 giorni...nei restanti non disturbarla affatto
    in pratica su una bruma di 8 settimane la disturberai sì e no 4 volte massimo

    prima di mandarla in bruma assicurati che l'animale sisia ben ripreso dalla cura contro i parassiti

    Commenta


    Sto operando...
    X