annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Macchia bianca sulla pelle della pogona.

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Macchia bianca sulla pelle della pogona.

    Salve a tutti, io sono Francesco, e questa è la prima volta che scrivo nel forum.
    Prima di spiegare il mio problema, ci tenevo a congratularmi con tutti coloro che lavorano in questo forum, rendendolo un'ottima fonte di informazioni per tutti gli allevatori.
    Dunque, veniamo al problema.
    Inizio con il dire che, non sto chiedendo una diagnosi o delle cure specifiche, inquanto ho già prenotato una visita dal veterinario per dopodomani.
    Volevo semplicemente capire se questa macchia bianca possa essere un principio di muta.
    Quest'ultima si è intensificata sempre più nel giro di pochi giorni.
    Ospito la pogona in un terrario di queste dimensioni 120x40x60. E le temperature sembrano tutte esatte.
    Se a qualcuno di voi è capitato qualcosa di simile, o comunque potrebbe sapere di che si tratta, mi farebbe piacere confrontarmi.
    Vi allego le foto.
    File allegati

  • #2
    Dieri che piu' che un principio parrebbe un residuo di muta, salvo non si tratti di ustione ma non sembrerebbe dalla foto
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      Salve a tutti, sono passati un paio di giorni da quando ho scritto in merito alla macchia sulla pelle della mia pogona.
      Volevo comunicarvi che sono stato dal veterinario ovviamente specializzato in animali esotici, il secondo che cambio in un mese, e che è stato davvero molto vago.
      Queste sono state le sue parole : << Dunque, a me non sembra una scottatura poiché non vedo segni di ustione; Non mi sembra neanche un infezione, e nemmeno una muta>> a questo punto, ho chiesto cosa potesse essere e mi ha detto di aspettare un altro paio di giorni e di vedere come si evolve la situazione.
      Nel frattempo la macchia ha perso un po di intensità sul fianco, ma si è praticamente trasferita sulla testa, infatti la testa è quasi completamente bianca opaco. Vi allego alcune foto.
      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Webp.net-resizeimage (1).jpg 
Visite: 4 
Dimensione: 547.3 KB 
ID: 2228740

      Credo tuttavia che sia importante dirvi che, se vi può essere utile, ho acquistato la pogona un mese fa da due padroni che la tenevano in un terrario minuscolo, 40x30x30, senza lampada uvb, e con un alimentazione sbagliata, uno schifo insomma, da denuncia!
      La pogona ha due anni, e non mi spiego come sia sopravvissuta per due anni in tali condizioni, senza aver sviluppato MOM ecc..
      Cosi, dopo aver costatato che era nettamente sottopeso per avere due anni, 150g, mi sono attivato immediatamente, ho acquistato un terrario molto piu grande 120x60x60, vi allego le foto, ho cambiato alimentazione fornendo verdure come rucola, radicchio, invidia, e alternando 2 volte a settimana delle dubie e fornendo le giuste illuminazioni e temperature.
      La pogona ha preso peso, ma continuava ad essere molto pigra e con diarrea, cosi nell'ultimo mese ho fatto ben 8 esami alle feci, in 2 diversi veterinari specializzati in animali esotici.
      Il primo mi ha detto che non ci sono parassiti, ma non mi è piaciuto il modo in cui ha visitato la pogona e i suggerimenti che mi ha dato, tipo dare lattuga o mettere l'acqua dentro il terrario, così ho cambiato veterinario immediatamente, consigliato da un ragazzo che alleva pogone, e questo veterinario mi ha detto che ci sono i così detti flagellati, cosi mi sono spiegato la continua diarrea, a questo punto ho fatto la cura con un medicinale da lui prescritto. Nel giro di una settimana le feci erano di nuovo buone e dopo l'ennesimo analisi alle feci i flagellati sono scomparsi. Tuttavia, dopo una settimana, la situazione è tornata ad essere complicata. L'animale ha sviluppato questa macchia di cui vi parlo da un paio di giorni e che ora si è spostata alla testa, gli è tornata la diarrea ed è scuro e letargico.
      Mi sto trovando davvero in difficoltà e sto valutando l'opzione di spostarmi in un altra città per trovare specialisti più competenti.
      Se qualcuno di voi, ha mai avuto a che fare con questi flagellati, o con queste macchie, mi farebbe piacere sentire le vostre opinioni... ripeto OPINIONI e non diagnosi, per quelle ci sono i veterinari.
      Vi allego la foto del terrario. 120 x 60 x 50, temperature come da scheda, UVB da 10.0 , uso la lampada uvb poichè l'animale passa il 95% del tempo sotto o nelle vicinanze del punto basking, quindi i raggi UVB li assorbe tutti.

      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Webp.net-resizeimage (2).jpg 
Visite: 3 
Dimensione: 69.5 KB 
ID: 2228739
      File allegati

      Commenta


      Sto operando...
      X