annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

allevare senza uvb

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • allevare senza uvb

    ciao ragazzi,secondo voi è possibile,allevare senza uvb,ma solo integrando?
    ho letto di uno che alleva pogone senza uvb,e sfida chiunque,a trovare un difetto ai suoi animali, confrontandoli con le tabelle di crescita degli allevatori americani,dice anche che le sue a livello di crescita sono ai massimi della media.
    io una piccola esperienza passata, in questo senso l'ho avuta,voi cosa ne pensate?

  • #2
    Originariamente inviato da dogo argentino Visualizza il messaggio
    ciao ragazzi,secondo voi è possibile,allevare senza uvb,ma solo integrando?
    ho letto di uno che alleva pogone senza uvb,e sfida chiunque,a trovare un difetto ai suoi animali, confrontandoli con le tabelle di crescita degli allevatori americani,dice anche che le sue a livello di crescita sono ai massimi della media.
    io una piccola esperienza passata, in questo senso l'ho avuta,voi cosa ne pensate?
    uno chi? Bada bene ché non tutti sono credibili. Poi bisogna capire ché esperienza e': su quanti animali? Per quanto tempo?
    Io stò facendo delle prove però in parallelo sugli stessi animali stò cambiando sistema di integrazione. E il risultato lo so quando sono adulti o meglio dovrei dire quando hanno finito un ciclo Vitale.

    Saluti
    Alemoz

    Commenta


    • #3
      Non posso che straquotare Alemoz in tutto, ricordando che lui si lo sta provando ma supportato da tutta una serie di esperienze che vengono da anni di allevamento e osservazione
      Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

      Commenta


      • #4
        ai ragione ale,appena trovo la pagina web,ti faccio sapere,la sua esperienza se non sbaglio è stata provata su più animali.
        io allevo molte tartarughe,da tanto tempo,mata mata,kinosternon scorpioides,staurotypus,apalone spinifera,e tane altre anche terrestri,con quelle d'acqua,uso solo i neon uvb,e un alimentazione variata il più possibile,e posso dirti che crescono a meraviglia.
        16 anni fa,quando ho comprato la mia prima tarta,ovvero una scripta scripta,essendo ignorante in materia,l'allevai senza neon,senza riscaldatore,senza integratori,e come alimento usavo solo ed esclusivamente gammarus,ma la tarta in 4-5 anni mi diventò 27 cm,quindi comincio a pensare che forse l'ausilio dei neon non è che sia così indispensabile.
        un'altro esempio posso fartelo con le mata mata,e questo riguarda la distanza dei neon,posseggo 4 mata mata,dividendone 2 per vasca ho provato,in una vasca il neon a più di 30 cm,e nell'altra a meno di trenta,e su questo ti posso assicurare,perchè è una mia esperienza,che sono cresciute alla stessa maniera,usando la stessa alimentazione per tutti e 4 gli esemplari,nel giro di un anno,sono passate da 13 a 25-26 cm,ovvero un cm di crescita al mese.
        allora ho pensato,che con le tarta continuerò usando i neon,visto che non do loro integratori,e con le pogona potrei provare solo integrando e senza neon,il ragionamento dovrebbe filare,che ne dici?
        ale io confido nella tua esperienza,quando otterrai i risultati,positivi o negativi al riguardo,spero ci farai sapere.

        Commenta


        • #5
          Attenzione Dogo su animali carnivori bastano gli integratori (distribuiti con opportuni dosaggi giornalieri), sugli erbivori e gli onnivori gli uvb sono (per adesso) indispensabili.
          Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
          Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
          un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
            Attenzione Dogo su animali carnivori bastano gli integratori (distribuiti con opportuni dosaggi giornalieri), sugli erbivori e gli onnivori gli uvb sono (per adesso) indispensabili.
            hai ragione anche tu marco,però le pogona specie da giovani si alimentano con larve ed insetti vari,magari potrebbero essere indispensabili,per iguane o uromastici,o altri essenzialmente erbivori,ma forse con la pogona ,ci potrebbe stare l'azzardo.

            Commenta


            • #7
              Non ne vedo la necessita', se lo fai per risparmiare mi sembra un discorso abbastanza stupido, oggi con 14€ compri una buona compatta uvb e con 27 compri una vapori di mercurio
              Altro discorso e' una sperimentazione portata aventi su grandi numeri da un alevatore, senza far rischiare due povere Pogona e sotto controllo veterinario
              Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
              Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
              un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

              Commenta


              • #8
                in ogni caso tanto una lampada neon in terrario la devi mettere perche essendo deserticoli hanno bisogno di tutta la luce possibile,gia che bisogna mettere un neon io preferisco metterne uno uv!
                1.2 Uromastyx acanthinura nigriventris
                1.1 Uromastyx geyri
                1.2 Uromastyx ornata
                0.0.2 Uromastyx thomasi
                0.0.4 Sauromalus ater

                Commenta


                • #9
                  allora marco,secondo me il discorso è tutto fuorchè stupido,perchè non è una questione di risparmio,in quanto oltre a tutte quelle tarta che ho scritto sopra,allevo anche diverse specie di piranha,ed anche geki,quindi tra riscaldatori,lampade filtri e serpentine,un neon in più non cambia la situazione.
                  come hai detto tu,è un discrso di sperimentazione,perchè continuare ad usare delle cose che non sono davvero utili,quando se ne potrebbe fare a meno,ed usare normali neon.poi se vogliamo andare a vedere in caso di allevamento di molti esemplari,potrebbero far risparmiare anche qualcosa,visto che ogni sei mesi devi cambiarli.
                  senza perlare poi delle lampade compatte che costano anche 40 euro.

                  Commenta


                  • #10
                    Beh le compatte 10.0 che compro via internet costano 14€, una uvb al mercurio costa 27€ e dura tre anni, ripeto comunque che non trovo la sperimentazione inutile, la trovo inutile quando non si ha un controllo veterinario quasi quotidiano come quello che puo' avere Alemoz e un numero di esemplari su cui diluire il rischio

                    p.s.un consigli: se paghi le compatte 40€ cambia fornitore!
                    Ultima modifica di marconyse; 22-09-2008, 20:32.
                    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                    Commenta


                    • #11
                      non le pago 40 euro ,perchè compro quelle che costano meno,tipo 25 più o meno ma c'è ne sono anche da 37 da 35,e mi pare che ci siamo vicini ai 40 euro.

                      Commenta


                      • #12
                        e poi quelle ai vapori non puoi utilizzarle in tutti i tipi di terrario o no?

                        Commenta


                        • #13
                          Io ormai uso le 50w ai vapori in terrari alti 50cm con i deserticoli (P.henrylawsonii e Dipsosaurus)
                          Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                          Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                          un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                          Commenta


                          • #14
                            allora potrei usarle anche io,il terrario delle mia è 120x60x60,io credevo si potessero usare a distanze maggiori,ho sentito dire addirittura ad un metro

                            Commenta


                            • #15
                              www.amiciinsoliti.it/rettili/pogona.html

                              ragazzi,questa è la pagina,in cui quella persona,descrive l'allevamento senza uvb.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X