annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

quale acqua?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • quale acqua?

    navigando su alcuni siti americani in cerca di informazioni ho letto articoli che consigliano(oltre ad una ciotola d'acqua sempre fresca ma lasciamo perdere tanto non mi credete)di utilizzare acqua declorinata per nebulizzare o far bere i draghi.Praticamente si dovrebbe usare acqua in bottiglia oppure quella di rubinetto fatta riposare un paio di giorni per far evaporare il cloro.Io ci aggiungerei che abbastanza frequentemente l'acqua degli acquedotti(soprattutto quelli più vecchi)contiene in apprezzabili concentrazioni metalli pesanti ai quali magari i nostri animali potrebbero essere forse più,forse meno,sensibili di noi visto che hanno apparati escretori differenti dai nostri.
    Voi cosa ne pensate?Secondo me se uno degli obiettivi di un terrariofilo è quello di cercare di dare una vita migliore possibile e più lunga possibile al proprio animale,anche questo è un punto da focalizzare meglio.Chissà,potrebbe influire sulla durata della vita di una pogona di un anno,o due...



    Inoltre volevo dirvi che ho notato che le pogone amano molto tutto ciò che è dolce,per cui cosa ne pensate della somministrazione di succo di frutta senza zucchero,dato occasionalmente quale fonte di vitamine,oppure come veicolo per l'assunzione di medicinale e complessi vitaminici che altrimenti non verrebbero accettati?Del resto la frutta dovrebbe rappresentare una frazione importante della dieta,soprattutto degli adulti,quindi personalmente non vedo che danno potrebbe arrecare qualche goccia di spremuta di arancia che le mie pogone fanno a gara per accaparrarsi,mentre se gliela do a pezzi non la***** nemmeno di striscio...

  • #2
    La frutta NON deve rientrare nella alimentazione delle Pogona, solo verdura, il tenore zuccherino della frutta e' dannoso per il sistema epatico delle Pogona, provenienti da ambienti dove la frutta non e' presente: anche nelle Iguana , notoriamente animali provenienti da ambienti ove la frutta e' presente e che quindi avrebbero l'opportunita' di mangiarne , non deve superare il 10/15% dell'alimentazione. Per l'acqua mi sembra che tu voglia continuare su un discorso che con le Pogona non c'entra, come gia' dimostrato ampiamente, per cui lasciamo perdere, cosi' si che migliorerai la vita dell'animale. Ti consiglio di comprarti un buon testo sulle Pogona, quello di De Vosjoli o altri, e cosi' la finirai di girare su siti dove mettono alle Pogona anche il cappellino da Babbo Natale
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      acqua: non dando acqua ai miei animali non mi pongo il problema della qualita della stessa
      frutta: in australia e in particolare nell'ambiente dove vivono le nostre pogone la frutta non esiste...quindi non puo essere "una frazione importante della dieta"

      per dare una vita migliore al proprio animale, oltre che ad informarsi sulla tecnica di mantenimento in cattivita si potrebbe acquisire nozioni sul suo habitat e sulle abitudini in natura

      ....pero puoi chiedere tutte queste info sui famosi siti americani che citi (senza peraltro mostrare un link per renderci conto della loro attendibilità), vist che probabilmente ti daranno la risposta che tu stai cercando di avere.

      alemoz

      Commenta


      • #4
        quoto alemoz in tutto e per tutto soprattutto sul discorso di chiedere direttamente a quei forum americani visto che sicuramente sono più ferrati sul discorso acqua visto che la usano

        Commenta


        • #5
          Anche se le risposte che ti sono state date sarebbero ampiamente sufficienti dico anch'io la mia.
          E' difficle insistere su questo discorso senza sembrare polemici, ma ti chiedo:
          Continui a non ammetere i problemi che l'acqua puo' dare, e ti preoccupi del contenuto di questa?
          Esagerando, e' come dire "bevi il cianuro, ma bevilo piano che e' freddo..."
          In piu aggiungi anche frutta e succhi di frutta e il minimo che puo' capitare e' di riempire di diarrea le pogone...
          In realta' la frutta dovrebbe essere praticamente assente dalla loro dieta.
          Scherzi a parte, non devi valutare cio' che a loro piace, sarebbe come dire a un bambino mangia solo quello che ti piace, vuol dire che va bene...!
          NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

          Commenta


          • #6
            Mi attaccate sempre.Io nel topic ho specificato:lasciamo a parte il discorso sulle ciotole.Infatti anche in questo forum ho letto che le baby pogone vanno nebulizzate la mattina,ed inoltre le mie bevono leccando il muro o le mie dita bagnate!Quindi è lecito chiedersi quale acqua usare.Ma perchè siete così prevenuti nei miei confronti?

            Se poi vogliamo parlare delle ciotole vi posto tutto quello che volete senza cappelli di natale,ma ripeto,io non ne sto parlando.E poi io la ciotola non la uso.Sono convinto di aver fatto morire una pogona a causa dei bagnetti,quindi figuriamoci se uso la ciotola:io sono contro!



            per quanto riguarda il succo ho espressamente parlato di uso occasionale,come ad esmpio la somministrazione di altre sostanze tipo medicinali,eventualità rara ci si augura.Comunque se vi interessa(ma non credo perchè lo sto dicendo io)da quando ho queste pogone ho dato due volte qualche gocciolina di spremuta di arancia fresca senza zucchero aggiunto e stanno benissimo,senza mai aver presentato diarrea.
            Come disse Paracelso:"é la dose che fa il veleno".Anche
            per i cani ad esempio il cioccolato è veleno puro per il loro sistema nervoso,ma si sa che a cani adulti di media-grossa taglia si può dare una tantum un pezzettino di cioccolato in base alla massa e li si fa più che felici.Con questo non sto dicendo diamo il succo di frutta alle pogone,ma che io l'ho dato,poco,gli è piaciuto e non gli ha fatto male.
            Ultima modifica di genniildiploma; 31-12-2008, 16:56.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Luca-VE Visualizza il messaggio
              E' difficle insistere su questo discorso senza sembrare polemici, ma ti chiedo:
              Continui a non ammetere i problemi che l'acqua puo' dare, e ti preoccupi del contenuto di questa?
              Io sono conscio dei problemi che possono portare l'acqua e l'umidità,ma le baby pogone le dobbiamo nebulizzare o no?io le nebulizzo e quando lo faccio loro bevono le goccioline che vanno a finire sugli arredi e le pareti,soprattutto sono attirate dalle goccioline che scorrono

              Commenta


              • #8
                Se escludiamo il periodo durante la muta, e se le pogone si nutrono regolarmente di verdure, non e' NECESSARIO nemmeno nebulizzare...
                Ovviamente esemplari baby possono esserepiu delicati riguardo la disidratazione, ma e' rara in esemplari alimentati correttamente.
                Ultima modifica di Luca-VE; 31-12-2008, 16:52.
                NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                Commenta


                • #9
                  genni il mio consiglio è ascoltare gli esperti di questo forum perche hanno molta esperieza e facendo un esempio Alemoz si confronta con i VERI allevatori americani che sfronano migliaia di piccoli all anno,non ascoltare "gli allevatori" dei forum americani (io ne seguo un paio ogni tanto e c'è da mettersi le mani nei capelli) che fanno terrari con tavole,sedie,tende,pupazzi di stoffa,ruote per criceti,amache e chi piu ne ha piu ne metta,portano a spasso i loro draghetti al guinzaglio o li fanno interagire con ogni sorta di altro animale della casa.....senza parlare dei bagni giornalieri in acqua: QUELLO NON è ALLEVARE POGONA

                  Scusate ma me l ha inviato doppio cancellare per favore,grazie
                  1.2 Uromastyx acanthinura nigriventris
                  1.1 Uromastyx geyri
                  1.2 Uromastyx ornata
                  0.0.2 Uromastyx thomasi
                  0.0.4 Sauromalus ater

                  Commenta


                  • #10
                    hai ragione Motel,seguirò il tuo consiglio perchè anche io credo che queste persone siano molto preparate.Ho riportato quello che ho letto nei siti americani solo come voce fuori dal coro per discuterci sù,ma mai mi sognerei di mettere la ciotola o di fare bagnetti.
                    Io provoco ma alla fine faccio come dicono loro

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X