annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

problemi acqua

Comprimi
Questa discussione chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • problemi acqua

    continuate a parlare dei problemi causati dal tenere ciotole d'acqua nel terrario di una pogona! ma quali sono questi problemi? conosco uno che ha da anni una pogona (presa baby) e non ha mai avuto problemi anche se questa faceva il bagno quasi ogni giorno!
    ripondete

  • #2
    ol

    Commenta


    • #3
      mi sembra che sia stato ripetuto fin troppe volte, comunque uno di questi puo' essere l' aumento dell' umidita'... se non sbaglio...

      Commenta


      • #4
        i problemi,dovrebbero essere legati al fatto che sono animali desertici e che i valori di riferimento per l'umidit devono essere pi bassi possibile,perchj si rischiano malattie respiratorie.
        Tuttavia chi macina statistica medica o veterinaria,sa bene che i valori normali non sono gli stessi per tutti ma ci sono animali che possono vivere tra benissimo anche con valori che si discostano dalla norma.
        In linea di massima si sconsiglia la ciotola d'acqua,ma l'esperienza del tuo amico l'ennesima prova che non significa morte certa per tutti.Non possiamo sapere a priori se l'animale che abbiamo noi(evento singolare)faccia parte di quelli che meglio sopportano l'umidit o di quelli pi sensibili,quindi meglio evitare questo fattore di rischio.
        Ultima modifica di genniildiploma; 31-12-2008, 18:49.

        Commenta


        • #5
          Credo continuiate a portare avanti un grosso equivoco.
          Non mi pare che nessun vi abbia parlato di "morte certa" ma solo di RISCHIO, piu o meno elevato, dell'uso di ciotole e affini, contro RISCHIO ZERO, E PROBLEMI ZERO, nel non usarle, sopratuttto portando ad esempio le persone considerate "TOP" in Europa e nel mondo, persone che allevano qualche e riproducono qualche migliaio di esemplari ogni anno, non certo un pinco pallino che alleva una pogona per un paio d'anni (che poi un gorno magari muore e dice, boh?)
          Detto questo credo che qualsiasi persona dotata di intelletto sia in gradi valutare quale soluzione adottare, di sicuro a me in tasca non viene nulla ne in un caso ne nell'altro, potete allevarle anche in un paludario, se credete.
          P.s. "chi macina medicina o veterinaria" dovrebbe essere abituato ad applicare la soluzione che offre piu'garanzie e meno rischi, se non ricordo male....
          NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

          Commenta


          • #6
            in un ultimo post e non solo se ne discusso...inutile andare avanti

            Commenta


            Sto operando...
            X