annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dubbio crescita

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dubbio crescita

    volevo chiedere se era possibile che due pogona (maschio e femmina) con la stessa età (tra i 4 e 5 mesi) possano crescere con una differenza di circa 20 gr l'una dall'altra?
    è vero che il maschio risulta leggermente più grande della femmina?

  • #2
    la differenza di crescita dipende da quanto mangiano, se una è più famelica dell'altra è normale che sia più grande pur avendo la stessa età ..le tieni insieme?

    Commenta


    • #3
      Una piccola differenza è normale perchè aldilà dei valori di stabulazione,dell'alimentazione ecc. è normale che ci siano differenze nel metabolismo,nei bioritmi ecc.
      Comunque io so che in genere a parità di età il maschio è sempre un pò più grande fino a crescita ultimata,mi corregga chi ne sa più di me.


      Sarebbe utile secondo me una tabella dei percentili di crescita delle pogone per sapere se stanno crescendo bene o no.


      Il discorso cambia quando tra due pogone baby questa differenza di crescita diventa sempre più marcata.In tal caso sarebbe meglio allevarle e accrescerle separatamente perchè una delle due potrebbe subire la dominanza dell'altra.

      Commenta


      • #4
        anche secondo me,sarebbe utile poter avere dei riscontri di crescita media,con delle tabelle,ma non esistono da nessuna parte?

        Commenta


        • #5
          Ho trovato questa vecchia discussione ...
          http://www.sanguefreddo.net/pogona/9...belle+crescita
          all'interno è postato un link interessante a riguardo ....!

          Commenta


          • #6
            Ecco il link postato a suo tempo da buras .. Growth Charts- DragonBreeders

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Raptor80 Visualizza il messaggio
              la differenza di crescita dipende da quanto mangiano, se una è più famelica dell'altra è normale che sia più grande pur avendo la stessa età ..le tieni insieme?
              per il momento sono costretto a tenerle insieme ma mangiano nello stesso modo, almeno i grilli, magari le camole e la verdura in quantità differenti.
              comunque tra qualche giorno inizio la costruzione di 2 terrari dove le terrò divise fino a che non raggiungeranno entrambe ,almeno, i 300 gr. tutto ciò per non rischiare una fecondazione precoce della femmina col rischio delle sua morte e per crescerle in maniera diversa.

              Commenta


              • #8
                purtroppo la crescita della Pogona è una crescita talmente veloce che é pressoché impossibile fare una tabella a differenza di altri sauri che raggiungono la maturità in 2 o 3 anni,con quelli si può ma con la Pogona proprio no... una Pogona raggiunge i 350 grammi in 12 mesi me se uno ci sà fare li raggiunge in 5/6 mesi... poi dipende anche dalla linea ,se é un animale che raggiunge i 500/600 grammi da adulto la crescita sarà differente

                considerate che l'animale in un anno deve raggiungere i 300 grammi poi se li raggiunge in 6 mesi ancora meglio (non iniziamo ad andare ot scrivendo quanto pesa quella,questa e quest'altra)

                Tenke ,come per qualsiasi essere vivente é impossibile avere pesi uguali ... é tutto normale ,tra l'altro stai parlando di inezia...20 grammi su animali da 300 grammi é niente e non c'è alcun motivo di doverle dividere
                Ultima modifica di fantasma; 02-01-2009, 07:08.

                Commenta


                • #9
                  indubbiamente è più difficile creare le curve di crescita se questa è veloce ma tutt altro che impossibile.Infatti anche il cane raggiunge le sue dimensioni da adulto intorno all'anno di vita eppure guarda caso le curve relative ad ogni taglia di esso esistono da sempre e sono uno strumento basilare per il veterinario.
                  Secondo voi perchè?Ma ovviamente perchè al giorno d'oggi l avanzare della conoscenza risponde alle leggi del mercato,e il mercato del cane muove moltissimi più soldi rispetto alla terrariofilia che è molto poco diffusa.I rettili sono considerati dai più animali di serieB,in tanti sono quelli che provano repulsione solo a parlarne!Che tristezza....


                  A parte questa parentesi,per creare queste curve ci vorrebbe un campione più o meno sulle 20000 pogone credo,senza poterne prendere in considerazione troppe dallo stesso allevamento,per rispettare il più possibile l'indipendenza statistica sulla quale queste curve sono basate.
                  In parole povere se prendi tutte le pogone di pochi allevamenti,la loro crescita è accomunata dalle variabili di stabulazione e la genetica tutte simili,e così queste curve di crescita perderebbero di significato.
                  Tutto questo per dire che secondo me per ora,costruire delle curve di crescita per i rettili VERAMENTE CREDIBILI è un'utopia:dove le prendi tutte ste pogone indipendenti statisticamente?Manco in tutta Europa penso io,perchè il loro mercato è ancora relativamente poco sviluppato,quindi anche la sola raccolta dei dati è proibitiva.
                  Ultima modifica di genniildiploma; 02-01-2009, 09:40.

                  Commenta


                  • #10
                    Non e' un problema di numeri, genniildiploma, 20000 pogone (per dire) le trovi tranquillamente, secondo me.
                    Il problema sono proprio le variabili, e'difficile (o propro impossibile, come dice Fantasma) fare una tabella su animali dalla crescita veloce e dal peso relativamente basso.
                    Un esempio, tanto per sparare qualche cifra, a 4 mesi di eta' una pogona pesa 100 gr e un altra ne pesa 130...entrambe sono sane e normali, come crei la tabella?
                    Indichi una "forbice" tra i 100 e 130 grammi, ma allora la tabella non valee piu' niente...
                    I cuccioli di cane hanno un senso,perche oltre a un peso maggiore (e piu' facilmente frammentabile) hanno anche degli standard di crescita, quanto meno ideali.
                    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                    Commenta


                    • #11
                      Mi dispiace ma per me non è così per una serie di motivi dei quali questa non è la sede adatta per approfondirli.quando si parla di pogone mi fido molto dei vostri consigli,ma se vogliamo parlare di cose sulle quali sono più ferrato mi permetto di dissentire.Le statistiche non sono altro che calcoli,e si possono calcolare anche i percentili di crescita delle farfalle se si vuole.Ripeto parliamo di percentili,ovvero distribuzioni di probabilità non capisco cosa c'entrano le forbici il cui calcolo serve ad altro.


                      20000 pogone le trovi di sicuro,ma a noi non basta!C'è bisogno che queste siano indipendenti statisticamente,cosa apprezzabile a stento a livello continentale,quindi è difficile mettersi d'accordo in tutta Europa per raccogliere questi dati così dispersi.è un problema di praticità.

                      Costruire le tabelle per i cani ha lo stesso senso che per le pogone,perchè concettualmente ci basta sapere semplicemente sapere qual è la taglia massima e la taglia iniziale in funzione del tempo

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Luca-VE Visualizza il messaggio
                        Un esempio, tanto per sparare qualche cifra, a 4 mesi di eta' una pogona pesa 100 gr e un altra ne pesa 130...entrambe sono sane e normali, come crei la tabella?
                        Indichi una "forbice" tra i 100 e 130 grammi, ma allora la tabella non valee piu' niente...
                        Attenzione!le curve di crescita si calcolano solo si individui SANI!è imporante questo,serve proprio a darti una stima della significatività delle differenze di peso,cioè se possono essere patologiche e con quale probabilità a quella determinata età(ad esempio una differenza di 30g dalla media potrebbe essere patologica a 2 mesi ma non a 7 mesi tanto per dire).Quelle di cui parli tu sono le tabelle di contingenza e le potevamo costruire per dimostrare la nocività della ciotola hehehe
                        Ultima modifica di genniildiploma; 02-01-2009, 11:17.

                        Commenta


                        • #13
                          Qualcosa mi sfugge...tu per primo hai chiesto se non fosse possibile creare delle tabelle di crescita, Fantasma per primo ti risponde di no, poi ti rispondo anch'io dicendo secondo me perche no, poi tu escludi i motivi portati ma concordi la "quasi impossibilita'" di creare una tabella per altri motivi ancora...
                          Domanda, non facevi prima a risponderti da solo prima di porre il quesito?
                          *************************************
                          Io ho portato un esempio a caso, di 2 esemplari entrambi sani che pesino 100 e 130 grammi a 4 mesi di eta'.
                          Come li indicheresti in una tabella (se vuoi facciamo finta che siano 100 esemplari a pesare tra i 100 e 130 grammi) per renderla affidabile?
                          NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                          Commenta


                          • #14
                            visto che non è possibile fare sta tabella cosa ne parliamo a fare???? preoccupatevi che a un anno l'animale abbia raggiunto almeno i 300 grammi e non fatevi tante storie

                            Commenta


                            • #15
                              Io all'inizio ho esordito dicendo SOLO che sarebbero molto utili le tabelle dei percentili di crescita,non volevo porre nessun quesito.Poi fantasma ha specificato che secondo lui sarebbero praticamente impossibili da costruire e teoricamente insensate per alcuni motivi,quelli che hai citato anche tu.
                              Solamente dopo ho detto che,sempre secondo me,le tabelle sarebbero teoricamente molto sensate e analoghe a quelle dei cani,ma praticamente non esistono ancora perchè essendo il nostro amato hobby relativamente poco diffuso,nessuna azienda sarà stata interessata a finanziare ricerche di questo tipo perchè magari non ne prevedono ritorno economico.Ho argomentato inoltre questa tesi intendendo che ci vorrebbe un bel dispendio di soldi ed energie per fare una statistica del genere,che avrebbe senso solo se fatta a livello continentale(suppongo).


                              Passo alla seconda domanda

                              Dunque,le curve dei percentili di crescita sono UN grafico che per ogni età della pogona ti riporta la probabilità di riscontrare il peso della tua pogona,perchè calcolata precedentemente,con calcoli statistici che qui non ci interessano, sulle 20000 pogone di cui ti parlavo.Minore sarà la probabilità a quella determinata età,maggiore sarà il nostro sospetto che qualcosa non và.
                              Ad esempio se come dici tu io avessi una pogona di 4 mesi di 130g* e volessi sapere come procede la crescita,mi consulterei sta tabella(costruita dai ricercatori,non da noi) e questa mi direbbe se la MIA pogona ha un peso patologico,se è normale,se sta crescendo più della norma ecc.
                              Però purtroppo siccome nessuno li paga sti ricercatori non ci possiamo avvalere di questo bellissimo strumento.




                              *a 4 mesi ad esempio potrebbero risultare normali i valori 100g e 130g,ottimo il valore 160g,oppure allarmante il valore 60g
                              Ultima modifica di genniildiploma; 02-01-2009, 13:15.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X