annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

diagrammi crescita

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • diagrammi crescita

    salve esistono diagrammi lunghezza\peso delle pogona che potrebbero aiutarci a capire se stiamo facendo un buon lavoro col nostro animale?

  • #2
    c'è nessunoooooooo?

    Commenta


    • #3
      No, le variabili su questi animali sono troppe, sono stati troppo manipolati con morph e incroci vari per poter dare una linea di crescita uguale per tutti, non per nulla le dimensioni massime della vitticeps ormai variano dai 40 ai 55cm
      Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

      Commenta


      • #4
        ok grazie comunque

        Commenta


        • #5
          Marconyse secondo te quali sono i fattori determinanti sulla dimensione finale delle pogone?cioè quando è più probabile che la pogona arrivi ai 40 cm(quindi la taglia minore) e quando ai 55cm (quella maggiore)?

          Commenta


          • #6
            Nell'ordine:
            Genetica
            Parametri di allevamento e alimentazione
            Carattere dll'animale

            Commenta


            • #7
              Grazie sm...a proposito della genetica quando si ha animali piccoli e quando più grandi?so già dei german giant ma a quanto letto non ce ne sono più in giro...perlomeno di esemplari "puri"; quindi sarei curioso di sapere quali sono le componenti genetiche che fanno crescere più o meno una linea

              Commenta


              • #8
                Impossibile saperlo a priori visto che sono caratteri non ben fissati. I morph attuali hanno praticamente tutti "avi" German Giant, ma il carattere si manifesta con casualità, così come capita fra fratelli di statura e corporatura molto differente...
                A mio parere se si vogliono buone possibilità di avere soggetti destinati a diventare "enormi" occorre prendere i soggetti che dopo un paio di mesi sono i più grandi di cucciolate di genitori di grossa taglia.

                Commenta


                • #9
                  io avevo letto in qualche scheda estera che per individuare nei baby gli esemplari che manifestino il German Giant bisogna vedere la lunghezza delle code (c'era tanto di foto): gli esemplari con coda nettamente più lunga sono i proseliti dei GG.

                  Commenta


                  • #10
                    Questa mi è nuova...
                    Comunque attento: anche nel morph "dwarf" (nano) degli americani le Pogona hanno una coda in proporzione nettamente più lunga

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X