annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nuovo arrivo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Nuovo arrivo

    Ciao a tutti, vi presento Ekans, il mio primo reale preso al VR é un butter bee. L'ho stabulato in una vasca tipo ikea 60x40x35 con fori per l'aria alti e bassi sfalsati, due tane una in zona calda a 30-31 gradi e una nella fredda sui 22-24 (la parte fredda mi sembra un pó troppo bassa effettivamente), piú u bel ramo che offre ulteriori nascondigli e soprattutto vedo che lo utilizza. Consigli pareri? Grazie in anticipo... Scusate ma col cell vengono cosí le foto...

    http://imageshack.us/content_round.p...Ork9vY0quU1unL
    http://imageshack.us/content_round.p...66SoamWoKfO5co

  • #2
    Ciao! È bellissimo..e complimenti anche per il nome...
    Quanto ha il serpente? Sicuro che 60x40 sia delle dimensioni giuste?

    Commenta


    • #3
      Ciao, innanzitutto complimenti per il bel butter bee. Se posso permettermi ti do un consiglio, la prossima volta i fori falli dall'interno verso l'esterno eviterai tutte quelle sbavature e punte di plastica all'interno della vasca, col rischio che il regius si demolisca il muso girando o perlomeno passa la lama di un taglierino per eliminarle. Oltre a questo vedo parecchia condensa all'interno avevi appena nebulizzato? La ciotola d'acqua è in zona calda?

      Commenta


      • #4
        No no zero condensa, sono solo le pareti del lato corto che sono molto opache, ok taglieró i rimasugli di plastica grazie per il consiglio. Ha tre mesetti infatti diciamo che per essere un baby é ben avviato e anche cresciutello, l'allevatore mi ha detto che ha giá fatto una decina di pasti e che con queste dimensioni nel caso di questo che era uno degli unici baby piú vecchiarelli che aveva possono andare bene; infatti l'altro giorno dopo tre giorni di ambientamento ha preso il topo senza problemi. Consigliano di passare ai ratti il prima possibile vero? E ci sta che il pitone rifiuti la preda non riconoscendone l'odore abituale? Ciotola d'acqua é nella zona fredda proprio per evitare condensa e l'umiditá é sul 50-60% nebulizzeró solo quando vedró che é in muta o? Che dite della temperatura della parte fredda? Risistemo il cavo in modo che copra piú superficie per non fare tutto questo sbalzo?

        Commenta


        • #5
          Bo, sarò io che ci vedo male ma ci vedo della condensa , basta guardare vicino alle prese d'aria... Comunque se dici che stai sul 50/60% nessun problema, l'umidità dove la rilevi?

          Si l'ideale è abituarli ai ratti il prima possibile.. io personalmente non ho mai avuto nessun tipo di problema nel passaggio topo/ratto.

          Commenta


          • #6
            La rilevo sull'angolo freddo dalla parte opposta alla ciotola...Bé comunque ti assicuro che in questo momento e sempre la condensa non c'é, forse nel momento in cui cambio l'acqua la carta si inumidisce un pó ma passa subito...

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da simoallstar Visualizza il messaggio
              La rilevo sull'angolo freddo dalla parte opposta alla ciotola...Bé comunque ti assicuro che in questo momento e sempre la condensa non c'é, forse nel momento in cui cambio l'acqua la carta si inumidisce un pó ma passa subito...
              Meglio così allora direi stabulazione ok! Un'ultimo consiglio, ( se non è già così mi pare di capire dalla foto ) la prossima volta i fori d'areazione falli sui lati corti, avrai un miglior ricircolo d'aria.

              Hai già pensato alla futura compagna ?

              Commenta


              • #8
                Si effettivamente i fori li ho fatti sui lati lunghi pensando proprio fosse meglio in quanto ne potevo fare di piú di buchi, peró pensando a com'é disposta la cavetteria hai ragione. Diciamo che l'idea della compagna c'é ma per ora mi limito a far crescere lui, in quanto mi trovo in uno studentato ad Innsbruck dove é pure vietato tenere animali . Comunque un mio amico ha una femmina pinstripe, e un amico una mojoave (ps.Ieri ho letto in una discussione che i leucistici butter-lesser o lesser-lesser possono nascere malformati, e butter-mojave???? mi piacciono molto pastel, pinstripe e champagne da poter combinare appunto con spider e butter ma vedremó quando sará il momento.

                Commenta


                • #9
                  L'accoppiamento butter mojave non da alcun problema!
                  Ultima modifica di miguel92; 15-10-2013, 09:43.

                  Commenta


                  • #10
                    Ottimo, comunque oggi ho visto dove prendo il cibo che i ratti piú piccoli che hanno (apparte baby) sono ancora troppo grossi ergo mi sa che continueró ancora per un pó con i topi, il ratto mi sembrava a occhio un pó piú grosso della parte piú grossa del corpo del serpente...e non ho la possibilitá almeno per ora di seguire la regola del 20% non avendo una biancia a portata di mano...

                    Commenta


                    • #11
                      Martedí gli ho dato il topo e l'ha mangiato senza problemi, e oggi ha giá defecato, puó essere che faccia cosí in fretta a digerire o erano feci della scorsa settimana? Perché a sto giro erano piú grosse rispetto a quelle che trovai la scorsa volta. E il fatto che se ne deve stare 4-5 giorni a stomaco vuoto mi fa riflettere sulle dimensioni del cibo che devo somministrargli, come ho giá detto non ho una bilancia a portata di mano e mi baso piú o meno sulle dimensioni della preda, i ratti che hanno li (apparte baby) sono troppo grossi, pensavo quasi per un pó di tempo finché cresce di dargli un topo e poi fare la mossa del trenino con un pinky di ratto, pareri?

                      Commenta


                      Sto operando...
                      X