annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Appello ai "serpentofili"

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Appello ai "serpentofili"

    so di mettermi contro qualcuno (forse tutti), postando questo appello in questa sezione, ma... mi sento in dovere di farlo!
    Allora, giorni fa vado a casa di un nuovo amico che mi presenta i suoi "bambini": tre pitoni, di cui due giovani appena presi e uno di tre anni. Innanzi tutto, quello di 3 anni era piccolo e rachitico, tanto che lui stesso quasi si vergognava a mostrarmelo... il motivo? A sentire lui avevano tutto quello di cui avevano bisogno! Guardando bene ho notato che la lampada accesa sulla teca era una normale lampadina a incandescenza... gli domando come mai non vedo luci solari... mi risponde che non servono, tanto dalla finestra attraverso i vetri entra il sole...(!!!)...
    Poi mi mostra dove tiene i topolini che fungono da cena per i suoi pupilli: una scatoletta di 15 cm per 10 in cui ora era rimasto un solo topino, ma di solito ne tiene 4-5! Il poverino aveva finito l'acqua, era assetato. Mi racconta che a volte ha trovato uno o due topini in meno: si erano divorati tra di loro! me lo dice come a dimostrazione di quanto schifosi siano i topi come animali, senza nemmeno preoccuparsi di come li tiene, in che condizioni allucinanti!
    Morale della favola, mi porto a casa il topino perché era stato scartato due volte e quindi non era nel suo "karma" finire divorato, a detta del mio amico. Gli ho allestito una casetta bellissima ed è rinato, gioca, salta e sale sulle mani.
    Ora la questione è la seguente: a mio parere già di per sé i serpenti non sono animali domestici: chiusi in una teca fanno una vita triste e squallida, amorfi e sonnolenti tubolari viventi, in attesa di digerire l'ultimo pasto. Che tristezza! In natura possono muoversi, allenare il loro corpo muscoloso, interagire fra loro... in cattività vengono tenuti come soprammobili da gente che si compiace della loro bellezza e si diverte a vederli ingoiare un topo di quando in quando. Mah!
    Seconda cosa: i topi sono animali intelligenti, vivaci e meritano di essere allevati con rispetto e attenzione, anche se (ahimé) il loro destino è quello di riempire le pance annoiate dei vostri beniamini. Quindi vanno tenuti BENE: devono avere spazio, acqua, luce e giochi.
    A volerla dire tutta, i topi SI' che sono fantastici animali domestici! Sono molto divertenti e si addomesticano che è una bellezza...hanno un'intelligenza molto più sviluppata dei rettili, sono allegri e vivaci...già ma voi volete l'animale- status symbol, dimenticavo!
    Beh, se proprio non potete fare a meno di tenere questi poveri animali, almeno fatelo bene e ricordatevi che i topi hanno dei diritti anche loro.
    Grazie!

  • #2
    Ciao Coot,
    Purtroppo ti sei imbattuto in una persona, che tiene davvero i propri animali, come oggetti, siano essi pitoni denutriti o topolini assetati.
    E la brutta idea che ti sei fatto è più che giustificata, comunque il tuo amico rappresenta una parte della medaglia, forse quella più numerosa o almeno la più apparente, chiamiamola pure la faccia oscura. A fianco di questi idioti non mi viene altro termine per definire elementi simili, ci sono persone che coltivano questa passione con amore, e sacrifici, persone che soddisfano l'esigenze dell'animale che allevano al meglio, questo porta perdite, economiche e di tempo, ma vedere un rettile che vive bene in condizioni che rispecchiano quanto più fedelmente possibile quelle che si trovano in natura, da soddisfazioni grandissime. Specie che da generazioni si riproducono in cattività (mentre magari i loro ambienti sono distrutti quotidianamente per opera nostra), animali sani, alimentati correttamente, che non presentano comportamenti anomali, terrari dotati di ogni accortezza, ecco l'altra faccia della medaglia quella forse più difficile da vedere, ma esiste, e anche su questo forum , di persone che sviluppano questa passione con criterio, mi sembra ce ne siano molte.
    Perfettamente daccordo sul fatto che anche gli animali da pasto devono essere allevati nel migliore dei modi, mentre le considerazioni e i paragoni tra topo e serpente, sul quale sia il più adatto alla cattività mi sembrano estremamente personali, fine a se stesse, sempliciotte, e dettate più da una rabbia interiore, che da una valutazione obbiettiva dell'argomento trattato.
    saluti
    EMa

    Commenta


    • #3
      Re: appello ai "serpentofili"

      Originariamente inviato da Cooter75
      so di mettermi contro qualcuno (forse tutti), postando questo appello in questa sezione, ma... mi sento in dovere di farlo!
      ma chi te lo ha chiesto???

      Guardando bene ho notato che la lampada accesa sulla teca era una normale lampadina a incandescenza... gli domando come mai non vedo luci solari... mi risponde che non servono, tanto dalla finestra attraverso i vetri entra il sole...(!!!)...
      Wow tu si che te ne intendi peccato che i pitoni possono vivere anche con un comunissimo neon visto che non hanno bisogno della luce del sole... essendo animali notturni o comunque crepuscolari!
      Poi mi mostra dove tiene i topolini che fungono da cena per i suoi pupilli: una scatoletta di 15 cm per 10 in cui ora era rimasto un solo topino, ma di solito ne tiene 4-5! Il poverino aveva finito l'acqua, era assetato. Mi racconta che a volte ha trovato uno o due topini in meno: si erano divorati tra di loro! me lo dice come a dimostrazione di quanto schifosi siano i topi come animali, senza nemmeno preoccuparsi di come li tiene, in che condizioni allucinanti!
      e non hai pensato di prendertela col tuo amico???
      Morale della favola, mi porto a casa il topino perché era stato scartato due volte e quindi non era nel suo "karma" finire divorato, a detta del mio amico. Gli ho allestito una casetta bellissima ed è rinato, gioca, salta e sale sulle mani.
      Ma quanto sei bravo... cosa vuoi una medaglia???
      Ora la questione è la seguente: a mio parere già di per sé i serpenti non sono animali domestici: chiusi in una teca fanno una vita triste e squallida, amorfi e sonnolenti tubolari viventi, in attesa di digerire l'ultimo pasto. Che tristezza! In natura possono muoversi, allenare il loro corpo muscoloso, interagire fra loro... in cattività vengono tenuti come soprammobili da gente che si compiace della loro bellezza e si diverte a vederli ingoiare un topo di quando in quando. Mah!
      L'unica cosa squallida è il tuo buonismo spinto, e il fatto che parli di cose che assolutamente non conosci!
      Seconda cosa: i topi sono animali intelligenti, vivaci e meritano di essere allevati con rispetto e attenzione, anche se (ahimé) il loro destino è quello di riempire le pance annoiate dei vostri beniamini. Quindi vanno tenuti BENE: devono avere spazio, acqua, luce e giochi.
      Incredibile hai detto una cosa sensata!!!!
      A volerla dire tutta, i topi SI' che sono fantastici animali domestici! Sono molto divertenti e si addomesticano che è una bellezza...hanno un'intelligenza molto più sviluppata dei rettili, sono allegri e vivaci...già ma voi volete l'animale- status symbol, dimenticavo!
      Ecco fatto hai rovinato anche il finale...

      Commenta


      • #4
        Ma sprecate anche minuti per rispondere ?
        Con un tono simile si meriterebbe quattro parole dette a voce, non una spiegazione ...

        Tanto ... "non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire", e questo tipo mi sa tanto di un sordo dalla nascita ....

        Commenta


        • #5
          a questi post dico:

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da u_serp2
            a questi post dico:

            Concordo!
            Comunque alla fine sto poveretto ha solo espresso la sua opinione civilmente e senza offendere nessuno (a parte quella che noi cerchiamo gli animali da status symbol va bhe..).

            Ciao a tutti!



            P.s. A me i topi fanno schifoooooo e poi li vedo solo come "hamburger" x i miei serpenti mica come animali da compagnia!

            Commenta


            • #7
              Comunque alla fine sto poveretto ha solo espresso la sua opinione civilmente e senza offendere nessuno
              Beh, forse tu non ti sei sentito offeso, ma sentirmi dire una cosa simile quando investo una barca di soldi nei miei animali e sottraggo tempo alla mia ragazza per loro a me da PARECCHIO fastidio.
              Quindi se qualcun'altro ha idiozie simili da dire (mi riferisco al primo post, di 'sto tizio nuovo) è pregato di farsi un pò di footing per i boschi e stare zitto.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da LsK_Lele
                Comunque alla fine sto poveretto ha solo espresso la sua opinione civilmente e senza offendere nessuno
                Beh, forse tu non ti sei sentito offeso, ma sentirmi dire una cosa simile quando investo una barca di soldi nei miei animali e sottraggo tempo alla mia ragazza per loro a me da PARECCHIO fastidio.
                Quindi se qualcun'altro ha idiozie simili da dire (mi riferisco al primo post, di 'sto tizio nuovo) è pregato di farsi un pò di footing per i boschi e stare zitto.
                Eheheh siete tremendi raga! Scuola serpenti.it??

                Comunque effettivamente è stato un post davvero fastidioso ma tanto con o senza i post di quello lì il forum vive lo stesso!
                Me lo vedo con la casa invasa di topini bianchi puzzolenti e il pavimento tappezzato di merdine di topo che cerca di addomesticarli! Scusate ma mi fa piegare dal ridere immaginarmi la scena..

                ciao un salutone a tutti e grazie ancora per i vostri consigli preziosi che trovo sempre in questo forum.

                Cesare

                Commenta


                • #9
                  Bè ragazzi, ricominciamo da capo.
                  Un utente "fresco" ci scrive un post problematico...mette in dubbio "l'eticità" del nostro hobby.
                  Lo fa grazie all'esempio di un microcefalo ( mi scusino tutti coloro che si comportano come lui...) che tiene gli animali che "imprigiona", male, e probabilmente li ha solo per fare il "fenomeno".
                  Questo nuovo utente si avvicina ad un sito che si chiama sanguefreddo...sta a guardare un pò e posta questa provocazione.....i topi sono più intelligenti dei rettili....
                  Emanuele fa un intervento che quoto riga per riga.................
                  Poi ci scateniamo a mostrarci indignati, arrabbiati, increduli, in*****si, bannatori, ...oi oi oi...cos'è , non riusciamo a dire che l'esempio che ha avuto davanti è quello di uno che interpreta da cane il ruolo di terrariofilo?
                  Non sappiamo spiegargli il perchè di una passione che ci porta ad allevare animali strani, non comuni, particolari, trattandoli bene, meglio, ancora meglio?
                  Non riusciamo a spiegare ad un "laico" cosa muove un terrariofilo?
                  Per me non ci facciamo una grande figura. Trecento contro uno e non esce un ragionamento? Non proviamo neanche a convincerlo che ha visto un esempio fuorviante?
                  O non ci importa , in realtà che gli "altri" ci vedano sempre come dei veri pazzi fanatici?
                  Fortuna che Pratesi non ha postato qua, come qualcuno si augurava...che gli rispondevamo?
                  Allora ricomincio da capo..
                  Caro Cooter, sono un moderatore della sezione aracnidi, una sezione "minore" di questo interessantissimo sito dedicato all'allevamento, la riproduzione di animali insoliti..aracnidi, insetti, anfibi, rettili, molluschi, artropodi, piccoli mammiferi.
                  Leggi con serenitò tanti topics relativi all'allevamento di questi bistrattati animali. Potrai capire da te che ci sono persone che spendono tempo, danaro, attimi importanti della loro vita , nell'allenvamento, nelle condizioni migliori, di questi annimali che normalmente il "popolino" schiaccia, calpesta, ignora.
                  Potrai capire la differenza abissale che ci distanzia da coloro che hai conosciuto...personcine piccole, immature . che fanno soffrire rettili, topi e quant'altro, gettando su noi un pregiudizio che non meritiamo.
                  Aiutaci a fare scomparire questi scioxxhi..vai a vedere da Manuel come si allevano gli anfibi, da Reda come si tengono le tartarughe, da Diego come si riproducono le migali, da Manu come si tengono i gechi, da Livio come si tengono ancora meglio i gechi, da Mirty come si amano i gechi, da Python come si rispettano i serpenti, da Catoblepa come si amino i topi. Gente di tutte le parti d'Italia..qualcuno vicino a te ci sarà...
                  poi torna a postare e dicci se e cosa hai imparato.
                  Se vuoi capire, la strada te l'ho indicata. Amichevolmente.....ciao!
                  Ah...tutti gli animali vanno amati...tutti.

                  Commenta


                  • #10
                    ciao,io credo sia ora di alleggerire un attimo la nostra vita dalla perenne necessità di"giustificare" e giustificarsi" davanti al mondo intero per quello che si fa!Altrimenti si dovrebbe giustificare tutto lo scibile umano!Detto questo io credo che ognuno abbia il sacrosanto diritto di coltivare la propria passiono in santa pace,in particolare quella dei serpenti nel rispetto sacrosanto degli esseri viventi,topi compresi:Che poi sia passione,curiosità,dedizione,passatempo,amore,fran *****smo,hobby,armonia col creato,presunzione,status quo,status simbol,...........e che ognuno si coltivi le sue cose,senza giudicare gli altri!Scusate se vi ho disturbato con queste cose Paolo

                    Commenta


                    • #11
                      Quoto in pieno Sabu', non c'è alcun motivo di allarmarsi e reagire male riguardo simili post... altrimenti dovremmo arrabbiarci col mondo intero... le parole che ho letto sono le stesse della maggior parte delle persone estranee a questo mondo con le quali abbia avuto a che fare fin ora..." ma poveri topini... ma come si fa a dare un animaletto così simpatico ad un serpente ecc ecc..." parole dette da individui che a casa poi si cucinano una bella bistecca al sangue......
                      Il meglio che si può fare è essere di esempio, e semplicemente spiegare che è nella natura dei serpenti mangiare piccoli mammiferi così come è quella dell'uomo mangiare una fetta di mucca...(senza esagerare con la carne rossa!!); far notare che, per quanto possa sembrare cinico il discorso, meglio si tengono i topi meglio è anche per il serpente quando lo deve mangiare!
                      E poi ancora il discorso della "natura".... che a giudizio di molti è quel giardino incantato stile Eden... dove giusto il serpente è considerato il più subdolo e dannoso degli animali!!

                      " i topi sono animali intelligenti, vivaci e meritano di essere allevati con rispetto e attenzione, anche se (ahimé) il loro destino è quello di riempire le pance annoiate dei vostri beniamini. Quindi vanno tenuti BENE: devono avere spazio, acqua, luce e giochi"

                      Nulla in contrario! I topi sono davvero animali molto intelligenti, (i ratti forse ancora di più!), di sicuro di gran lunga più dei serpenti... e allora? In natura non ci sono diritti e precedenze a questo proposito.
                      Intelligente è ricreare le necessità di un qualunque animale, che sia gatto, cane, serpente o pesce rosso.

                      Commenta


                      • #12
                        Esatto ragazzi,quoto Emanuele e Sabù (e anche Simone!): Il ragazzo in questione ha come suo unico esempio questo idiota che tiene male i roditori e i serpenti.Non mi trovo per nulla d'accordo con Vegeta's dad che vede degli esseri viventi come hamburgher e al quale fa ridere l'immagine di allevatori di topolini (che denigra SENZA GIUSTIFICAZIONE).Ora, non sono d'accordo con chi generalizza e dice che tutti i serpentari sono degli idioti come il ragazzo che ha incontrato il nostro nuovo iscritto,ne mi piacciono alcuni spezzoni di discorso di quest'ultimo,tuttavia non trovo corretto insultare le persone che come passione hanno i roditori.Ne conosco almeno 3,persone che stimo particolarmente.Non neghiamo che spesso la passione degli ofidi trascende in esibizionismo (le foto con i serpenti in mano o sul collo...) in vanteria, in "guarda come è cattivo il mio serpente che si mangia i topolini". Pur non negando,c'è da affermare e a gran voce che ci sono anche persone serie e appassionate, la distinzione sta tutta nel modo di porsi verso gli animali,allevati e da pasto.Il rispetto e la sensibilità sono due cose BASILARI per un buon allevatore; questo ovviamente,detto da un pulzello come me!

                        ciao!

                        Simone

                        Commenta


                        • #13
                          Naturalmente quoto Sabù & Co.

                          Ma aggiungo, sinceramente se fossi nei panni di una persona che non conosce gli herpetofili che amano gli animali e vedessi uno spettacolo come quello descritto da Cooter75, credo che la mia opinione non sarebbe troppo diversa dalla sua.

                          Ciò che bisogna far notare all'amico Cooter75, è che la persona da cui è stata non è un amante degli animali e nemmeno dei rettili!!
                          Una persona che trascura serpenti e topi, non è simile a me come non è simile ad altri allevatori che ci mettono l'amore, la dedizione e la passione!

                          Quindi ragazzi, invece di mirare il dito, vediamo di spiegare che lo spettacolo nella casa del suo amico non è assolutamente paragonabile a quello che vedrebba a casa di ognuno di noi!

                          Commenta


                          • #14
                            Sicuramente molti non la pensano come me ma il fatto di dover scrivere sempre le stesse cose mi stressa, molti si arrabbiano quando un nuovo utente chiede per quale motivo al suo pitone sono diventati gli occhi blu e senza rispondere gli dicono di andarsi a cercare i post in cui se ne è parlato, ebbene se questo genio fosse stato davvero interessato avrebbe letto i post precedenti nel forum!
                            inoltre non capisco per quale motivo sono tenuto a spiegare a una persona che arriva e mi accusa di essere un fanatico e che peraltro non si è degnato minimamente di rispondere (il che mi fa pensare che se è amico dell'idrocefalo coi topi in scatola qualcosa in comune ce l'avranno!)
                            I rettili sono meno intelligenti??? bè forse. ma sta di fatto che stanno su questa terra come ci sta lui e lo fanno da un bel po di tempo... forse l'intelligenza non paga!?
                            Credo che il miglior consiglio, che io per primo non ho seguito fosse di ignorarlo, e non sprecare tempo con il paladino dei topi..
                            PS. I miei topi campano alla grande, finchè campano... ma di sicuro non gli faccio mancare nulla!!!

                            Commenta


                            • #15
                              Sicuramente molti non la pensano come me ma il fatto di dover scrivere sempre le stesse cose mi stressa, molti si arrabbiano quando un nuovo utente chiede per quale motivo al suo pitone sono diventati gli occhi blu e senza rispondere gli dicono di andarsi a cercare i post in cui se ne è parlato, ebbene se questo genio fosse stato davvero interessato avrebbe letto i post precedenti nel forum!
                              Infatti credo che le persone che rispondono in malomodo alla richiesta di info, anche se stra ripetute, non siano molto educate e cordiali.

                              Serpico, io non mi sento accusato da Cooter75, non puoi prendertela con una persona che in fondo del "nostro mondo" non sa nulla, puoi solo cercare di aiutarlo ad aprire gli occhi distinguendo, l'herpetofilo dal poco di buono che tiene la serpe solo perchè fa figo e non sa come si tiene

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X